Archivi tag: fragole fresche

Crostata di Brownies e Fragole

Crostata di Brownies e Fragole : in questi giorni si parla molto di brownies in casa nostra e poiché girano anche molte fragole è venuto quasi naturale preparare questo fantastico dolce, vi consiglio vivamente di provarlo, dolce e coccoloso al punto giusto e con tante fragole fresche che ci toglie un po’ il senso di colpa nei confronti del cioccolato…

Ingredienti:

Pasta frolla del maestro Laghi :

  • 550 g di farina 00 o anche 0
  • 335 g di burro
  • 225 g di zucchero fine tipo zefiro
  • 5 g di lievito per dolci
  • 60 g di uova intere
  • semi di una bacca di vaniglia

Farcitura di Brownies e fragole:

  • 175 gr di burro
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 140 gr di farina
  • 5 gr di lievito chimico in polvere
  • 2 gr di sale
  • 120 gr di uova intere (2 uova medie)
  • 200 gr di zucchero
  • 200 g di fragole a pezzetti
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 vasetto di confettura di fragole da 400 / 450 g

Preparazione:

Cominciate a preparare la pasta frolla perché ha bisogno di riposare

La preparazione della frolla è quella classica: Mescolate in planetaria con il gancio a foglia il burro plastico ( si intende ad una temperatura tale che toccandolo è malleabile come la plastilina con cui giocavamo da bambini) con lo zucchero fine  e i semi della vaniglia fino a quando saranno ben amalgamati e quasi montati.

 

Aggiungete l’uovo e continuare a lavorare fino a quando sarà ben assorbito dalla massa

Infine aggiungete la farina setacciata con il lievito e lavorate fino ad ottenere una massa compatta

Fare un panetto e foderarlo con pellicola e tenerlo al fresco in frigorifero per almeno un’ora

Passate a preparare la base brownie per la farcitura della Crostata di Brownies e Fragole:

Tritate il cioccolato fondente e aggiungete il burro a temperatura ambiente, fate sciogliere a bagno maria o se preferite al microonde ( procedendo 30 secondi per volta e mescolando spesso), tenete il cioccolato da parte.

In un’altra ciotola o in planetaria sbattete le uova con lo zucchero fino a quando lo zucchero si sarà sciolto completamente.

Unite il cioccolato sciolto al composto di uova e zucchero, aggiungete la farina, il cacao, il lievito e  il sale che sono già stati setacciati insieme e mescolate a mano con una spatola o con le fruste elettriche delicatamente a velocità minima fino a fare assorbire tutti gli ingredienti.

Tagliate a pezzetti le fragole e inseritele nell’impasto mescolando con una spatola.

Riprendete la pasta frolla in frigorifero e stenderla con l’aiuto di un matterello su una spianatoia, rivestite con la carta forno la base di una teglia rettangolare a cerniera da 28 cm x 19 cm h 7 cm e ricoprirla con la pasta frolla, ritagliate delle strisce di frolla un po’ più alte dei bordi dello stampo e farle aderire sui lati, ritaglierete l’eccesso dopo la farcitura.  Ve ne avanzerà una buona parte con cui potete realizzare degli ottimi biscotti, considerate che la frolla si può conservare in frigo anche per una settimana. Punzecchiate la base della frolla con una forchetta

e poi distribuite in modo uniforme una metà della confettura di fragole.

Infine versate il composto brownies al cioccolato e fragole.

Fate cuocere la Crostata di Brownies e Fragole in forno già caldo con funzione statica a 180°per circa 45-50 minuti poi ulteriori 10 minuti a 170°. Dipenderà dal vostro forno, poi  lasciate raffreddare con lo sportello del forno aperto a spiraglio, basta un cucchiaino inserito.

Quando la crostata sarà ben fredda, lucidate la superficie con la marmellata di fragole che avete lasciato da parte e decorate con delle fragole fresche e zucchero a velo.

Mettete la torta in frigo per un paio di ore perché si compatti bene. Tirate fuori dal frigo la Crostata di Brownies e Fragole 15 minuti prima di gustarla. Questa Crostata di Brownies e Fragole è davvero troppo buona, con il suo guscio croccante e il cuore cremoso al cioccolato e fragole, è un sapore che non dovete perdervi.

Un sentito grazie a Pinella Orgiana dei dolci di Pinella per avermi fatto conoscere la meravigliosa pasta frolla del maestro Laghi.