Archivi tag: frutta fresca

Muffin ai Mirtilli

Muffin ai Mirtilli: In questi giorni di rientro a scuola ho pensato ai bambini e ai ragazzi che a metà mattinata hanno bisogno di ricaricarsi e quale cibo buono e senza nessun conservante può farli sorridere pregustando il sapore di questi magnifici Muffin ai Mirtilli. Facilissimi da preparare e anche molto veloci con ingredienti che conoscete, non le merendine che i ragazzi possono trovare nelle macchinette… pensateci, poco lavoro tanta bontà!

Ingredienti per 10 muffin
  • 250 gr di farina 00
  • 200 ml di latte a temp ambiente (in alternativa latte di riso o di soia)
  • 65 gr di burro fuso freddo oppure 65 ml di olio di semi di girasole
  • 150 gr d zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • 10 gr di lievito per dolci
  • 2 g di bicarbonato
  • semi di 1/2 bacca di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto
  • 125 gr di mirtilli
  • Q.B. di zucchero di canna
Preparazione

Per fare i muffin di qualunque specie siano, dolci o salati, c’è una regola fondamentale:

Preparare i liquidi mescolati in una ciotola e i solidi in un’altra e poi mescolarli velocemente.

Battete quindi un pochino le uova a cui aggiungerete il latte e il burro fuso o l’olio in una ciotola

poi in un’altra mescolate la farina setacciata con il lievito  e il bicarbonato, la vaniglia se utilizzate i semini e infine lo zucchero.

Versate  i liquidi nei solidi e amalgamate con un cucchiaio di legno e per ultimo inserite metà dei mirtilli nell’impasto,  lasciate gli altri per distribuirli sugli stampini.

Riempite i pirottini fin quasi al bordo.

Una volta cosparsi dei mirtilli rimasti spargete un pochino di zucchero di canna.

Il segreto perché si formi la cupola è nella cottura.

Preriscaldate il forno molto bene, cuocete  Muffin ai Mirtilli in forno statico nella parte centrale del forno alla  temperatura che  non sia più bassa di 190°, in questo modo si forma subito la crosticina caramellata e la forza del calore fa alzare la classica “cupoletta”, segno  della perfetta riuscita dei Muffin ai Mirtilli.

Colazione o merenda? Scegliete voi!

Parfait alla meringa con limone

Parfait alla meringa con limone: dolce preparato per un Keep Kalm di Mtc che ha ricevuto gli applausi da tutti, veramente buono, fresco e leggero. Io vi consiglio di provarlo!

Ingredienti
  • 450 ml di panna fresca
  • 75 g di meringhe pronte
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 limone non trattato
  • 2 cucchiai di gin o vodka
  • 5 cucchiai di lemon curd più Q.B. per la decorazione
  • fragole o altra frutta di stagione per accompagnare
Preparazione

Per preparare il Parfait alla meringa con limone foderate uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro con carta da forno.

Sbriciolate grossolanamente le meringhe e tenetele da parte.

Montate la panna e, quando avrà raggiunto una consistenza media, aggiungete lo zucchero, montando ancora per pochi secondi fino a quando sarà cremosa e stabile.

Incorporate con una spatola la vodka e la scorza del limone, le meringhe sbriciolate e il lemon curd, con un movimento dall’alto verso il basso per evitare di smontare la panna. Non mescolate troppo: il lemon curd dovrà lasciare delle striature.

Versate il composto nello stampo e livellate bene.

Mettete il Parfait alla meringa con limone in freezer per circa mezz’ora, il tempo sufficiente per indurirsi, dopodichè copritelo con pellicola trasparente e rimette il tutto nel congelatore, per almeno 4 ore.

Estraete il Parfait alla meringa con limone  dal freezer 20 minuti prima di servirlo, sganciate i bordi dello stampo e capovolgetelo sul piatto da portata. Tirate via il fondo e la carta da forno e decorate la superficie della torta a piacere, con frutta fresca e altro lemon curd

Per il lemon curd: fate rapprendere a bagno maria 2 uova intere e 2 tuorli con 100 g di zucchero, 60 g di burro fuso tiepido e il succo e la scorza di tre limoni non trattati. Appena la crema si sarà ispessita, filtratela in un barattolo perfettamente sanificato e chiudete ermeticamente. Il Lemon curd si conserva in frigorifero chiuso per 2 settimane, pochi giorni una volta aperto.

Una vera delizia!

Crostata morbida con crema al limone

Una base morbida per questa crostata con delicata e aromatica crema al limone, da guarnire e decorare con la frutta fresca che più ci piace o che troviamo disponibile in questa stagione.

 

INGREDIENTI

per la base

  • 120 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 120 g di yogurt greco
  • 180 g di uova intere
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

per la crema

  • 40 g di tuorlo d’uovo
  • 35 g di albume d’uovo
  • 50 g di amido di mais
  • 1 limone
  • 200 g di zucchero semolato
  • 300 ml di acqua
  • 30 g di burro

PREPARAZIONE

Prepariamo uno  sciroppo facendo sciogliere a fiamma molto bassa lo zucchero nell’acqua, mescoliamo di tanto in tanto fino a completo scioglimento dello zucchero. Nel frattempo sbattiamo le uova in una terrina, grattugiamo la buccia del limone, spremiamone il succo e filtriamolo, aggiungiamo  sia il succo che la buccia al battuto d’uovo

PTDC0016 e poi  anche la fecola e mescoliamo bene.

PTDC0017Aggiungiamo allo sciroppo il preparato di uova, fecola e succo di limone e facciamo cuocere  sempre a fuoco lento mescolando con una frusta per il tempo necessario a far raggiungere alla crema la giusta densità. Fuori dal fuoco aggiungiamo il burro e mescoliamo fino a completo scioglimento.  Mettiamo la crema a raffreddare coperta da pellicola a contatto .

DSCN1877

Prepariamo adesso la base della crostata.

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

DSCN3845

Mettiamo in planetaria le uova e 120 g di zucchero, far montare per almeno 10 minuti DSCN4133e poi aggiungiamo con delicatezza prima lo yogurt e poi la farina setacciata con il lievito e infine la vaniglia. Versiamo nello stampo, usando la parte più profonda, e facciamo cuocere in forno già caldo a 170° per 15/20 minuti.

Quando la torta sarà fredda sformiamo

DSCN3840 e riempiamo la cavità con la crema al limone.

PTDC0024

Decoriamo a piacere con la frutta fresca che abbiamo scelto

PTDC0026

PTDC0042