Archivi tag: mousse

Mousse di albicocche – Frutta d’estate

Mousse di albicocche – Frutta d’estate: quasi un gelato ma davvero soffice  con un deciso sapore d’estate e una nota vagamente acidula che ci donano le fresche albicocche.

Ingredienti per uno stampo da 18 cm
  • 100 g di biscotti integrali
  • 50 g di burro fuso
  • 15 g di zucchero di canna
  • 350 ml di panna fresca
  • 250 g di albicocche + altre per la decorazione
  • 125 g di zucchero semolato fine
  • 8 g di gelatina in fogli
  • 40 ml di acqua
  • confettura di albicocche Q.B.
Preparazione

Cominciate a preparare la Mousse di albicocche mettendo a bagno in una ciotolina la gelatina con i 40 ml di acqua.

In un robot da cucina mettete a tritare i biscotti con lo zucchero di canna e quando saranno ridotti in polvere aggiungete il burro fuso.

Coprite il fondo di uno stampo a cerniera con il composto di biscotti e tenete in frigorifero.

 

Con delle fruste elettriche o utilizzando una planetaria montate la panna finche sarà lucida, non montatela eccessivamente e tenete in frigo il contenitore.

 

Utilizzando sempre il robot frullate le albicocche con lo zucchero semolato, devono diventare una purea bella densa e fluida senza pezzetti.

A questo punto la gelatina avrà assorbito tutta l’acqua, aggiungete due cucchiai di panna lasciata da quella prevista e scaldate in microonde per circa 15/20 secondi, fatela raffreddare due minuti e versatela nella purea di albicocche. Azionate ancora per pochi secondi il robot per amalgamare bene.

Riprendete la ciotola della panna e versatevi lentamente la purea di albicocche mentre la frusta girerà lentamente fino al completo assorbimento della frutta per creare la Mousse di albicocche.

Riprendete lo stampo con il fondo di biscotti e riempitelo con la Mousse di albicocche livellando bene.

Ponete in frigo la Mousse di albicocche per almeno 3 ore e poi potrete realizzare la decorazione finale utilizzando la confettura di albicocche sciolta con poca acqua e una dadolata di albicocche che spennellerete con la confettura per evitare che la frutta si annerisca.

 

Una soffice golosità utilizzando la frutta fresca di stagione.

TORTA AL CIOCCOLATO FONDENTE E LAMPONI, CON MOUSSE AL CIOCCOLATO E ZENZERO

Oggi parliamo della passione che in questo periodo imperversa nel gruppo Re-Cake,           la nostra Re-cake5

Una goduriosa torta al cioccolato con un esotico abbinamento , lo zenzero.

Alla fine del post troverete la ricetta originale, ma io dovevo prepararla un po’ più grande e quindi ho raddoppiato le dosi ed utilizzato la confettura di lamponi.

rc5 mia

INGREDIENTI per uno stampo a cerniera di 24 cm

PER LA BASE

150 gr di cioccolato fondente al 72%

2 cucchiai di cacao amaro

6 uova

80 gr di zucchero

2 cucchiaini di maizena

PER LA MOUSSE AL CIOCCOLATO E ZENZERO

100 gr di cioccolato fondente al 72%

100 gr di latte

3 fogli di gelatina da 2 gr cad o 1 da 6 gr ( chiamata anche colla di pesce)

2 cucchiaini di zenzero fresco grattugiato

2 cucchiai di zucchero zefiro

400 ml di panna fresca

SALSA AI LAMPONI

250 gr di confettura di lamponi

4 cucchiai di rum

DECORAZIONE

100 gr di cioccolato bianco

una bustina di caramelle gommose tipo lamponi ( Haribo)

PREPARAZIONE

Cominciare con la base sciogliendo il cioccolato e sbattendo i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi e poi aggiungere il cacao e la maizena.

A questo punto versare a filo sempre sbattendo il cioccolato che deve essere ben fluido .

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e poi farli assorbire delicatamente al composto di cioccolato.

Versare il tutto nello stampo e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti circa.

Far raffreddare la base su una griglia e sistemarla poi sul piatto da portata  disponendo le caramelle sul bordo.

base rc5

Preparare adesso la mousse :

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda e lasciarla in ammollo per circa 10 minuti

Scaldare , ma non far bollire, il latte con lo zenzero già grattugiato ed aggiungere lo zucchero, quando è ancora caldo metterci la gelatina spremuta dell’acqua e farla sciogliere.

Sciogliere il cioccolato e versarlo nel latte molto lentamente e in varie riprese fino a completo assorbimento mescolando sempre.

Montare la panna e mescolarla sempre molto delicatamente al composto di cioccolato.

Versare la mousse sulla base preparata, aiutandovi per la forma  con il bordo dello stampo a cerniera o in alternativa con una striscia di plastica rigida fissata con lo scotch, mettere in frigorifero per circa 2 ore.

Preparare nel frattempo la gelatina di lamponi.

Poiché non ho trovato la frutta fresca ho pensato di farla con la confettura.                   Mettere in un pentolino o padellino a fondo spesso la confettura con il rum e farla sciogliere dolcemente, se servisse aggiungere qualche cucchiaio di acqua per renderla fluida e poi passarla per un colino per eliminare tutti i semini.

Prima di servire il dolce decorare i bordi con il cioccolato bianco grattugiato e con la gelatina di lamponi.

IMG-20140206-WA0007 (1)

 

Mettere la gelatina di lamponi anche  a fianco della fetta quando la servirete.

IMG-20140206-WA0006

re-cake 2
re-cake 5

 

 

locandina recake 5