Crea sito

Cannelloni ripieni di stracciatella e pistacchio

Cannelloni ripieni di stracciatella e pistacchio

CANNELLONI RIPIENI DI STRACCIATELLA E PISTACCHIO è un primo èpiatto gustosissimo ricco di sapori come solo la golosissima stracciatella sa dare. Avevo voglia di un primo diverso e soprattutto di un diverso ripieno e devo dire che ci sono riuscita bene. Vi assicuro che è un ripieno molto particolare .. pistacchio e stracciatella creano un connubio a dir poco perfetto. Dei cannelloni bianchi dal sapore deciso del pistacchio croccante e cremoso dentro. Vi consiglio davvero di provare questo primo piatto che lascerà i vostri ospiti davvero senza parole. Io ho usato la stracciatella ed ho omesso il macinato perchè la volevo meno condita ma se voi preferite potrete inserirlo tranquillamete Qui di seguito la ricetta

Cannelloni ripieni di stracciatella e pistacchio
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Cannelloni all'uovo
  • 300 g Stracciatella
  • 100 g Pomodorini
  • 50 g Pesto di pistacchio
  • 200 g Ricotta
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Granella di pistacchi
  • 100 g Macinato ((facoltativo))
  • 3 cucchiai Grana padano
  • 300 g Besciamella

Preparazione

  1. Procedere ora con la realizzazione dei nostri cannelloni ripieni di stracciatella e pistacchio

  2. La prima cosa da fare è preparare il ripieno

  3. In una coppa  versare la stracciatella,la ricotta,  il pesto di pistacchio, il pepe e il parmigiano

  4. Girare bene gli ingredienti , Versare la besciamella sul fondo della pentola insieme al grana e riempire i nostri cannelloni che disporremo uno accanto all’alro

  5. Terminti i cannelloni versare ancora besciamella in modo generoso, il parmigiano, la granella di pistacchio e far cuocere in forno preriscaldaro a 200° per 40 minuti e servire

Note

Se non vuoi perdere nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla mia newsletter I SAPORI DI ETHRA e riceverai gratis tutte le mie ricette sulla posta elettronica.

Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 🙂 A domani con una nuova ricetta.

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina facebook I SAPORI DI ETHRA e anche la mia pagina di  twitter I SAPORI DI ETHRA   per restare sempre aggiornati e in contatto con me

Leggi anche:

Orecchiette fresche con zafferano funghi e guanciale

Pasta con zucca cremosa speck e noci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cannelloni ripieni

  • IMG-20150123-WA0012INGREDIENTI X LA BESCIAMELLA
  • Burro g.50
  • Farina g.50
  • Latte ml.600
  • Sale e pepe q.b.
  • Noce moscata 1 pizzico
  • O besciamella già pronta
  • INGREDIENTI X IL SUGO
  • Cipolla tritata 1/2
  • Olio evo 3 cucchiai  
  • Salsa di pomodoro 1 lt
  • Foglie di basilico 3-4
  • sale q.b.
  • INGREDIENTI X IL RIPIENO
  • Cipolla tagliata sottile 1/2
  • Carota tritata
  • Olio extravergine di oliva 3 cucchiai
  • Carne macinata mista di maiale e di manzo g.800
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Uova 2
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato + 2 per condire
  • Sale e pepe q.b.
  • Noce moscata
  • INGREDIENTI X LA SFOGLIA FATTA IN CASA
  • Farina di semola rimacinata + q.b. per tirare la sfoglia g.500
  • Uova 5 (1 uovo x 100 g. di farina)
  • PROCEDIMENTO X IL SUGO
  • Rosolare la cipolla nell’olio a fuoco basso per evitare che si bruci. Versare la salsa
  • Salare, aggiungere il basilico e lasciar cuocere per 30-40 minuti. Al termine della cottura eliminare le foglie di basilico e tenere da parte
  • PROCEDIMENTO X IL RIPIENO
  • In una padella capiente rosolare la cipolla e la carota nell’olio per qualche minuto.
  • Unire anche la carne macinata, salare, pepare, aggiungere la noce moscata e rosolare la carne su fuoco medio-alto finché perderà completamente il colore rosa. 
  • A metà cottura, aggiungere il vino. A fine cottura, aggiustare di sale e pepe, spegnere il fuoco e lasciar intiepidire.
  • In una ciotola raccogliere la carne rosolata tiepida, le uova, il parmigiano, un mestolo di besciamella e uno di sugo di pomodoro. Mescolare bene il tutto, aggiustare di sale, pepe e noce moscata e riporre in frigo finché si prepara la sfoglia.
  • PROCEDIMENTO X LA SFOGLIA
  • Su un piano di lavoro raccogliere la farina a fontana e aggiungere mettere dentro le uova già sbattute
  • Piano piano con una forchetta amalgamare l’uovo alla farina lavorandola  fino a creare un panetto compatto. Impastare quindi con le mani, tirare l’impasto con il palmo della mano, ripiegarlo e girarlo. Procedere in questo modo fino a creare un panetto liscio e sodo.
  • Avvolgere il panetto in un foglio di pellicola per alimenti e lasciar riposare per 30 minuti circa.
  • Tirare la sfoglia: prelevare una pallina di panetto e passarlo nella macchina della pasta al gancio più largo. Spolverare con altra farina, piegare in due e passare nuovamente. Ripetere l’operazione passandola ancora nella macchinetta e aggiungendo farina finché la sfoglia avrà raggiunto la consistenza giusta, ovvero sarà morbida ma compatta. Spostare dunque la macchinetta al quartultimo gancio (o al terzultimo per una sfoglia più sottile) e passare la sfoglia ancora una volta. Adagiare la sfoglia pronta su un canovaccio pulito e tagliarla in quadrati da 10x15cm circa. Ripetere l’operazione fino a finire la pasta del panetto.
  • PROCEDIMENTO X ASSEMBLARE
  • Distribuire 1 mestolo di besciamella e 1 di sugo di pomodoro sul fondo di una teglia da forno a 20X30cm.
  • Portare a bollore abbondante acqua salata e calare 4-5 rettangolini di pasta alla volta. Cuocerli per un minuto, quindi scolarli, passarli sotto l’acqua fredda e adagiarli su un canovaccio pulito. Asciugarli con un panno o un fazzoletto di carta.
  • Mentre i rettangoli di pasta cuociono, riempire quelli già pronti con 2 cucchiai circa di ripieno ciascuno, avvolgerli su se stessi e adagiarli nella teglia con il bordo verso il basso. Allinearli uno affianco all’altro su un unico strato, quindi condire con metà della besciamella, metà del sugo rimasto e 1 cucchiaio di formaggio grattugiato. Adagiare sopra un altro strato di cannelloni e ricoprirli allo stesso modo.
  • Accendere il forno a 200°C. Infornare e cuocere i cannelloni per 40 minuti. Negli ultimi 5 minuti, gratinare la superficie. Sfornare e lasciar riposare per 30 minuti prima di servire. 
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.