Archivi tag: deliziosa

Crostata alla crema con mele caramellate

Crostata alla crema con mele caramellate : mai come in questo periodo abbiamo bisogno di coccolarci e amarci e questa deliziosa crostata, ricca e cremosa può aiutarci.

Preparare qualcosa di così buono per noi e i nostri cari ci farà sentire senz’altro meglio, per non pensare almeno per qualche ora alle problematiche che questa pandemia sta creando non solo a noi ma all’intero nostro paese, per non pensare a ciò che ci aspetta anche nel prossimo futuro…

Avremo tempo per ricominciare e pensare alla dieta!

PER LA PASTA FROLLA

  • 400 g di farina 00
  • 200 g di burro
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale

PER LA CREMA

  • 4 tuorli a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero
  • 30 g di farina 00
  • 500 ml di latte intero
  • la buccia di 1 limone non trattato

PER LE MELE

  • 5 mele Fuji
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • succo di un limone

Preparazione della Crostata alla crema con mele caramellate

Per realizzare la crostata alle crema e mele caramellate, preparate la pasta frolla con gli ingredienti indicati e seguendo questo procedimento:

In un robot da cucina, unire la farina, lo zucchero e il sale. Aggiungere il burro e utilizzare il tasto pulse per  pochi secondi fino a quando non si formeranno delle briciole grandi come piselli.

Aggiungere a questo punto le uova  continuando ad usare il pulse fino a quando comincerà a formarsi una palla.

Compattarla meglio su una spianatoia leggermente infarinata e appiattire con le mani per formare un disco.

Con un matterello stendere meglio l’impasto e foderare uno stampo a cerniera di 26 cm di diametro e 3 cm di altezza. Mettere in freezer per 15 minuti o 30 minuti in frigorifero.

In frigo tenetene da parte una piccola quantità che utilizzerete per la grata.

Durante il riposo in frigorifero  vi dedicherete alla preparazione del ripieno:

Preparate una crema

Portate a leggero bollore il latte con la buccia di limone, spegnete, eliminate la buccia e tenetelo in caldo.

In planetaria o direttamente in una casseruola sbattete i tuorli con lo zucchero e la farina fino ad ottenere una massa chiara e spumosa.

Incorporate nel latte infuso e filtrato le uova montate.

Cuocete a fuoco basso, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o una frusta, avendo cura di raschiare il fondo della pentola, fino a quando la crema si addensa e velerà il ​​dorso di un cucchiaio.

Togliete dal fuoco, far raffreddare con pellicola a contatto in frigo e nel frattempo preparate le mele

Lavate e sbucciate le mele e tagliatele a dadini. In una padella lasciate fondere il burro con lo zucchero e caramellatevi la dadolata di mele e il succo del limone, ritirandola quando è appena dorata.

Togliete lo stampo dal frigorifero, sul fondo distribuite le mele caramellate

e ricopritele con la crema.

Tirate la pasta frolla tenuta da parte in una sfoglia e con un tagliapasta ricavatene le strisce da disporre a grata sulla superficie.

Accendete il forno a 180°

Mettere sulla griglia e cuocere sul livello più basso del forno per circa un’ora

Sfornate, attendete almeno 10 minuti, quindi sformate con attenzione il dolce sul piatto da portata.

Servite la crostata alla crema con mele caramellate fredda o tiepida.

Una crostata che vi risolleverà lo spirito in questi lunghi giorni di quarantena!
Una crostata alternativa qui  e qui

Ciambella soffice della zia di Francesca

Ciambella soffice  della zia di Francesca : Avevo conservato nel mio archivio la ricetta di questa ciambella soffice, ricetta di una blogger che mi piace, Francesca Boscolo che parlava di quanto fosse buona la ricetta della zia Nene, sorella della nonna a cui lei era molto affezionata.
In questi giorni di quarantena a cui tutti siamo stati chiamati, scorrendo come dicevo il mio archivio di ricette da provare, mi sono imbattuta in questa che credo possa fare al caso mio, una domenica di primavera solitaria ma ricca di quella  speranza che dobbiamo avere per superare la paura di questo maledetto virus…

Ingredienti per uno stampo da 26 cm

  • 6 Uova medie
  • 125 g di Fecola di patate
  • 125 g di Farina 00
  • 250 g di Zucchero semolato
  • 6 cucchiai di Olio di semi di mais
  • 1 bustina di Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di Sale
  • Scorza di 1 limone o arancia grattugiata

Preparazione

Imburrate e infarinate lo stampo a ciambella, oppure utilizzate lo staccante

Cominciamo così la preparazione della Ciambella soffice della zia di Francesca

Rompete le uova dividendo i tuorli dagli albumi.

Lavorate gli albumi con 125 g di zucchero a neve ben ferma e tenete da parte

 

Adesso montate anche i tuorli con metà dello zucchero fino a renderli chiari e spumosi

Incorporate ai tuorli montati la fecola, la farina, il sale e il lievito già setacciate insieme

Lavorate il tutto  aiutandovi con una spatola e aggiungendo gradualmente l’olio e gli albumi, mescolate molto delicatamente per non sgonfiare l’impasto

Versate l’impasto nello stampo da ciambellone già preparato e infornate in forno già caldo a 180° per circa mezz’ora.

E’ sempre buona norma controllare la cottura della Ciambella soffice della zia di Francesca con uno stecchino, deve uscirne pulito.

La Ciambella soffice della zia di Francesca è davvero un’ottima scelta per la colazione o per un tè del pomeriggio, facciamoci deliziare dalla sua sofficità!

 

Tarte Tatin del Maestro Biasetto

Tarte Tatin del Maestro Biasetto: Tutti credo conoscano questa torta di origine francese nata, come spesso accade da un errore, ma talmente buona e talmente semplice che è a prova di incapaci. Il Maestro Biasetto in una sua diretta su IG ci ha dato un  suggerimento che ho colto al volo e provato. E’ davvero un dettaglio che fa la differenza, la pasta brisè rimane sempre bella croccante e la consistenza in bocca è davvero piacevole.

Ingredienti per uno stampo da 22 cm
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 3 cucchiaini colmi di zucchero
  • QB di burro fuso
  • 35 ml di acqua fredda
  • 2 pizzichi di sale
  • 3 mele grandi
  • QB di farina di mais
Preparazione

Per prima cosa bisogna preparare la pasta brisè che faremo velocemente e facilmente in un robot da cucina

Mettete la farina setacciata nel mixer e cominciate a lavorare, inserite il burro freddo a tocchetti e utilizzando il tasto pulse fate incorporare alla farina fino a quando vedrete delle briciole

Passate adesso ad utilizzare la velocità media inserendo prima il sale e poi l’acqua dal buco o se non c’è fatelo poco a poco, continuate fino a quando la massa non si sarà compattata

Tenere in frigo l’impasto fino a quando non avrete finito con le mele

Sbucciate le mele e fate a spicchi, io ho usato delle fuji che avevo in casa, di questi tempi si utilizza quel che si ha. Diciamo che da ogni mela dovreste tirare fuori 8 spicchi

Spennellate abbondantemente con il burro fuso, ma anche a pomata come fa il Maestro

e distribuite  sulla base lo zucchero semolato in modo uniforme

Adagiate a raggiera le mele, con la parte a gobba sul fondo e spennellate nuovamente con il Burro fuso

Riprendete la pasta brisè per completare la Tarte Tatin del Maestro Biasetto e dopo aver spolverato il piano di lavoro con farina di mais

stendetela della dimensione leggermente inferiore a quella dello stampo

Sistemate il disco di brisè sulle mele per completare la Tarte Tatin

Infornare in forno già caldo a 200° per circa 50 minuti

Fate intiepidire e capovolgete, prima che si raffreddi completamente per non fare cristallizzare lo zucchero, sul piatto di portata.

Vi posso assicurare che la Tarte Tatin del Maestro Biasetto è veramente deliziosa e visto che in questi giorni di quarantena non posso condividere me la sono praticamente divorata!

 

 

 

 

 

Sfogliata con albicocche e crema cotta

Sfogliata con albicocche e crema cotta: A volte si ha voglia di un dolcetto che soddisfi tale voglia ma che non ci richieda troppo tempo per realizzarlo e se poi in frigo ci sono le albicocche biologiche del tuo albero è presto fatto!

Ecco una ricetta facile e veloce ma che regala morbidezza e cremosità con la giusta acidità delle albicocche.delle albicocche.

Ingredienti
  • 1 pasta sfoglia rettangolare da banco frigo
  • 4 albicocche grandi
  • 4 uova
  • 300 ml di latte
  • 80 di farina
  • 80 di zucchero
  • 50 di burro fuso freddo
  • 5 ml di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • zucchero di canna q.b.
Preparazione

Accendete il forno regolandolo a 180°

Sistemate la pasta sfoglia sullo stampo prescelto e dividerla idealmente in 8 retangoli

Tagliate a metà le albicocche  mettendole capovolte su ogni rettangolo della  sfoglia

Preparate adesso la  pastella  mescolando i vari ingredienti  inserendo a filo il latte per ultimo

e poi versate sulle albicocche

Spolverate la Sfogliata con albicocche e crema cotta con zucchero di canna, circa 2 / 3 cucchiai.

Inserite nel forno già caldo la Sfogliata con albicocche e crema cotta e lasciate cuocere per 30 minuti circa.

Adorerete questa Sfogliata con albicocche e crema cotta…