Verdure in pastella al curry

Le verdure e gli ortaggi estivi sono i miei preferiti e cerco di prepararli sempre in modo diverso, prendendo a prestito una ricetta di Simone Rugiati  ho preparato queste, ottime e deliziose, una tira l’altra con la sua buonissima salsina di accompagnamento….

INGREDIENTI

  • 70 g di farina 00
  • 25 g di fecola di patate
  • 25 g di semola rimacinata
  • 5 g di bicarbonato
  • 5 g di curry in polvere
  • acqua ghiacciata qb
  • verdure miste (zucchine, peperoni, carote, patate)
  • sale qb
  • olio per friggere

 

Salsina agrodolce

  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di aceto rosso
  • 2/3 gocce di tabasco
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaino di salsa Worcestershire
  • 3 g di sale

Iniziamo  preparando la salsa.

Sciogliamo lo zucchero fino a farlo caramellare, aggiungiamo poi l’aceto, il tabasco e la salsa Worcestershire lasciando sfumare; a questo punto uniamo la salsa di pomodoro e il curry e faremo ridurre il tutto fino ad ottenere una salsa bella densa. Aggiustiamo  di sale e pepe  a piacimento.

Per fare  la pastella, mescoliamo tutti gli ingredienti con una frusta e poi acqua ghiacciata a poco a poco,  fino ad ottenere una consistenza liscia e non molto densa.

PTDC0068

Scaldiamo abbondante olio (io uso quello di oliva) sul fuoco e nel frattempo tagliamo a bastoncini  o fette le verdure (zucchine, peperoni, carote, melanzane, patate, foglie di salvia grandi). Immergiamo una alla volta nella pastella e friggiamo quando la temperatura dell’olio sarà ottimale, 180° cercando di mantenerla costante inserendo pochi pezzi alla volta. Scoliamo su carta assorbente e saliamo a volontà.

Serviamo la frittura accompagnandola con la nostra deliziosa salsina.

PTDC0081

Con questa pastella possiamo preparare anche una buona frittura di pesce, avrà quel tocco in più che non dispiacerà ai nostri commensali.