Consigli per fare gli gnocchi di patate tradizionali

Consigli per fare gli gnocchi di patate tradizionali

Oggi amici vi do i miei CONSIGLI PER FARE GLI GNOCCHI DI PATATE FATTI IN CASA , che costituiscono un piatto molto semplice e sostanzioso che si adatta ad ogni tipi di condimento. E’ un piatto di origini antichissime che può essere preparato con farine differenti: farina di frumento, di riso, di semola, con patate, pane secco, tuberi o verdure varie, ma di certo i più famosi sono quelli con le patate. Anche i condimenti possono essere svariati: dal sugo al pomodoro, al pesto, crema di piselli etc.
CONSIGLI:
1) Lavare le patate sotto l’acqua fredda, eliminare bene tutte le impurità che ritroviamo sulla sua buccia.
2)L’acqua deve essere fredda quando versiamo le patate
3)Cercate di trovare patate di egual misura in modo da avere una cottura omogenea
4)Far cuocere facendo fede dalla bollitura circa 30 minuti.
5)Per quanto riguarda la scelta delle patate vi consiglio di usare  patate vecchie e farinose in quanto hanno più amido e la polpa non risulta acquosa, se le patate risultassero acquose assorbirebbero troppa farina pregiudicando la perfetta riuscita degli gnocchi , meno farina si aggiunge migliore sarà il risultatole . Vi consiglio quelle a pasta gialla , o quelle con la buccia rossa. Evitate le patate giovani perché sono molto acquose
6) Se vedete che schiacciando viene fuori qualche goccia di acqua, fatela uscire via prima di schiacciare la purea!
7)Fate raffreddare la purea ottenuta al tatto prima di unirla alla farina deve risultare fredda a temperatura ambiente.
8)Non impastare il composto per troppo tempo perchè risulterebbe colloso
9)Quando realizzate gli gnocchi, dovesse l’impasto risultare leggermente appiccicoso, non aggiungete farina ma spolverate le mai di farina per aiutarvi.
10) Nel caso in cui non doveste cuocere subito gli gnocchi, disporli su una guantiera leggermente infarinata, coprire con pellicola e far raffreddare in freezer, una volta freddi trasferirli in una busta per alimenti e rimettere subito in freezer. All’occorrenza versare direttamente gli gnocchi congelati in acqua bollente salata.
Se cercate altri impasti non perdete IMPASTI BASE , PRIMI PIATTI
Qui di seguito vi elenco gli ingredienti e il procedimento con foto passo passo

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora 7 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 1 kgpatate ( a pasta gialla o rossa farinose)
  • 250 gfarina 00 (o 300 dipende dalla farina)
  • 60 guova (1 uovo medio)
  • 3 gsale

PREPARAZIONE

  1. Riempire una pentola di acqua, unire il sale e versare le patate con tutta la buccia, precedentemente lavate . Far cuocere a partire dal bollore 25/30 mn.

  2. Con una forchetta vedere se la patata è cotta, deve entrare facilmente.-

  3. A cottura ultimata scolare bene e togliere la buccia quando ancora sono calde.

  4. Passare le patate in un passapatate e far raffreddare.-(1)

  5. Su un piano mettere la farina setacciata, le patate passate ormai fredde,  un pizzico di sale e l’uovo.-(2)

  6. Iniziare ad impastare fino ad amalgamare bene tutto e a formare un impasto omogeneo.-(3)

  7. Da questo impasto prendere dei pezzi e creare dei rotoli e tagliare a piccoli pezzetti netti(4)

  8. Con una forchetta o con il dito indice fate una leggera pressione su ognuno dei pezzi in modo da dargli la forma arrotondata e cava degli gnocchi.(5)

  9. gnocchi cillafe
  10. Ora, lasciateli riposare per  20 minuti in modo che diventino sodi e compatti. Gli gnocchi sono pronti per essere  conditi con la nostra salsa preferita……….

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.