Crea sito

Spaghetti ai frutti di mare

Spaghetti ai frutti di mare
I spaghetti ai frutti di mare sono una vera bontà. Per chi ama l’odore del mare non può non provarli. I spaghetti ai frutti di mare sono facilissimi da preparare, hanno un gusto molto saporito e profumato ed è un’ottimo primo piatto, sopratutto mangiato in compagnia, come quelle serate con amici dove si dice la classica frase; Ci facciamo una buona spaghettata? Questi spaghetti sono tra i miei preferiti, adorando il cibo di mare li metto nei primi posti in classifica, e non solo io, in famiglia li adoriamo tutti e ogni volta che li porto a tavola è sempre una festa con il bis. Ora se volete provarli vi spiego il suo procedimento e ingredienti.
Spaghetti ai frutti di mare

Spaghetti ai frutti di mare;

Ingredienti per circa 4 persone;

380gr di spaghetti,
4 cucchiai di olio 
1 spicchio d’aglio,
150gr di cozze pulite dal tutto il guscio,
150gr di vongole,
100gr di gamberetti o gamberi,
100gr di totani tagliati, 2-3 scampi 
1 tazzina di vino bianco,
6-7 pomodorini ciliegina,
prezzemolo tritato.


Preparazione:

Mettete in una padella, olio e aglio, fare rosolare, versate metà delle  cozze pulite con guscio e metà delle vongole intere con guscio. Aggiungete il vino bianco, fate evaporare, i pomodorini tagliati a metà e iniziate la cottura a fuoco medio. Quando il sughetto inizia a bollire aggiungete la restante frutta di mare pulita e sgusciata, mescolate e finite la cottura per altri 10 min. ( Aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua circa).. Spegnete e lasciate da parte. Cuocete gli spaghetti, scolateli, versateli nella padella e saltateli a fuoco vivace. Servite a piacere con prezzemolo tritato. ( Stesso procedimento, si può fare con il pronto surgelato). ( Consiglio; il sale aggiungetelo solo alla cottura degli spaghetti magari aggiustate il sapore dopo averli assaggiati).

Se ti piacciono le mie ricette seguitemi anche nella mia pagina facebook; i sapori di terry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.