Archivi tag: plumcake

Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio

Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio: Ci sono molte persone oggi che soffrono di intolleranze ed è quindi necessario trovare e sperimentare ricette che non contengano determinati ingredienti. Proprio per questo è nato il Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio per dare a tutti la possibilità di fare una buona colazione con gusto, abbinato per esempio ad un fresco estratto di frutta o una buona tisana.

Ingredienti

  • 340 ml di Acqua naturale
  • 320 gr di Farina 00
  • 250 gr di Zucchero semolato
  • 90 ml di Olio di semi di mais
  • 55 gr di Cacao amaro
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • Buccia grattugiata di un’arancia bio

Preparazione

Mescolate in una ciotola con la frusta o in planetaria con il gancio k l’acqua naturale tiepida e lo zucchero a bassa velocità, fino a quando vedrete che lo zucchero si sarà sciolto perfettamente.

Unite anche l’olio di semi di mais e fate amalgamare il tutto

A questo punto aggiungete anche la buccia d’arancia

Setacciate la farina, il cacao e il lievito e mescolateli insieme

Inserite nella ciotola un po’ alla volta le polveri fino a completo assorbimento e creare un composto ben amalgamato

Versate il composto in uno stampo da plumcake foderato con carta forno

e cuocere in forno già caldo a 170° per 50 minuti circa, fate la prova stecchino e poi lasciate ancora in forno spento con sportello leggermente aperto ancora per 10 minuti

Fate raffreddare su una gratella il  Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio prima di affettarlo

Se vi piace potete spolverare il Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio con zucchero a velo o velarlo con una marmellata all’arancia

Anche se nato per intolleranti il Plumcake al Cacao senza Uova e Lattosio piacerà sicuramente a tutti!

 

 

Plumcake con glassa croccante

Plumcake con glassa croccante: Se volete regalarvi un dolce diverso dal solito con una crosticina molto invitante, molto simile a quella che trovate sui panettoni o sulle colombe dovete assolutamente assaggiare questo Plumcake con glassa croccantevi regalerà dolci note con fondo mandolrlato dovuto proprio alla sua glassa che contiene farina di mandorle, un dolce soffice e ricco di aromi vanigliate e agrumate.

Ingredienti

  • 250g di farina
  • 2 uova intere
  • 50 g di burro a pomata
  • 120 ml di latte
  • 150 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 bacca di vaniglia
  • la buccia grattugiata di 1 arancia

Ingredienti per la glassa

  •  60 g tpt (metà farina di mandorle e metà di zucchero a velo)
  • 9 g farina di mais
  • 9 g di cacao amaro
  • 18 g di fecola di patate
  • 165 g di zucchero
  • 42 g di albume
Preparazione 

Dividere i tuorli dagli albumi.

Montare  a neve gli albumi con uno sbattitore elettrico o con la frusta in planetaria.

 

A parte montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il latte, il burro e la farina setacciata un poco alla volta continuando a montare. Per ultimo aggiungere il lievito setacciato.

Incorporare gli albumi montati a neve alla velocità minima fino a completo assorbimento.

Versare l’impasto nello stampo da plumcake rivestito com la carta da forno.

Passare longitudinalmente una lama passata nel burro caldo

Infornare a forno già caldo per 40 minuti a 180 gradi.

Nel frattempo preparare la glassa per la guarnizione.

Mescolare insieme  tutti gli ingredienti tranne l’albume che si aggiungerà per ultimo e così semplicemente la glassa è pronta per essere distribuita sul plumcake che diventerà croccante dopo una veloce cottura.

Sfornare il plumcake, dopo aver controllato con uno stecchino se l’interno è ben cotto

e mentre è ancora caldo spargere sulla parte centrale la nostra glassa, mettere ancora in forno per circa 10 minuti.

Alla fine il vostro Plumcake con glassa croccante risulterà così come in foto, con una crosta croccante e molto invitante

Come avete potuto notare il Plumcake con glassa croccante è di facile esecuzione ma sembra proprio come uno di quelli comprato in pasticceria.

 

Plumcake con yogurt e confettura

Plumcake con yogurt e confettura: Semplice, soffice e genuino perché fatto in casa e quindi più buono di quello industriale che si trova al supermercato. Il plumcake  è un dolce famoso in tutto il mondo, ideale per una buona colazione ma anche per una sana merenda. Il plumcake è un dolce facile da preparare e perfetto accompagnato da una calda tazza di tè, o perché no come dessert a fine pasto. con panna o salsa inglese. Dolce anglosassone che tutti amiamo e che sin da bambini abbiamo imparato a conoscere il plumcake è un dolce lievitato la cui ricetta è stata reinterpretata in mille varianti ma che originariamente è preparato solo con ingredienti semplici ed arricchito nel gusto dalla frutta candita. Quest’oggi vi propongo  la ricetta con yogurt e confettura di frutta così preparerete una nuova variante di questo ottimo e semplice dolce in perfetto english style.

Ingredienti:

  • 180 g farina
  • 250 g di uova intere (circa 4)
  • 250 g yogurt intero
  • 80 g di confettura di ciliegie, albicocche o pesche
  • 150 g  zucchero
  • 80 g fecola di patate
  • 120  ml di olio di semi di mais
  • una presa di sale
  • 16 g di lievito per dolci
  • zucchero a velo q. b. per decorare

Preparazione:

Accendere il forno a 170° in modalità statico

In una planetaria o se non l’avete bastano delle fruste elettriche montare le uova con lo zucchero e una presa di sale.

Setacciare insieme la farina con la fecola e il lievito.

Unire all’impasto delle uova  lo yogurt e l’olio, in modo graduale,  continuando a montare.

Aggiungere un po’ alla volta anche la confettura resa fluida mettendola nel microonde per pochi secondi, mi raccomando deve rimanere tiepida, questo trattamento serve a non farla depositare sul fondo del plumcake

Adesso bisogna aggiungere a mano il composto di farina poco alla volta mescolando con una spatola dal basso verso l’altro.

Versare nello stampo già imburrato e infarinato o spennellato con lo staccante

Prima di infornare passare al centro dell’impasto una spatola intinta nel burro fuso, serve a generare la caratteristica forma del plumcake e far lievitare correttamente.

Cuocere a 170° per circa 30 minuti, continuare la cottura ancora per 20 minuti abbassando la temperatura a 160°;  controllare la cottura con uno stecchino, deve uscire asciutto e se ancora non è cotto continuare a  cuocere per qualche altro minuto.

Lasciare raffreddare su una gratella e servite su un piatto da portata dopo averlo spolverizzato di zucchero a velo.

E’ un plumcake molto soffice e deliziosamente profumato di frutta.