Archivi tag: panna fresca

Cheesecake cremosissima altro che la NY

Cheesecake cremosissima altro che la NY: fatta con ingredienti semplici come crema di formaggio, zucchero, uova, vaniglia e panna.Semplicissima ma straordinariamente buona se amate le torte al formaggio!  Posso garantirvi che questa cheesecake rivaleggia con qualsiasi dolce possiate acquistare in una rinomata pasticceria. Questa Cheesecake estremamente ricca e cremosa può essere congelata ed è perfetta per le occasioni speciali e quindi può essere preparata in anticipo senza affanno.

Torta di ricotta e pesche noci

Torta di ricotta e pesche noci: Io adoro la ricotta e di conseguenza preparare dolci con questo meraviglioso ingrediente mi viene del tutto naturale. Ho preso spunto dalla famosa ricetta Ricotta e pere del maestro Sal De Riso e adeguato agli ingredienti che contavo di usare. Il risultato è stato davvero strepitoso, un sapore delicato e profumato che abbiamo gradito tutti il giorno di ferragosto, rinfrescante e delizioso!

Ingredienti per uno stampo di 26 cm
  • 300 g di biscotti secchi tipo petite beurre o altri simili
  • 150 g di burro a temperatura ambiente
  • 400 g di ricotta di pecora finissima o ricotta di bufala
  • 400 g di ricotta di mucca
  • 250 ml di panna fresca
  • 250 g di zucchero fino + 100 g per la cottura delle pesche
  • 16 g di gelatina in fogli
  • 5 ml di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 30 ml di succo di limone
  • 20 g di amido di mais
  • 500 g di pesche noci + altre per la decorazione
  • 30 ml di grand marnier o liquore simile
  • Olio EVO q.b.
  • 100 ml di acqua
Preparazione

Per prima cosa prendete la ricotta di bufala o pecora e la vaccina e lasciate che perdano tutto il siero e se servisse lasciate nel colino anche tutta la notte

Preparate la base della Torta di ricotta e pesche noci polverizzando i biscotti nel mixer , aggiungete il burro e fate  amalgamare per bene sempre nel mixer. Con questo impasto sabbioso foderate i bordi e il fondo di uno stampo a cerchio apribile di 26 cm di diametro, già imburrato.

Pressate bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio e con le mani e quando sarà tutto perfettamente rivestito ponete lo stampo in frigorifero per mezz’ora o in freezer per 15 minuti perché si rassodi per bene.

Preparate adesso le pesche per la farcitura della Torta di ricotta e pesche noci:

Fate a cubetti le pesche noci e poneteli in una ciotola e irrorateli man mano con il succo di limone

In un’altra versate 100 g di zucchero  e l’amido, miscelateli bene insieme

prima di versarli sui cubetti di pesche e mescolate bene il tutto

Versate n una padella abbastanza larga un filo d’olio extravergine d’oliva e lasciatelo scaldare, versate poi i cubetti di pesche e mescolate. Cuocete per pochi minuti, unite l’ acqua e aromatizzate con i semini di mezza bacca di vaniglia o metà dell’estratto, fate cuocere ancora per pochi istanti mescolando di tanto in tanto e sfumate con il liquore.

Le pesche dovranno rimanere croccanti. Versate le pesche cotte, ancora calde, in un colino posto sopra una ciotola per recuperare bene tutto il succo, coprite con pellicola trasparente.

Preparate adesso la crema di ricotta:

Mettete la gelatina in fogli in una ciotola con acqua fredda

Passatele a setaccio le ricotte quindi aggiungete i semi della vaniglia che avete tenuto da parte prima con 200 g di zucchero e la vaniglia, mettete in planetaria e con la frusta montare la ricotta.

Scolate dal liquido la gelatina e mettetela a sciogliere per 20 secondi circa in microonde, in alternativa fatelo a bagno maria.

Prendete un po’ di crema di ricotta e aggiungetela  alla gelatina oramai sciolta, mescolate bene

e  poi inseritela nella restante crema di ricotta mescolando bene il tutto in planetaria per qualche secondo.

In un’altra ciotola versate la panna fresca liquida ben fredda, la temperatura dovrà essere di circa 4° e il resto dello zucchero, gli ultimi 50 g rimasti. Montate la panna con le fruste di uno sbattitore elettrico perfettamente pulite. A questo punto unite la panna alla crema di ricotta, mescolando delicatamente con una spatola con un movimento che vada dall’alto verso il basso per non smontare la panna. Se tutto sarà ben amalgamato la vostra crema sarà liscia e vellutata

Riprendete lo stampo a cerniera con la base di biscotti e rivestite i bordi con un nastro di acetato

Versate metà della crema di ricotta sulla base fredda

e poi sistemate i cubetti di pesca sulla crema,

ricoprite tutto con la crema rimasta. livellate bene e mettete in frigo per almeno sei ore.

Affettate sottilmente le pesche noci e sistemate secondo il vostro gusto estetico sulla Torta di ricotta e pesche noci.

Sciogliete la gelatina di pesca recuperata dopo la cottura dei cubetti di frutta e scaldatela per 30/40 secondi nel microonde.

Sistematela sulla superficie della Torta di ricotta e pesche noci aiutandovi prima con un cucchiaio e per rifinire con un pennello.

Tenete la Torta di ricotta e pesche noci in frigo fino al momento di servirla.

 

Cuore di Cheese-cake alle Ciliegie

Cheese-cake alle Ciliegie, un grande cuore: Chi mi segue da un po’ di tempo sa che amo molto i formaggi e le cheese-cake sono una conseguenza logica, ne ho fatto di tutti i tipi anche a freddo, ma prediligo quelle cotte e questa quindi passa per il forno e per il meritato riposo in frigorifero.

La permanenza in frigo è indispensabile per compattare la cheese-cake alle ciliegie e per tutte in generale, non dovete quindi avere fretta, mangerete con più gusto questo meraviglioso dolce.

Ingredienti

  • 350 gr Biscotti al cioccolato
  • 20 gr di zucchero di canna
  • 150 gr Burro
  • 220 gr Zucchero semolato
  • 450 gr di formaggio spalmabile va benissimo anche la robiola
  • 50 gr Yogurt bianco
  • 150 ml Panna fresca
  • 220 gr di Uova intere (circa 4)
  • 8 ml di succo di limone
  • 60 gr Farina 00
  •  250 gr di Ricotta vaccina
  • 250 gr di confettura di ciliegie o gelatina di ciliegie
Procedimento

Foderate per prima cosa con carta forno uno stampo a cuore con cerniera apribile  incastrando sulla base un foglio e ritagliando delle fasce alte quanto la tortiera per rivestire i laterali.

Tritate molto bene  i biscotti e lo zucchero di canna con un mixer o robot da cucina fino a ridurli in polvere. Sciogliete il burro per fonderlo in un pentolino o col microonde ed aggiungetelo alla polvere di biscottiFar amalgamare  bene questi ingredienti, devono darvi  la sensazione di avere tra  tra le mani  della sabbia bagnata.

Versate il composto ottenuto nella teglia distribuendolo sul fondo e sui laterali compattando prima con le mani e poi aiutatevi con il dorso di un cucchiaio pressando  bene per far aderire il biscotto sia al fondo che alle pareti della tortiera. Cercate di dare lo stesso spessore al guscio di biscotti formato.

Mettere a questo punto la teglia in frigorifero per far indurire la base e lasciatevela per circa un’ora o andrà bene anche mezz’ora in freezer.

Nel frattempo versate in una ciotola abbastanza capiente la ricotta, il formaggio spalmabile, lo yogurt e lo zucchero semolato e con la planetaria o con le fruste elettriche sbattete fino a quando il composto diventa cremoso e senza grumi. Consiglio di utilizzare i  formaggi a temperatura ambiente, prima di procedere a realizzare questa crema teneteli fuori dal frigo per un’ora, la stessa cosa vale per le uova.

Aggiungete al composto di formaggi il succo di limone e poi anche la panna fresca liquida e sempre sbattendo con le fruste elettriche  per un paio di minuti per far incorporare aria e montarlo.

Aggiungete adesso le uova intere (uno alla volta) alla crema  e continuate a montare ancora per  2 minuti.

Unite la farina setacciata, poco alla volta, e più lentamente possibile, facendola assorbire per bene all’impasto.

Prendete la teglia dal frigo e versatevi dentro l’impasto ottenuto. Cuocete la cheese-cake alle ciliegie in forno statico a 165° per un’ora e poi ancora 10 minuti a 100°.

Durante la cottura spesso succede che il burro del composto di biscotti possa  uscire dalla teglia, per  ovviare vi consiglio  di avvolgere il fondo della tortiera con  della carta d’alluminio, eviterete così di sporcare il forno.

Finito il tempo di la cottura della cheese-cake alle ciliegie spegnete il forno e  senza aprirlo lasciate  asciugare la cheese-cake per altri 30 – 40 minuti a forno spento.

Tirate fuori dal forno la cheese-cake alle ciliegie e lasciatela raffreddare del tutto a temperatura ambiente.

Ponete quindi la teglia con la cheese-cake alle ciliegie nel frigo e lasciarla coperta a compattarsi per almeno 8 ore.

Trascorso questo tempo, sformatela e togliete delicatamente la carta forno sia dai bordi che dalla base.

Sciogliete con un po’ d’acqua la confettura di ciliegie, circa 2 cucchiai, al microonde e distribuitela sulla cheese-cake alle ciliegie.

La cheese-cakealle ciliegie si conserva coperta in frigo per 2/ 3 giorni.

Quando dovete tagliare le fette perché siano perfette vi consiglio di utilizzare un coltello a lama liscia e bagnato ad ogni taglio.