Archivi tag: festa della mamma

Torta soffice cuor di ricotta

Torta soffice cuor di ricotta: proviamo oggi a preparare una torna da forno insolita, ma adatta a tutta la famiglia. Su una base abbastanza classica viene spalmata una crema di ricotta prima di andare in forno. Nasce così una buona Torta soffice cuor di ricotta. Vedrete che è una torta molto semplice da realizzare ma si presta anche a decorazioni diverse.

Ingredienti per uno stampo di 22 cm
  • 210 g di farina 00
  • 80 g di burro fuso freddo
  • 120 g di zucchero semolato
  • 110 g di uova intere ( circa 2 medie)
  • 50 ml. di latte fresco
  • 60 ml. di liquore all’arancia ( tipo grand marnier)
  • 12 g di lievito per dolci
  • 1 presa di sale

per il ripieno

  • 350gr. di ricotta di pecora
  • 75 g di zucchero semolato
  • la buccia grattugiata di un’arancia bio
  • 120 g di uova intere (circa 2 grandi)
Preparazione

Nella planetaria o in una ciotola utilizzando un frustino elettrico, montate le uova con lo zucchero, quando il composto sarà bello spumoso

aggiungete il burro fuso ma tiepido, a seguire il liquore e il latte.
Setacciare la farina e il lievito.


Incorporate al composto aiutandovi con una spatola e per ultimo aggiungete il sale.


Versate l’impasto ottenuto nello stampo già imburrato e infarinato o ricoperto di carta forno, io oggi ne ho utilizzato uno a forma di cuore perché ho preparato la Torta soffice cuor di ricotta per la festa della mamma.

A questo punto bisogna preparare la crema di ricotta :

Sbattere con un frustino elettrico o in planetaria con la frusta se l’avete, le uova insieme allo lo zucchero, la buccia dell’arancia grattugiata

e la ricotta che avrete prima setacciato per evitare che si formino i grumi.


Quando avrete  una bella crema bisogna versarla sopra all’impasto precedente e livellare per bene la superficie con una spatola.


Infornare a 180° a forno già caldo per circa 50-60 minuti.
Fate raffreddare completamente la torta e spolverarla  semplicemente con zucchero a velo.

Io una volta che la Torta soffice cuor di ricotta si è ben raffreddata ne ho ricoperto la base con cioccolato fuso portato a 30° (150 g di cioccolato a vostro gusto, 2 cucchiai di latte e 30 g di burro)

Per facilitare l’operazione ho utilizzato una sac a poche e ricoperto successivamente con fragole per la decorazione finale.

 

Torta Rosa della Mamma

Torta Rosa della Mamma  preparata per la sua e anche la mia festa, può sembrare un po’ impegnativa, ma vi garantisco che il suo gusto e la sua morbidezza vi ripagherà del vostro tempo e della dedizione che le avete profuso. Ma la vostra mamma e la vostra famiglia non meritano tutto questo? Io credo proprio che si meritino una spettacolare Torta Rosa della Mamma  preparata su una base crostata morbida con crema pasticcera e fragole sormontata da una mousse diplomatica al profumo di limone e una gelée di fragole.

Ingredienti

per la crostata morbida

guardare la mia ricetta qui

per la crema pasticcera 

guardare la mia ricetta qui

prepararne un po’ in più, diciamo un’altra mezza dose, per guarnire il dolce durante il montaggio.

per il pan biscotto

  • 4 uova
  • 140 g di zucchero
  • 120 g di farina 00
  • 4 g di lievito per dolci
  • 4 cucchiai di acqua tiepida

per la mousse e la gelée di fragole

  • 500 g di panna fresca
  • 500 g di crema pasticcera pronta
  • 30 g di gelatina in fogli (colla di pesce)
  • 20 ml di succo di limone
  • 10 g di buccia grattugiata di limoni biologici (circa 2 grandi)
  • 650 g di fragole
  • 300 g di zucchero semolato

per lo sciroppo

  • 200 ml di acqua
  • 80 g di zucchero
  • la buccia di un limone e il suo succo

Per la decorazione finale

  • fragole Q.B.
  • 2-3 cucchiai di confettura di albicocca o gelatina naturale
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 200 ml di panna montata

Procedimento

Cominciamo a preparare le crema pasticcera e facciamola raffreddare completamente.

Prepariamo adesso la base della crostata morbida

Adesso tocca preparare il pan biscotto:

Lavorare i 4 tuorli con i 4 cucchiai di acqua aggiungere lo zucchero e sbattere fino a farli diventare spumosi.

Aggiungere la farina setacciata con il lievito e poi anche gli albumi montati a neve alla velocità minima, o anche a mano con una spatola.

varie 13 giugno 029

varie 13 giugno 034Spalmare il composto sulla placca del forno foderata con carta forno e infornare a forno già caldo a 180° per 12 minuti circa.

 

varie 13 giugno 035

Una volta cotto lasciare da parte dopo averlo tolto dalla placca del forno, quando sarà freddo conservare avvolto con pellicola.

Preparare adesso la gelée di fragole.

Mettere in ammollo in acqua fredda 20 g di gelatina per realizzare la gelée di fragole

Tagliare a pezzetti le fragole e  frullarle con lo zucchero e 10 ml di succo di limone

Prelevare 3 cucchiai di purea ottenuta dalle fragole e scaldarla al microonde o anche in un pentolino, inserire la gelatina ben strizzata  e farla sciogliere bene prima di versala nella purea rimasta. Mescolare tutto molto bene e versare 2/3 in uno stampo di silicone a forma di rosa,

con l’altro terzo di gelée preparare un disco distribuendola in una teglia foderata con pellicola della dimensione dell’interno della crostata morbida.

Mettere gli stampi in freezer per almeno 2 ore

Mettere in ammollo gli altri 10 g di gelatina in acqua fredda

Per preparare la mousse montare la panna, lasciando da parte 2 cucchiai che scalderete per sciogliere i fogli di colla di pesce.

Prendere i 500 g di crema pasticcera e lavorarla in planetaria o con le fruste per renderla più leggera, aggiungere la buccia di limone grattugiata finemente e il succo di limone rimasto poi molto lentamente aggiungere la panna montata.

Scaldare la panna messa da parte e sciogliervi i fogli di gelatina ammollati. Fare attenzione che sia senza grumi e versare tutto nella crema diplomatica

Versare la mousse ottenuta sulla gelée di fragole ormai solidificata e rimettere in freezer a congelare

Preparare lo sciroppo scaldando insieme tutti gli ingredienti fino a quando lo zucchero si sarà sciolto completamente

Prendere la base di crostata morbida e bagnarla leggermente con lo sciroppo ricoprire con il disco di gelèe di fragole

sopra spalmare uniformemente della crema pasticcera ripassata nella planetaria e sistemare al centro un disco di pan biscotto della stessa misura dello stampo in silicone.

Decorare con le mezze  fragole tutto intorno al disco di pan biscotto aiutandosi per farle aderire bene con pochissima crema pasticcera.

Spennellare le fragole con della confettura di albicocca  scaldata con un cucchiaio di acqua perché siano lucide e si conservino bene. Avete così preparato la prima parte della vostra Torta Rosa della Mamma

Inumidire il disco di pan biscotto  con lo sciroppo

 

Appoggiare sul disco di pan biscotto inumidito la rosa prelevata dal freezer, fare attenzione quando togliete lo stampo, la fretta potrebbe compromettere tutto il lavoro.

Con la crema pasticcera rimasta mescolata alla panna montata fare una diplomatica che inserita in una sàc a poche vi servirà per fare gli ultimi decori.

Far scongelare la Torta Rosa della Mamma  in frigo e servirla per la gioia dei vostri commensali.