Archivi tag: menta

Calamari grigliati con salsa fresca al pomodoro

Calamari grigliati con salsa fresca al pomodoro: Se avete calamari freschi del nostro meraviglioso Mediterraneo dovete cucinarli in modo semplice e naturale, senza cotture prolungate che rischiano di rendere la loro carne un po’ stoppacciosa. Oggi ho deciso di grigliare velocemente questi bei calamari e accompagnarli con una salsina fresca e saporita.

Ingredienti per 4 persone
  • 4 calamari interi
  • una piccola patata già lessata
  • 500 g di pomodori datterini
  • un pugnetto di capperi sotto sale
  • un limone
  • un mazzetto di prezzemolo
  • qualche rametto di menta
  • 1 spicchio d’aglio in camicia
  • 100 ml di olio EVO
  • sale e pepe bianco Q.B.
Preparazione

E’ importante che i calamari siano interi, ben eviscerati e lavati per bene.

Mettete a dissalare i capperi in acqua corrente perché perdano il sale e si gonfino bene.

Incidete con la punta di un coltello solo una parte della sacca dei calamari.

Per facilitare questa operazione bisogna inserire nella sacca del calamaro un coltello e con la punta di un altro coltello fate dei tagli obliqui creando otre che un aspetto estetico molto accattivante anche la migliore cottura possibile. Le fessure dei tagli permetteranno la fuoriuscita del vapore e così il calamaro non si lessa.

Mettete uno spicchio d’aglio in camicia in una larga padella velata di olio EVO e quando sarà ben calda mettete  i calamari, dalla parte incisa, ai quali avrete inserito qualche foglia di menta fresca o in alternativa va bene anche del rosmarino fresco.

Basteranno pochi minuti per lato sia per la sacca che per i tentacoli. Salate appena i calamari dopo la cottura.

Mentre i calamari si stanno grigliando preparate la salsa al pomodoro fresco.

Per preparare i Calamari grigliati con salsa fresca al pomodoro tagliate a cubetti i pomodorini se li trovate in stagione o potete anche utilizzare quelli in barattolo già sminuzzati.

In un contenitore conico inserite la patata già lessata e affettata sottilmente, il prezzemolo,  i capperi e il pepe bianco appena macinato. Se vi piace anche mezzo spicchio di aglio.

Per ultimo aggiungete i pomodorini.

Cominciate ad emulsionare il tutto con un mixer ad immersione aggiungendo l’olio previsto e il succo di limone. Quando tutto sarà omogeneo la salsa è pronta.

Questa salsina per i Calamari grigliati con salsa fresca al pomodoro si può servire a temperatura ambiente nei mesi caldi o nei mesi più freddi passare la salsa al calore dolce per qualche minuto, il sapore non ne risentirà.

 

Pronti a gustare questi deliziosi Calamari grigliati con salsa fresca al pomodoro?

 

Pesto di zucchine

Pesto di zucchine : dopo quello classico è il più usato a casa mia, facile e veloce risolve molte situazioni ed è buonissimo in ogni stagione, ma in estate la consiglio anche per un piatto di pasta fredda. Il pesto di zucchine oltre al classico abbinamento con la pasta si adatta benissimo su crostini o può accompagnare egregiamente le classiche fettine di carne  o farcire rotolini di roast-beef o di bresaola. Ma confido nella vostra fantasia una volta che lo avrete provato…

Ingredienti

  • 500 g di zucchine
  • 100 g di mandorle pelate
  • 1 piccolo spicchio d’aglio se gradito
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • 75 g di parmigiano grattugiato
  • 10 foglie di basilico
  • 4 foglie di menta
  • sale Q.B.
  • pepe Q.B.
  • Olio EVO Q.B.

Preparazione

Lavare e spuntare le zucchine, tagliarle a bastoncini o tagliarle a julienne, salarle e metterle a perdere la loro acqua in un colapasta per circa mezz’ora.

Sciacquare le zucchine, metterle in un contenitore idoneo e, coperte da pellicola forata cuocerle nel micronde per 3 minuti. Rimetterle nel colapasta perché perdano eventuale acqua residua e si raffreddino

Mettere in un mixer le mandorle e ridurle in polvere, aggiungere le zucchine e poi i formaggi grattugiati. Azionare il robot e dal foro inserire le foglie di basilico, quelle di menta, l’aglio e l’olio necessario per creare una crema soffice e quasi vellutata

Ecco fatto, il pesto di zucchine è pronto!

un modo delizioso per assaporare il pesto di zucchine è su semplicissime piccole piadine o pizzette bianche

Biscotti per cani bau-bau

I biscotti per cani bau-bau sono nati ad uso e consumo del nostro Ettore, per meglio dire del magnifico cane Corso di mia figlia e del suo fidanzato. Ogni tanto è ospite a casa mia e mia figlia all’improvviso mi dice: <<mamma sono sono finiti i biscotti di Ettore! >>               lui subito drizza le orecchie e mi guarda con quei suoi occhioni languidi….. Io presa da un irresistibile amore canino ricordo di aver letto qualche ricetta tempo fa e presto fatto dopo una rapida ricerca elaboro una ricetta tutta dedicata ad Ettore: Biscotti per cani bau-bau

13720439_10210209962555527_776616054_oNon resta che attendere il responso dopo aver impastato tutti gli ingredienti…… gli piaceranno?

13662451_10206866521287000_2125769705_o

Ingredienti

  • 300 g di farina integrale
  • 75 g di fiocchi di avena
  • 300 g di polpa di banane
  • 25 g di miele
  • 25 ml di olio di mais
  • 8 g di lievito in polvere
  • 20 foglie di menta
  • 1 uovo sbattuto

Preparazione

Mettere nel robot da cucina le banane affettate e ridurle in purea

13686557_10210208819326947_5743021762752995950_nAggiungere prima le farine e poi via via tutti gli altri ingredienti fino ad amalgamare il tutto.

13692399_10210210020516976_870532111_oVersare il composto sulla spianatoia infarinata e aiutandovi con una spatola perché l’impasto sarà un po’ morbido, formare un rettangolo spesso circa 5 mm.

Ricavare altri piccoli rettangoli

13718040_10210209842512526_818673949_o

da cui ricavare i biscotti porzionandoli ulteriormente.

13710000_10210209259537952_219292566765797684_n

sistemare sulla placca del forno foderata con carta forno

13730645_10210209844992588_693939040_oInfornare a forno già caldo a 175° per 25/30 minuti o fino a quando saranno diventati dorati.

Far raffreddare su una gratella e poi saranno pronti per il vostro peloso preferito.

 

13709567_10210209927634654_703309138_o

Si possono conservare in un contenitore ermetico in frigorifero per una settimana o se vi sembrano troppi congelarli e prendere di volta in volta la quantità desiderata.

13699464_10210209472183268_1133903470_o

Ettore ha gradito molto!

13694173_10210209966595628_5316835_o