Archivi tag: zucchine

Chiocciola di sfoglia a sorpresa

Chiocciola di sfoglia a sorpresa: Vi capitano quelle giornate in cui non avete voglia di stare a spignattare a lungo, ma volere comunque qualcosa di buono e sorprendente? Per stasera io ho pensato a questa deliziosa Chiocciola di sfoglia a sorpresa, un sapore che non ti aspetti ma che è veramente buona.

L’idea nasce come piatto unico ma può andare benissimo in porzione ridotta come antipasto, apericena e anche in bellavista in un buffet rustico.

 

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 600 g di zucchine romanesche
  • 1 piccola cipolla o 1 scalogno
  • 50 g di mortadella affettata fine
  • 150 g di formaggio filante
  • Q.B. parmigiano grattugiato
  • Q.B. di burro
  • Q.B. olio EVO
  • Q.B. sale e pepe

Preparazione

Cominciate a preparare le zucchine per il ripieno:

Dopo avere spuntato le zucchine tagliatele a dadini e mettete in tegame con la cipolla già imbiondita.

Lasciate cuocere per qualche minuto, finché le sentirete meno croccanti, è meglio che non siano troppo cotte perché continueranno a cuocere nel forno

Regolate con sale e pepe e spegnete la fiamma perché si intiepidiscano

Dividete la sfoglia in due parti per tutta la lunghezza e sovrapponetela leggermente sul lato corto, tirate leggermente con il matterello per allungarla un po’ e renderla più sottile stando attenti a non bucarla

Distribuite su tutta la lunghezza perfettamente al centro tutte le zucchine

Coprite con la mortadella

e poi sui laterali con il formaggio a listarelle

A questo punto non dovete far altro che attaccare fra di loro tutti i bordi creando un lungo serpentello ed arrotolarlo a spirale

Spolverizzate con parmigiano grattugiato a vostro piacere, io ne ho messo un bel po’… e qualche fiocchetto di burro

Mettete in forno già caldo a 200°  per una mezz’oretta, fino a quando vedrete la  Chiocciola di sfoglia a sorpresa bella dorata

Lasciate intiepidire per qualche minuto e tagliate a fette come se fosse una torta.

 

Tortini di zucchine e tonno

Tortini di zucchine e tonno: Siamo ancora relegati in casa e dobbiamo cercare di variare la nostra dieta anche con ciò che abbiamo in casa, limitare le uscite per andare a fare la spesa è molto importante per evitare di restare in casa ancora per molto tempo, io ci vado mediamente una volta ogni 15 giorni ottimizzando gli acquisti per riuscire a preparare cose buone anche con poco….

Eccoci quindi a preparare questi semplici ma buonissimi Tortini di zucchine e tonno, bastano pochi ingredienti ed anche poco tempo, ottimi sia come piatto unico arricchiti con altre verdure o come antipasto e se preparati negli stampini piccoli anche come aperitivi.

Ingredienti per 10 tortini
  • 400 gr zucchine
  • 150 gr tonno sott’olio
  • 2 uova medie
  • 200 gr farina 0
  • 3 g di sale
  • 100 ml di  latte
  • 50 ml di acqua
  • 1/2 bustina lievito per torte
Preparazione

Lavate  e tagliate a julienne le zucchine.

Sbattete un pochino le uova

Mescolate le zucchine  con il  tonno e le uova.

Unite la farina setacciata con il lievito, a questo proposito posso consigliarvi di sostituire parte della farina, diciamo circa un terzo con farina integrale per ottenere un aspetto più rustico dei tortini.

e alternate con il latte e l’acqua  mescolando molto bene, aggiungete per ultimo il sale.

Ecco come si presenta l’impasto alla fine

Ungete o foderate con i pirottini, 10 stampini per muffin e riempiteli per 3/4 con il composto preparato per i Tortini di zucchine e tonno.

Fate cuocere in forno già caldo a190° per circa 35 minuti.

Fateli dorare fino al punto giusto!

Ecco i vostri buonissimi Tortini di zucchine e tonno, una vera scoperta!

Pesto di zucchine

Pesto di zucchine : dopo quello classico è il più usato a casa mia, facile e veloce risolve molte situazioni ed è buonissimo in ogni stagione, ma in estate la consiglio anche per un piatto di pasta fredda. Il pesto di zucchine oltre al classico abbinamento con la pasta si adatta benissimo su crostini o può accompagnare egregiamente le classiche fettine di carne  o farcire rotolini di roast-beef o di bresaola. Ma confido nella vostra fantasia una volta che lo avrete provato…

Ingredienti

  • 500 g di zucchine
  • 100 g di mandorle pelate
  • 1 piccolo spicchio d’aglio se gradito
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 75 g di parmigiano grattugiato
  • 10 foglie di basilico
  • 4 foglie di menta
  • sale Q.B.
  • pepe Q.B.
  • Olio EVO Q.B.

Preparazione

Lavare e spuntare le zucchine, tagliarle a bastoncini o tagliarle a julienne, salarle e metterle a perdere la loro acqua in un colapasta per circa mezz’ora.

Sciacquare le zucchine, metterle in un contenitore idoneo e, coperte da pellicola forata cuocerle nel micronde per 3 minuti. Rimetterle nel colapasta perché perdano eventuale acqua residua e si raffreddino

Mettere in un mixer le mandorle e ridurle in polvere, aggiungere le zucchine e poi i formaggi grattugiati. Azionare il robot e dal foro inserire le foglie di basilico, quelle di menta, l’aglio e l’olio necessario per creare una crema soffice e quasi vellutata

Ecco fatto, il pesto di zucchine è pronto!

un modo delizioso per assaporare il pesto di zucchine è su semplicissime piccole piadine o pizzette bianche

Tacos di zucchine

Tacos di zucchine: ci sono delle sere in cui ti andrebbe di mangiare qualcosa di sfizioso che non sia in solito panino o crostino o la classica piadina… tutti buonissimi se ben fatti ma servirebbe qualcosa che ci somigli, ma con quel tocco in più, ecco che ti si accende la lampadina ricordi di vacanze lontane da associare a quell’idea che prende corpo, con qualcosa di verde, una sorta di tasca flessibile… i tacos, ecco l’idea che si concretizza chiara e lampante, tacos di zucchine da farcire con ciò che più ti piace dalla carne al pesce alla verdura, formaggi  ed affettati per avvicinarsi ai nostri sapori. Se volete invece che siano simili ai loro fratelli messicani bisogna servirli con il classico guacamole o salsicce e fagioli, oppure come vengono gustati nella zona caraibica del Messico con ceviche di pesce e coriandolo.

Ingredienti per 8 tacos

  • 2 uova medie intere
  • 600 g di zucchine
  • 120 g  di amido di mais
  • 50 g  di farina di grano duro
  • sale quanto basta
  • pepe quanto basta

Preparazione

Spuntare le zucchine e tagliarle a julienne con la classica mandolina o il disco specifico di un robot da cucina

mettere le zucchine in un colino con un po’ di sale per 10 minuti circa per far perdere una parte dell’acqua di vegetazione

mescolare la farina con l’amido e le uova

aggiungere le zucchine strizzate e amalgamare bene il tutto

aiutandosi con due cucchiai fare dei cerchi sulla placca del forno foderata con carta forno

infornare a 190° per 30 minuti circa

appena sfornati piegare le tortillas, i tacos di zucchine, e  tenerli su un vassoio per qualche minuto così assumeranno la forma caratteristica.

Farcire i tacos di zucchine con tutto ciò che stimola la vostra fantasia: carne, pesce di tutti generi, crudi o cotti, affettati, formaggi e verdure di ogni genere.

ecco qualche idea di farcitura dei tacos di zucchine

Frittelle di Zucchine

Le frittelle di zucchine si sa piacciono a tutti e si possono preparare in tanti modi diversi, oggi ho usato una farina semi-integrale del tipo 2 perché avessero un sapore più rustico quasi campagnolo…. Perfette come antipasto o finger food piaceranno moltissimo ai bambini che le mangeranno senza fare i soliti capricci per le “cose” verdi….

La presenza del lievito nella pastella permetterà una migliore alveolatura e non farà assorbire olio durante la frittura.

13978092_10210424039587319_1820628049_o

Ingredienti per circa 25 frittelle

  • 450 g di zucchine (circa 3)
  • 1 uovo intero
  • 200 g di farina del tipo 2 (semi-integrale)
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 200 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 5 g di lievito istantaneo
  • 10 g di sale
  • pepe nero qb
  • qualche rametto di menta sminuzzata se vi piace
  • 1 spicchio di aglio tritato se vi piace
  • olio di arachidi per friggere qb

 

Preparazione

Spuntate le zucchine dopo averle lavate ed asciugate e tagliatele a julienne con il robot da cucina o semplicemente con una grattugia a fori grandi.

13987168_10210424013026655_978206353_oMettete le zucchine così ottenute, cosparse con metà del sale, in un colapasta per circa 15 minuti a perdere la loro acqua di vegetazione.

DSCN5950Inserire nel robot da cucina tutti gli altri ingredienti e far lavorare per qualche minuto fino ad avere una pastella liscia e senza grumi.

13918538_10210424007946528_1374662181_oasciugare le zucchine ed aggiungerle alla pastella amalgamando bene il tutto.

13951022_10210424025986979_355916002_oScaldare l’olio in una padella e quando sarà a circa 170° versare a cucchiaiate il composto delle frittelle di zucchine.

13932054_10210424028907052_680776010_o Fatele dorare da tutte e due le parti  e scolatele su carta assorbente.

14002512_10210424059947828_1148406111_oServite le frittelle di zucchine ancora calde e andranno a ruba.

Se volete rendere le frittelle di zucchine ancora più sfiziose pucciatele in una  salsina agrodolce fatta con pomodori datterini scalogno e aceto di mele.

 

14001797_10210424158830300_914944985_o

Rotolo di Zucchine Farcito

Il rotolo di zucchine farcito è una versione salata dei famosi rotoli o tronchetti dolci. In questa stagione le zucchine furoreggiano sui banchi del mercato e oggi ho usato quelle “romane”che hanno l’interno più consistente  e senza semini. E’ un ottimo antipasto o anche un buon secondo per una cena leggera accompagnato ad altre verdure o insalate.

Ingredienti

  • 650 g di zucchine
  • 4 uova
  • 30 g di farina
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 20 ml di olio EVO
  • basilico q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 9 fette di formaggio sottili
  • 100 g di prosciutto crudo

Procedimento

Spuntare le zucchine e tagliarle alla julienne, metterle in colapasta con un po’ di sale

DSCN5950 e coprirle con un piatto

DSCN5949su cui apporre un peso. Tutto questo serve a far perdere l’acqua di vegetazione e anche l’eventuale amarognolo.

DSCN5948Lasciare le zucchine a colare per almeno 20 minuti poi sciacquarle sotto l’acqua corrente e rimetterle nel colapasta comprimendole bene per eliminare il più possibile l’acqua.

DSCN5953Sbattere le uova e aggiungere la farina il parmigiano, l’olio EVO, il basilico spezzettato con le mani, il sale e il pepe a vostro gusto. Mescolare bene il tutto ed aggiungere le zucchine.

Preparare la placca del forno coperta con carta forno, versare l’impasto di zucchine e livellare bene.

DSCN5954Infornare a forno già caldo a 200° e lasciare cuocere la base del rotolo di zucchine farcito per circa 20 minuti.

Sfornare e togliere dalla placca lasciando la carta che vi aiuterà poi ad arrotolare bene il rotolo di zucchine farcito.

Quando la base del rotolo è ancora tiepida ricoprirla prima con le fette di formaggio

DSCN5964e poi con il prosciutto crudo.

DSCN5965Cominciare a staccare con delicatezza la carta e aiutandovi con la stessa avvolgete il rotolo di zucchine farcito.

DSCN5966 Impacchettate il rotolo e tenetelo in frigo fino al momento di servire.

DSCN5970Affettate il rotolo di zucchine farcito verranno fuori delle belle girelle colorate che potete accompagnare con on verdure fresche.

DSCN5973

Lasagne di zucchine

Le lasagne di  zucchine hanno un sapore delicato proprio per la dolcezza della zucchina, ma reso un po’ più deciso dalla farcitura realizzata con mortadella, o se preferite potete sostituirla con prosciutto cotto, e provola semi-piccante, naturalmente anche quella dolce starà benissimo, è solo una questione di gusti.Il risultato è molto saporito e nutriente ma il piatto è decisamente più leggero delle lasagne tradizionali, inoltre è privo di glutine se la besciamella si fa con l’amido di mais invece della farina, quindi perfetto per gli intolleranti e per i celiaci. Questo piatto come la pasta al forno tradizionale si presta ad essere portata ad un pic-nic o servita in buffet già porzionata.

DSCN5553

Ingredienti per 6 persone

  • 1,200 kg di zucchine
  • 150 g di mortadella
  • 200 g di provola o provolone semi-piccante
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • una manciata di pane grattugiato (usate quello gluten free se la preparate per celiaci)
  • sale q.b.
  • Olio aromatizzato al basilico q.b.

Per la besciamella

  • 500 ml di latte
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina 00 (amido di mais se preparate per celiaci)
  • 3 g di sale
  • noce moscata q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

Per preparare le lasagne di zucchine bisogna prima di tutto affettare sottilmente le zucchine con una mandolina e disporle a strati in un colapasta con un po’ di sale a perdere l’acqua di vegetazione perché non verranno cotte prima, ma sistemate direttamente nella pirofila di cottura. Lasciatele per almeno un quarto d’ora.

DSCN5540Nel frattempo preparare la besciamella:

Scaldare il latte fino a poco prima che raggiunga il bollore.

In una casseruola sciogliere il burro e poi versare la farina mescolando velocemente con una frusta, questo è quello che si chiama “roux” farlo più o meno tostato conferirà un sapore più deciso o delicato alla salsa.

rouxAppena tutto sarà ben amalgamato e senza grumi versarvi il latte continuando a mescolare. Aggiungere il sale, il pepe appena macinato e una grattatina di noce moscata. DSCN5286Quando si sarà addensata e avrà raggiunto il bollore spegnere.

Tamponare bene le zucchine e cominciare a montare le lasagne di zucchine

Fare sul fondo della pirofila un leggero strato di besciamella e sistemare ben allineate le fettine di zucchine, coprire con uno strato di besciamella

DSCN5539su cui distribuire parte della mortadella a pezzetti così come la provola e spolverare con il parmigiano.

DSCN5541Fare tutti gli strati fino alla fine degli ingredienti e coprire il tutto con il pane grattugiato.
DSCN5542Infornare a 200° in forno già caldo per 25/30 minuti o fino a quando avrà una bella crosticina dorata.

DSCN5551Fare intiepidire e irrorare con l’olio al basilico prima di porzionarle.

Le lasagne di zucchine sono ottime anche fredde poiché mantengono inalterato tutto il loro sapore, saranno anzi più compatte e profumate.

DSCN5563

Lasagne zucchine e gamberi

Lasagne zucchine e gamberi: Le lasagne si possono farcire in una miriade di modi e oggi vi propongo una delicata ma saporita variante con zucchine e gamberi. Un piatto che oserei anche definire elegante e che ben si presta ad essere servito nei pranzi delle feste o anche solo a quello della domenica dove si riunisce tutta la famiglia.

20160112_141054

Ingredienti per 6 persone

  • 1,600 gr di zucchine (circa 10)
  • 500 gr di code di gamberi freschi o surgelati
  • 2 scalogni
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina 00 per la besciamella
  • 300 g di farina 0 per la pasta
  • 1 lt di latte
  • 3 uova
  • noce moscata
  • olio q.b.
  • sale q.b
  • pepe q.b.

Cominciamo preparando  le nostre Lasagne zucchine e gamberi con la preparazione della sfoglia: mettiamo la farina a fontana sul tavolo da lavoro, rompiamo le uova e  le mettiamo al centro, aggiungiamo olio e sale, mescoliamo con una forchetta aggiungendo man mano la farina dai bordi verso il centro e poi continuiamo lavorando l’impasto con le mani.

Aggiungiamo anche un cucchiaio d’acqua, per rendere l’impasto più soffice. Quando sarà bello morbido formiamo una palla, avvolgiamola nella pellicola trasparente e lasciamola in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo stendiamo la pasta sul tavolo aiutandoci con un matterello o se l’avete con la macchinetta per la pasta. Facciamo dei rettangoli di pasta molto sottile.

Se abbiamo poco tempo o se vogliamo accelerare il lavoro possiamo acquistare i fogli di pasta fresca già pronti, ma scegliamo quella ultrasottile.

 Per preparare  il condimento friggiamo gli scalogni a cui aggiungeremo sei zucchine  tagliate a tocchi grossi e le lasciamo stufare un pochino,
DSCN4899aggiungiamo sale, pepe e  un po’ d’acqua e lasciamo cuocere con il coperchio. Quando saranno pronte frulliamole con un mixer e facciamo raffreddare .

Mentre aspettiamo che le zucchine si freddino prepariamo la besciamella.

Riscaldiamo il latte in una pentola e in un’altra facciamo sciogliere il burro sul fuoco insieme alla farina, amalgamiamo bene per non causare dei grumi, spegniamo e aggiungiamo il latte sempre amalgamando il tutto. Rimettiamo la pentola sul fuoco a fiamma bassa, insaporiamo con un pizzico di noce moscata, saliamo e lasciamo cuocere fino a bollore.

Facciamo a cubetti le zucchine rimaste e lasciamole soffriggere in una padella  con un po’ di olio.

DSCN4901Eliminiamo il guscio ai gamberi e anche il filetto scuro, sciacquiamoli bene e poi mettiamo a scolare in cestello.

DSCN4898Scottiamo rapidamente i gamberi, facendo poi raffreddare entrambi.

DSCN4902Mescoliamo la besciamella con la crema di zucchine, amalgamiamo e iniziamo a comporre le lasagne zucchine e gamberi mettendo sulla base della teglia un po’ di besciamella, per non far attaccare la pasta.

DSCN4905Stendiamo i fogli di pasta ancora crudi

DSCN4907 e copriamoli con altra besciamella, qualche gambero tagliuzzato, le zucchine fritte e una spolverata di parmigiano continuando così fino a terminare tutti gli ingredienti,

DSCN4908sulla quinta mettere tutti i gamberi rimasti interi, dovrebbero venire sei strati.

DSCN4910Sull’ultimo strato cospargiamo solo la besciamella e il parmigiano grattugiato.

DSCN4913Cuociamo a 190° per 30 minuti le lasagne zucchine e gamberi e lasciamo riposare per 10 minuti prima di servire.

 20160112_141054

 

Cestini di pancarrè variegati

Questi semplici ma saporiti cestini di pancarrè variegati si preparano velocemente e senza impasto. Con quello che si ha in dispensa si possono preparare questi cestini solo con uova e verdure, formaggi e gli affettati che più preferiamo. Questa è solo una delle versioni realizzabile, a voi la possibilità di cambiare di volta in volta…..

DSCN4455

INGREDIENTI per 12 pezzi

  • 12 fette di pancarrè
  • 12 fettine di speck
  • 200 g di formaggio Asiago
  • 500 g di zucchine
  • 2 uova
  • 100 ml di panna per cucina
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • olio EVO qb
  • sale e pepe qb
  • 1 spicchio di olio in camicia

PROCEDIMENTO

Affettare alla julienne le zucchine e saltarle velocemente in padella con poco olio e uno spicchio d’aglio in camicia. Regolare di sale e pepe.

DSCN4437Prendere ogni fetta di pancarrè ed eliminare i bordi.

DSCN4435 Appiattire ogni fettina di pane con il matterello.

DSCN4434 Spennellare gli stampi da muffin con poco olio e sistemare in ognuno le fettine di pane in modo da creare dei veri e propri cestini di pancarrè.

DSCN4436Sbattere le uova e poi aggiungere il parmigiano, la panna e il sale e pepe a vostro gusto. Amalgamare bene il tutto ed inserire anche le zucchine già cotte e intiepidite. Infornare gli stampi con il pane per 5 minuti a 180°. Tagliare il formaggio Asiago a cubetti. Quando i cestini sono ancora caldi fare con  ogni fettina di speck un incrocio da adagiare sul fondo di ogni cestino di pancarrè,

DSCN4439 mettere un cucchiaio colmo di impasto alle zucchine e formaggio, e coprire con i cubetti di formaggio asiago.

DSCN4440Ripiegare le punte dello speck sul ripieno.

DSCN4442Infornare in forno già caldo a 180° per 15 minuti circa o comunque fino a doratura. Sformare con delicatezza. Servire i cestini di pancarrè variegati caldi con insalatina o  con una fonduta al formaggio a piacere.

DSCN4458

 

 

Torta di crepes in verde

DSCN4547La domenica si ha sempre un po’ voglia di coccolare i propri cari e magari ciò che avevi programmato non è più realizzabile per i motivi più svariati. Capita anche di dover approntare comunque un buon primo piatto con ciò che si ha in dispensa, i miei sono un po’ viziati si aspettano sempre qualcosa di nuovo o insolito, è questo il motivo per cui oggi sono nate le mie crepes in verde.

INGREDIENTI per 8 persone

  • 4 uova grandi
  • 250 g di farina 0
  • 500 ml di latte
  • 4 g di sale
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • qualche cucchiaio di acqua
  • 4 zucchine grandi o 8 piccole
  • 500 g di pasta di salsiccia
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • olio EVO qb
  • 100 ml di marsala secco o altro vino a piacere
  • 200 g di Asiago media stagionatura
  • grana grattugiato qb

PROCEDIMENTO

Preparate per prima cosa la pastella per le crepes perché deve riposare un po’:

Sbattere le uova con una frusta e aggiungere la farina un po’ alla volta alternando con il latte per non fare grumi poi il sale

DSCN4519 e il prezzemolo frullato finemente in un mixer con l’acqua necessaria.

DSCN4521Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti e coprite con un tovagliolo fino all’utilizzo.

Sbriciolate la pasta di salsiccia o si possono utilizzare delle salsicce a cui avrete tolto la pelle. Preparate un battuto di cipolla e aglio e fate rosolare un pochino in poco olio EVO, aggiungete la carne e far rosolare ben bene, sfumate con il marsala e lasciate evaporare la parte alcolica.

Versare la passata di pomodoro, io ne ho usata una di pomodori datterini, e lasciare cuocere a fuoco dolce finché il sugo si sarà ristretto. Nel frattempo affettate con una mandolina le zucchine e saltatele velocemente con olio EVO e poco sale.

Preparate adesso le crepes utilizzando una padella da 26 cm. Scaldare bene la padella unta con olio EVO e versatevi circa 2 mestolini di pastella al prezzemolo,

DSCN4525quando la parte superiore sarà quasi asciutta giratela e lasciate cuocere qualche secondo.

DSCN4522

Impilate le crepes una sull’altra finché saranno tutte pronte.

Prendete uno stampo tondo a cerniera apribile da 26 cm e foderatelo con carta forno. Spargete sul fondo qualche cucchiaio di sugo

DSCN4527 e sistemarvi sopra la prima crepe. Fate il primo strato di farcitura con in ordine sugo, zucchine, asiago e grana.

DSCN4528 Coprite con la crepe successiva e continuate fino alla fine degli ingredienti nella stessa successione lasciando l’ultima con solo grana.

Infornate a 200° in forno già caldo per 15/20 minuti.

DSCN4545Sfornate quando si sarà formata una bella crosticina e una volta tolta dallo stampo porzionate e mangiate con gusto.

DSCN4549