Crea sito

Risotto con crema di asparagi, crudo croccante e uova

Anticipiamo la primavera con questo risotto con abbinamenti classici rivisitati. Appagante dal punto di vista estestico ma soprattutto alla gola!

Sponsorizzato da Risi Preziosi

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone

Ingredienti

  • 1 lBrodo vegetale
  • Mezzo bicchiereVino bianco secco
  • MezzoScalogno
  • 250 gpunte di asparagi surgelate
  • 2 fetteprosciutto crudo di Parma
  • 1uovo
  • 110 gBurro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. UOVO SODO: inseriamo delicatamente l’uovo in un pentolino e copriamolo con acqua fredda. Facciamo bollire e contiamo i minuti di cottura dal momento dell’ebollizione. Dopo 9-10 minuti avremo un uovo sodo e compatto, scoliamolo e mettiamolo sotto acqua fredda per bloccare la cottura. Una volta raffreddato lo sgusciamo, preleviamo il tuorlo e lo tritiamo delicatamente con un coltello affilato. Mettiamo da parte.

  2. CRUDO CROCCANTE: passiamo le fette di crudo in una padella antiaderente bella calda. Una volta croccanti (serviranno pochissimi minuti), lasciamole raffreddare e teniamo da parte.

  3. Scaldiamo il brodo vegetale, portiamolo a bollore e teniamo sempre bollente.

  4. CREMA DI ASPARAGI: in una padella portiamo ad ebollizione due dita di acqua, versiamo le punte di asparagi ancora surgelate e un pizzico di sale. Copriamo con un coperchio e cuociamo per 7/8 minuti dalla ripresa dell’ebollizione. Scoliamo le punte, teniamo da parte quelle più belle per l’impiattamento e frulliamo il resto con il minipimer fino ad ottenere una crema (se dovesse risultare troppo densa, aggiungiamo un cucchiaio di brodo).

  5. SOFFRITTO: tritiamo lo scalogno e soffriggiamolo in una padella a bordi alti con un po’ di olio extravergine a fiamma bassa, senza farlo bruciare.

  6. TOSTATURA: alziamo leggermente la fiamma, aggiungiamo il riso e tostiamolo per 2-3 minuti. Sfumiamo con il vino bianco.

  7. COTTURA: Lasciamo sfumare il vino e aggiungiamo il brodo vegetale man mano che si asciuga, portando il risotto a cottura (17 – 20 minuti).

    5 minuti prima di fine cottura aggiungiamo la crema di asparagi e mescoliamo bene. Quando il risotto è pronto, assaggiamo e togliamolo dal fuoco.

  8. MANTECATURA: mantechiamo con il burro, facciamolo sciogliere bene, mescoliamo energicamente e lasciamo riposare 2 minuti. (Se il risotto risulta troppo asciutto, allunghiamolo con un po’ di brodo).

  9. IMPIATTAMENTO: in un piatto da portata versiamo al centro poco alla volta il risotto, con il palmo battiamo energicamente sotto il piatto per distendere il riso in modo uniforme. Inseriamo il crudo croccante spezzettato, le punte di asparagi e il tuorlo di uovo sodo.

Note

Se volete accorciare leggermente i tempi di preparazione, potete preparare l’uovo sodo il giorno prima e conservarlo sodo e intero in frigo.

Variazioni

Se utilizzate asparagi freschi cambierà il tempo di cottura; scolateli una volta morbidi eliminando la parte più coriacea.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.