Archivi tag: yogurt

Pasta frolla leggera allo yogurt

Pasta frolla leggera allo yogurt: Un impasto davvero versatile e facilissimo da realizzare.

Pochi minuti e la vostra pasta frolla leggera allo yogurt sarà pronta per preparare biscotti e crostate.

Potete preparare la pasta frolla leggera allo yogurt anche con i vostri bambini e se ne avanza tenetela da parte per preparare dolci o biscotti anche nei giorni successivi.

E’ importante  conservare la pasta frolla leggera allo yogurt in frigorifero per salvaguardare al meglio le sue caratteristiche.

Ingredienti:
  • 35 g di burro
  • 125 g di yogurt greco o intero
  • 350 g di farina 00
  • 1 uovo medio
  • 130 g di zucchero semolato
  • 1 presa di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
PREPARAZIONE:

In  una scodella  con un cucchiaio di legno o in planetaria con gancio da impasto amalgamate per bene l’uovo, lo yogurt e lo zucchero.

Aggiungete il burro ancora freddo, appena tolto dal frigo, e tagliato a tocchi, la farina, il lievito, il sale e l’estratto di vaniglia.

Mescolate per qualche minuto fino a formare un impasto compatto e liscio, ma che rimanga abbastanza morbido.

Mettete il panetto di pasta frolla leggera allo yogurt in frigorifero per almeno 30 minuti e utilizzatelo poi per le vostre crostate o per tanti biscottini dalle mille forme.

Eccovi un’idea per una crostata classica con marmellata o confettura:

Stendete 2/3 della pasta frolla leggera allo yogurt, da utilizzare come base della crostata, con un diametro di 24 / 26 centimetri  dopo aver imburrato lo stampo o foderato con carta forno.

Fate dei lunghi rotolini di pasta

per realizzare una treccia da adagiare sui bordi dello stampo

Arrotolate la treccia e aiutandovi con una spatola per non rischiare di spezzarla, sistematela intorno alla base

per contenere la confettura da voi scelta

e decorate ulteriormente con altra pasta stesa e stampata come la vostra fantasia vi suggerisce.

spennellate con poco latte prima di infornare a 180° per circa 30 minuti

Sfornate la crostata di pasta frolla leggera allo yogurt e fatela raffreddare per bene prima di servire.

Una deliziosa crostata più leggera delle classiche conosciute!

 

Cheese-cake al forno ai mirtilli neri

Cheese-cake al forno ai mirtilli neri: Eccovi oggi una variante del cheese-cake con la confettura di mirtilli neri, leggermente aciduli ma deliziosi con il formaggio, se avrete voglia di provarlo vi accorgerete di quanto sia perfetta questa accoppiata e la cottura al forno lenta e il lungo riposo darà una compatezza ma allo stesso tempo una scioglievolezza unica.

Ingredienti per uno stampo di 18 – 20 cm

  • 200 GR DI BISCOTTI TIPO PETIT BEURRE O ALTRI SECCHI
  • 2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO DI CANNA
  • 100 GR DI BURRO
  • 100 GR DI YOGURT COMPATTO
  • 400 GR DI FORMAGGIO SPALMABILE
  • 3 UOVA
  • 125 GR DI ZUCCHERO
  • SUCCO DI 1 LIMONE
  • 30 GR DI FARINA
  • SEMI DI VANIGLIA ( MEZZA BACCA) O 5 ML DI ESTRATTO
  • 2 CUCCHIAI DI RUM O LIQUORE A SCELTA
  • 300 GR DI CONFETTURA AI MIRTILLI NERI

 

Preparazione

Preparare la base del dolce come di consueto:

Sbriciolare  nel robot i biscotti a cui aggiungere lo zucchero di canna e il burro fuso

 Compattare il tutto sul fondo e i bordi di uno stampo foderato di carta forno, se credete sia necessario, e mettere in frigo per mezz’ora o anche più.

Nel frattempo preparare la farcia mettendo nel robot o nella planetaria il formaggio, i tuorli, lo yogurt, la farina, i semi ricavati dalla bacca di vaniglia, la buccia grattugiata e il succo del limone.

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e aggiungere gradatamente lo zucchero

Mescolare molto delicatamente gli albumi alla crema

e versarli sulla base della torta ben fredda.

Infornare a forno già caldo a 170° per mezz’ora e poi abbassare il forno a 150° e continuare la cottura per altri 40 minuti.

Lasciare raffreddare in forno con lo sportello leggermente aperto con il manico di un cucchiaio di legno e quando si sarà raffreddato  passare il Cheese-cake al forno ai mirtilli neri in frigo per almeno 6 ore.

Due ore prima di servire il Cheese-cake al forno ai mirtilli neri sciogliere la confettura in un pentolino con un cucchiaio o due di acqua se è molto compatta e con il liquore che avete scelto, quando sarà fluida togliere dal fuoco e fate intiepidire.

Versate sulla sommità del Cheese-cake al forno ai mirtilli neri per completare la decorazione.

L’attesa non sarà stata vana, il suo ricco sapore vi ricompenserà!

Plumcake con yogurt e confettura

Plumcake con yogurt e confettura: Semplice, soffice e genuino perché fatto in casa e quindi più buono di quello industriale che si trova al supermercato. Il plumcake  è un dolce famoso in tutto il mondo, ideale per una buona colazione ma anche per una sana merenda. Il plumcake è un dolce facile da preparare e perfetto accompagnato da una calda tazza di tè, o perché no come dessert a fine pasto. con panna o salsa inglese. Dolce anglosassone che tutti amiamo e che sin da bambini abbiamo imparato a conoscere il plumcake è un dolce lievitato la cui ricetta è stata reinterpretata in mille varianti ma che originariamente è preparato solo con ingredienti semplici ed arricchito nel gusto dalla frutta candita. Quest’oggi vi propongo  la ricetta con yogurt e confettura di frutta così preparerete una nuova variante di questo ottimo e semplice dolce in perfetto english style.

Ingredienti:

  • 180 g farina
  • 250 g di uova intere (circa 4)
  • 250 g yogurt intero
  • 80 g di confettura di ciliegie, albicocche o pesche
  • 150 g  zucchero
  • 80 g fecola di patate
  • 120  ml di olio di semi di mais
  • una presa di sale
  • 16 g di lievito per dolci
  • zucchero a velo q. b. per decorare

Preparazione:

Accendere il forno a 170° in modalità statico

In una planetaria o se non l’avete bastano delle fruste elettriche montare le uova con lo zucchero e una presa di sale.

Setacciare insieme la farina con la fecola e il lievito.

Unire all’impasto delle uova  lo yogurt e l’olio, in modo graduale,  continuando a montare.

Aggiungere un po’ alla volta anche la confettura resa fluida mettendola nel microonde per pochi secondi, mi raccomando deve rimanere tiepida, questo trattamento serve a non farla depositare sul fondo del plumcake

Adesso bisogna aggiungere a mano il composto di farina poco alla volta mescolando con una spatola dal basso verso l’altro.

Versare nello stampo già imburrato e infarinato o spennellato con lo staccante

Prima di infornare passare al centro dell’impasto una spatola intinta nel burro fuso, serve a generare la caratteristica forma del plumcake e far lievitare correttamente.

Cuocere a 170° per circa 30 minuti, continuare la cottura ancora per 20 minuti abbassando la temperatura a 160°;  controllare la cottura con uno stecchino, deve uscire asciutto e se ancora non è cotto continuare a  cuocere per qualche altro minuto.

Lasciare raffreddare su una gratella e servite su un piatto da portata dopo averlo spolverizzato di zucchero a velo.

E’ un plumcake molto soffice e deliziosamente profumato di frutta.

Cuore di Cheese-cake alle Ciliegie

Cheese-cake alle Ciliegie, un grande cuore: Chi mi segue da un po’ di tempo sa che amo molto i formaggi e le cheese-cake sono una conseguenza logica, ne ho fatto di tutti i tipi anche a freddo, ma prediligo quelle cotte e questa quindi passa per il forno e per il meritato riposo in frigorifero.

La permanenza in frigo è indispensabile per compattare la cheese-cake alle ciliegie e per tutte in generale, non dovete quindi avere fretta, mangerete con più gusto questo meraviglioso dolce.

Ingredienti

  • 350 gr Biscotti al cioccolato
  • 20 gr di zucchero di canna
  • 150 gr Burro
  • 220 gr Zucchero semolato
  • 450 gr di formaggio spalmabile va benissimo anche la robiola
  • 50 gr Yogurt bianco
  • 150 ml Panna fresca
  • 220 gr di Uova intere (circa 4)
  • 8 ml di succo di limone
  • 60 gr Farina 00
  •  250 gr di Ricotta vaccina
  • 250 gr di confettura di ciliegie o gelatina di ciliegie
Procedimento

Foderate per prima cosa con carta forno uno stampo a cuore con cerniera apribile  incastrando sulla base un foglio e ritagliando delle fasce alte quanto la tortiera per rivestire i laterali.

Tritate molto bene  i biscotti e lo zucchero di canna con un mixer o robot da cucina fino a ridurli in polvere. Sciogliete il burro per fonderlo in un pentolino o col microonde ed aggiungetelo alla polvere di biscottiFar amalgamare  bene questi ingredienti, devono darvi  la sensazione di avere tra  tra le mani  della sabbia bagnata.

Versate il composto ottenuto nella teglia distribuendolo sul fondo e sui laterali compattando prima con le mani e poi aiutatevi con il dorso di un cucchiaio pressando  bene per far aderire il biscotto sia al fondo che alle pareti della tortiera. Cercate di dare lo stesso spessore al guscio di biscotti formato.

Mettere a questo punto la teglia in frigorifero per far indurire la base e lasciatevela per circa un’ora o andrà bene anche mezz’ora in freezer.

Nel frattempo versate in una ciotola abbastanza capiente la ricotta, il formaggio spalmabile, lo yogurt e lo zucchero semolato e con la planetaria o con le fruste elettriche sbattete fino a quando il composto diventa cremoso e senza grumi. Consiglio di utilizzare i  formaggi a temperatura ambiente, prima di procedere a realizzare questa crema teneteli fuori dal frigo per un’ora, la stessa cosa vale per le uova.

Aggiungete al composto di formaggi il succo di limone e poi anche la panna fresca liquida e sempre sbattendo con le fruste elettriche  per un paio di minuti per far incorporare aria e montarlo.

Aggiungete adesso le uova intere (uno alla volta) alla crema  e continuate a montare ancora per  2 minuti.

Unite la farina setacciata, poco alla volta, e più lentamente possibile, facendola assorbire per bene all’impasto.

Prendete la teglia dal frigo e versatevi dentro l’impasto ottenuto. Cuocete la cheese-cake alle ciliegie in forno statico a 165° per un’ora e poi ancora 10 minuti a 100°.

Durante la cottura spesso succede che il burro del composto di biscotti possa  uscire dalla teglia, per  ovviare vi consiglio  di avvolgere il fondo della tortiera con  della carta d’alluminio, eviterete così di sporcare il forno.

Finito il tempo di la cottura della cheese-cake alle ciliegie spegnete il forno e  senza aprirlo lasciate  asciugare la cheese-cake per altri 30 – 40 minuti a forno spento.

Tirate fuori dal forno la cheese-cake alle ciliegie e lasciatela raffreddare del tutto a temperatura ambiente.

Ponete quindi la teglia con la cheese-cake alle ciliegie nel frigo e lasciarla coperta a compattarsi per almeno 8 ore.

Trascorso questo tempo, sformatela e togliete delicatamente la carta forno sia dai bordi che dalla base.

Sciogliete con un po’ d’acqua la confettura di ciliegie, circa 2 cucchiai, al microonde e distribuitela sulla cheese-cake alle ciliegie.

La cheese-cakealle ciliegie si conserva coperta in frigo per 2/ 3 giorni.

Quando dovete tagliare le fette perché siano perfette vi consiglio di utilizzare un coltello a lama liscia e bagnato ad ogni taglio.

 

Biscotti morbidi allo yogurt

I biscotti morbidi allo yogurt sono sempre graditi da tutti i membri della famiglia o dalle amiche  che vengono a prendere un tè per fare quattro chiacchiere…. Chiaccherando del più e del meno non ci si rende conto di quanti bicottini possiamo mangiare perché davvero uno tira l’altro…. La nostra scatola nasconde sempre gli ultimi preparati…..   Anche dopo cena guardando un film ci fanno ottima compagnia…

DSCN4835

Ingredienti

  • 500 g. di farina
  • 2 uova intere
  • 125 g. di yogurt alla vaniglia
  • 125 g. di burro a temperatura ambiente
  • 250 g. di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale.
  • 1 baccello di vaniglia
  • zucchero a velo qb

Preparazione

In una planetaria, o con le fruste elettriche, montare il burro con lo zucchero fino a che non diventi chiaro e spumoso.

DSCN4198 Continuando a lavorare più lentamente con le fruste, aggiungere lo yogurt e le uova uno alla volta, anche i semi estratti dalla bacca di vaniglia vanno inseriti in questa fase.

DSCN4203Cambiare la frusta con il gancio a foglia e unire la farina e il lievito setacciati insieme con il sale.

Impastare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Trasferire l’impasto sulla spianatoia

e formare due salsicciotti, avvolgerli in carta d’alluminio o pellicola e mettere  in freezer a rassodare per circa 5-10 minuti.

Mettere parti di impasto in un sac a poche con la bocchetta a stella grande e spremere sulla leccarda coperta da carta forno dei bastoncini regolari,

DSCN4831si possono realizzare anche altre forme o usare la sparabiscotti. Infornare a 180° per 15-20 minuti. Sfornare e fare raffreddare su una griglia .

DSCN4834Spolverizzare i biscotti morbidi allo yogurt  con zucchero a velo e consumarli a colazione o con un buon tè nel pomeriggio. Sono ottimi anche per accompagnare una calda e fumante tazza di cioccolato caldo.

 

Crostata morbida alle pesche

Crostata morbida alle pesche: Le pesche sono davvero deliziose in questo periodo dell’anno, ricche di sapore e profumo e quindi viene spontaneo usarle per i dolci che più amiamo. Questa crostata morbida è finita molto in fretta….

PTDC0046

 

 

INGREDIENTI

per la base

  • 120 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 120 g di yogurt greco
  • 180 g di uova intere
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

per la crema

  • 250 g di mascarpone
  • 300 g di polpa di pesche gialle
  • 150 g di zucchero semolato
  • 6 g di gelatina in fogli
  • il succo di mezzo limone

per la decorazione

  • 3 pesche noci
  • 1 bustina di gelatina
  • 3 cucchiai di zucchero semolato

 

PREPARAZIONE

Prepariamo prima la base della crostata.

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

DSCN3845

 

Mettiamo in planetaria le uova e 120 g di zucchero, far montare per almeno 10 minuti

DSCN4133e poi aggiungiamo con delicatezza prima lo yogurt e poi la farina setacciata con il lievito e infine la vaniglia. Versiamo nello stampo, usando la parte più profonda, e facciamo cuocere in forno già caldo a 170° per 15/20 minuti.

 

Quando la torta sarà fredda sformiamo

DSCN3840

 

Prepariamo la crema mentre la base è in forno.

Mettiamo a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina. Frulliamo molto bene le pesche con lo zucchero e il succo di limone lasciandone una tazzina da parte,

PTDC0001 poi a bassa velocità aggiungiamo il mascarpone. Scaldiamo anche nel microonde la purea messa da parte per 30 sec circa. Scoliamo e strizziamo la gelatina che verseremo nella purea calda e dopo averla sciolta per bene con una spatola, la verseremo nel mixer amalgamando per qualche secondo.

PTDC0011 Mettiamo la crema ottenuta in una ciotola di vetro e lasciare in frigorifero per mezz’ora. Riempiamo la cavità della crostata con la crema di pesche e rimettiamo in frigo perché si solidifichi bene per qualche ora.

PTDC0017 Non ci resta che decorare con le fettine di pesche e ricoprire con la gelatina dopo aver seguito le istruzioni sulla bustina stessa.

PTDC0030

PTDC0032

La Crostata morbida alle pesche è pronta per essere servita!

Muffins croccanti alle ciliegie

Muffins croccanti alle ciliegie :

DSCN4103In questa stagione non si può fare a meno di mangiare ciliegie, io ne sono una grande consumatrice…. per cui ho deciso di cominciare con una ricetta semplice ma dal sapore ineguagliabile…..

Mettiamoci all’opera per preparare i Muffins croccanti alle ciliegie…

DSCN4058

INGREDIENTI

Per il crumble

  • 50 g di zucchero di canna
  • 50 g di fiocchi d’avena
  • 40 g di burro freddo a cubetti
  • 35 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Per i muffins

  • 250 g di ciliegie denocciolate
  • 55 gr  uovo intero (1  medio)
  • 60 g di burro fuso
  • 150 ml di latte
  • 1 yogurt alle ciliegie (vasetto classico da 125 g)
  • 180 g di farina 00
  • 3 g di bicarbonato
  • 2 g di sale
  • 6 g di lievito per dolci
  • 140 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o i semi di una bacca

PROCEDIMENTO

Accendere il forno a 200° e preparare la teglia dei muffins con i pirottini, dovrebbero venirne circa 15 .

Per il crumble mettiamo tutti gli ingredienti in un mixer e azionare ad intermittenza prima e poi a bassa velocità fino a quando si formeranno le briciole. Sistemarle comodante in un piatto e tenerle in frigo fino all’utilizzo.

Per i Muffins croccanti alle ciliegie usiamo la classica tecnica di mescolare i solidi in una ciotola

DSCN4050 e i liquidi in un’altra poi unirli e poi miscelare il tutto velocemente con una forchetta, il tempo di far assorbire la parte liquida, non bisogna lavorare a lungo, altrimenti perderebbero la loro caratteristica. A questo punto inserire le ciliegie tagliate a metà

DSCN4052e versare nei pirottini fino a poco più di metà.

DSCN4054Cospargere di briciole e infornare per circa 25 minuti.

Lasciare raffreddare su una gratella

DSCN4056e se volete dare un tocco in più coprite con panna montata e una ciliegia….

DSCN4096Oppure fare un frosting con 125 ml di panna ben fredda mescolata a 125 g di mascarpone e montati insieme con 25 g di zucchero a velo,  colorato poi con un piccolo frullato fatto con una decina di ciliegie e 1 cucchiaino di zucchero a velo

DSCN4107 Muffins croccanti alle ciliegie …… sublimi!!!

 

Torta sette vasetti rovesciata

Torta sette vasetti rovesciata presto fatta.                                                                                   Stamattina dovevo preparare in fretta qualcosa per la colazione dei miei figli prima di uscire, così, velocemente come un baleno ho visualizzato questa torta e presto fatta…..       Per chi non lo sapesse per questa preparazione non si usa la bilancia ma si dosa tutto con il contenitore del vasetto dello yogurt.                                                                                                           Ho usato le pesche perché quelle c’erano in frigo ……                                                                           Ma si può usare qualsiasi frutta di stagione.

INGREDIENTI PER UNO STAMPO A CERNIERA DI 24 CM

  • 1 vasetto di yogurt alla vaniglia o uno di quelli cremosi
  • 4 uova medie
  • 1 vasetto di olio di mais
  • 2 vasetti di zucchero semolato
  • 2 vasetti di farina 00
  • 1 vasetto di fecola di patate
  •  1 bustina di lievito per dolci
  • 40 grammi di zucchero di canna
  • 1 pesca a pasta gialla grande o 2 piccole
  •  vaniglia a vostro gusto se lo yogurt usato è al naturale

PREPARAZIONE

Mettere nella planetaria, o sbattere con le fruste elettriche, lo yogurt con lo zucchero semolato, aggiungere l’olio e 2 uova, continuare a sbattere ed aggiungere la farina mescolata con la fecola e poi setacciate e le 2 uova restanti per ultimo la bustina di lievito setacciata.

varie 13 giugno 032Disporre sul fondo dello stampo della carta forno e spargere lo zucchero di canna.  Sistemare a raggiera le fettine di pesca  e poi versarvi l’impasto di yogurt.

059

Infornare a forno già caldo a 190° per 35/40 minuti circa. Togliere la torta dal forno e capovolgerla sul piatto da portata togliendo delicatamente la carta.

063Si è creata una crosta caramellata fantastica, da provare assolutamente!

065

 

Ciambellone di Albumi e Zucchero di Canna

Quando avanzano gli albumi si può realizzare una ciambella davvero squisita, con un sapore caramellato lasciato dallo zucchero di canna e la compattezza data dallo yogurt.

frittata fiori ricotta 252

INGREDIENTI

  • 240 g di  albumi
  • 400 g di farina   00
  • 300 g di zucchero di canna
  • 150 ml di olio di mais
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • i semi di una bacca di vaniglia
  • 250 g di yogurt cremoso al naturale o alla vaniglia

PREPARAZIONE

Portare il forno in modalità statico a 180°.                                                                                           Montare gli albumi, a temperatura ambiente , a neve ferma

Immagine nikon 2 067e poi mescolare tutti gli altri ingredienti

 

frittata fiori ricotta 246ai quali alla fine verranno aggiunti gradatamente gli albumi con movimenti leggeri incorporandoli dal basso verso l’altro o in planetaria a velocità bassissima. Versare l’impasto in uno stampo a ciambella e infornare per 45 minuti.

frittata fiori ricotta 247

 

Ciambella Salata allo Yogurt

Ciambella salata allo yogurt è la  famosa torta ai 7 vasetti che nella versione dolce è universalmente nota per la sua semplicità e per l’utilizzo del vasetto dello yogurt come unità di misura. Allo stesso modo si può realizzare un’ottima versione salata. Io la preparo spesso nei buffet rustici o per una gita fuori porta, o anche solo per una cena leggera accompagnata da un’insalata verde o con  pomodorini. Vi assicuro che si prepara velocemente ed è anche molto buona.

INGREDIENTI 

  • 1 vasetto di yogurt bianco, meglio intero (usare il contenitore come misura fino alla scanalatura)
  •  1 vasetto di olio di mais
  • 1 vasetto di parmigiano grattugiato
  •  4 uova
  •  3 vasetti di farina 00
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 150 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 1 cucchiaino di sale
  • erbe aromatiche miste a piacere (timo,salvia,rosmarino…)

            

PREPARAZIONE

Lavare ed asciugare tutte le erbette e poi sminuzzare velocemente in un robot o con un coltello, molto finemente. Sbattere le uova con il sale e aggiungere uno alla volta tutti gli ingredienti amalgamando tutto molto bene. Ungere uno stampo a ciambella e cospargerlo di pangrattato. Infornare in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

ciambella yogurt