Crea sito

Pizza salsiccia e funghi impasto 50 ore

Pizza salsiccia e funghi impasto 50 ore

Amici oggi vi presento un’impasto infallibile per una pizza gustosissima, la pizza salsiccia e funghi impasto 50 ore, una lievitazione di 50 ore è un’impasto fatto con pochissimo lievito di birra, questo renderà la nostra pizza super digeribile e leggerissima! Una pizza con lievitazione lenta fa sì che i lieviti maturino piano piano in frigorifero e quando li andremo a mangiare avranno esaurito il loro compito e di conseguenza la pizza sarà realmente digeribile. Basta solo avere un pò di pazienza… Gustata con la salsiccia fresca e funghetti sott’olio devo dire che è di una squisitezza infinita… Infatti è terminata appena uscita dal forno. Qui di seguito la ricetta

Pizza salsiccia e funghi impasto 50 ore

 

Pizza salsiccia e funghi impasto 50 ore

Ingredienti per 3 pizze

  • Impasto pizza 50 ore di lievitazione cliccare  qui
  • Mozzarella g. 400
  • Pomodoro
  • Funghetti sott’olio

Procedere ora alla realizzazione della nostra pizza salsiccia e funghi impasto 50 ore.-

Per la realizzazione dell’impasto cliccare qui

Trascorse le 50 ore troveremo un impasto molto lievitato con grandi bolle in superficie.

Lasciarlo scoperto per circa 10 minuti e rovesciatelo su una spianatoia molto infarinata

Ricavarne tante palline di circa 250 grammi l’una, spezzatelo con un tarocco, coprire, riportare a temperatura ambiente e farli raddoppiare.

Una volta raddoppiate le palline procedere a stendere con le mani iniziando dal centro e allargando verso l’esterno in mofdo da formare il nostro cornicione.

A questo punto stendiamo la salsa di pomodoro precedentemente condita con sale e un filo d’olio e a piacere origano.

Procedere con la mozzarella tagliata a pezzetti , i funghetti scolati del proprio olio e la salsiccia precedentemente cotta in padella e tagliata a tocchetti piccoli

Io personalmente l’ho cotta nel mio fornetto Ferrari ma va bene anche nel forno tradizionale al massimo della temperatura. Un consiglio che vi do in questo caso i primi 5 minuti di cottura in forno tradizionale e meglio farli sulla parte più bassa per dare la spinta alla cottura è per poi trasferirla più sopra e farla cuocere altri 10 minuti forse anche meno dipende dal forno.. Invece nel Ferrari la cottura è di 5 minuti esatti.

Se provate questa ricetta ,non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto. E se avete altre idee e variate fatemele sapere così le provo tutte 😀A domani con una nuova ricetta

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina Facebook e qui la pagina Twitter per restare sempre aggiornati e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.