Crea sito

Spaghetti con pomodoro ricotta e tonno

Spaghetti con pomodoro ricotta e tonno

Spaghetti con pomodoro ricotta e tonno; Oggi vi propongo un primo piatto buonissimo, cremoso e salutare, i miei spaghetti con pomodoro, ricotta e tonno. I spaghetti con pomodoro, ricotta e tonno sono molto facili da preparare, vengono preparati con pomodoro fresco frullato, ricotta fresca e il tonno, tutti ingredienti semplici, leggeri e che tra loro legano benissimo. Questi spaghetti con pomodoro, ricotta e tonno sono ottimi per tutta la famiglia, ottimi anche per i più piccini perchè hanno ingredienti molto semplici e salutarti. Quando li ho preparati, non ero molto convinta ma poi assaggiandoli mi sono ricreduta, sono di una bontà unica. Se per caso la ricotta non vi piace, potete sostituirla con la robiola o il philadelphia, saranno lo stesso cremosi e gustosi. Vi consiglio di provarli, acquolina garantita. Ma ora vediamo insieme come prepararli con ingredienti e il suo facile procedimento. Seguitemi.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina di cucina cliccando qui; I Sapori di Terry. Troverete tante ricette dolci e salate e diventando fan, sarete sempre aggiornati sulle mie nuove ricette, Vi aspetto.

Spaghetti con pomodoro ricotta e tonno

Spaghetti con pomodoro ricotta e tonno;

Ingredienti per 4 persone;

450 gr di spaghetti ( potete usare altra pasta a piacere va bene anche quella corta),

1 scatola di tonno da 160 gr,

6 – 7 pomodori rossi maturi,

250 gr di ricotta fresca,

1 spicchio d’aglio,

3 cucchiai di olio,

un pizzico di sale.

Preparazione;

In una padella, mettete l’olio con l’aglio, fate dorare. Aggiungete i pomodori rossi tagliati a pezzetti, mezzo bicchiere d’acqua, salate e cuocete mescolando ogni tanto. Quando i pomodori sono ben cotti, ancora ben caldi trasferiteli nel mixer con la ricotta. Avviate e frullate il tutto. Rimettete il sugo ricavato di nuovo nella padella, accendete il gas a fuoco basso e aggiungete il tonno sgocciolato. Cuocete per circa 5 minuti. Spegnete e lasciate da parte. Ora cuocete i spaghetti o la pasta, scolatela e versatela nella padella del sugo. Amalgamatela a fuoco basso per qualche minuto. Trasferitela nei piatti, spolverate ( solo se lo preferite) il formaggio grattugiato e gustate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.