Archivi tag: curry

Polpette cocco e curry

Polpette cocco e curry: sono le polpette al latte di cocco del famoso chef Gordon Ramsey.
Quando hai voglia di un comfort food dal sapore vagamente esotico, devi provarle queste Polpette cocco e curry, diverse dal solito ma ti conquisteranno.

Polpette cocco e curry

Ingredienti per circa 20 polpette
Per le polpette
  • 500 gr di carne tritata di manzo
  • 3 scalogni piccoli
  • 1 spicchio d’ aglio
  • 100 gr di pane raffermo ma ancora morbido
  • peperoncino e pepe nero Q.B.
  • olio extravergine di oliva Q.B.
  • latte Q.B.
Per il brodo al latte di cocco
  • 250 ml di brodo vegetale
  • 200 ml di latte di cocco non dolcificato
  • 1 cucchiaio di curry
  • il succo di 1/2 limone
Preparazione
Cominciate a preparare il brodo e mettete anche il pane raffermo per ammollarlo nel latte fino a quando si sarà inzuppato per bene.
Soffriggete in una padella capiente gli scalogni e l’ aglio tritati molto finemente, pepate con il pepe nero e con il peperoncino a vostro piacimento.
In una terrina unite questo soffritto, scolato dall’ olio che terrete in padella per friggere le polpette, al macinato e al pane ammollato e ben strizzato.
Formate delle piccole polpette delle dimensioni di una pallina da ping pong e fatele rosolare da entrambi i lati nella padella con l’olio già caldo. Quando le polpette saranno tutte cotte fate uno spazietto al centro della padella e fatevi tostare per qualche secondo il curry fino a quando sprigionerà il suo tipico profumo.
Unite adesso il brodo e il latte di cocco.
Portate ad ebollizione il tutto e fate cuocere ancora per 10 minuti circa.
Spegnete il fuoco e versate il succo di limone.
Il succo di limone stempera la dolcezza del latte di cocco, aggiungete anche la buccia grattugiata del limone sulle polpette per un sapore ancora più limonato.
A questo punto non vi resta che gustare queste fantastiche polpette di Ramsey!

Verdure in pastella al curry

Le verdure e gli ortaggi estivi sono i miei preferiti e cerco di prepararli sempre in modo diverso, prendendo a prestito una ricetta di Simone Rugiati  ho preparato queste, ottime e deliziose, una tira l’altra con la sua buonissima salsina di accompagnamento….

INGREDIENTI

  • 70 g di farina 00
  • 25 g di fecola di patate
  • 25 g di semola rimacinata
  • 5 g di bicarbonato
  • 5 g di curry in polvere
  • acqua ghiacciata qb
  • verdure miste (zucchine, peperoni, carote, patate)
  • sale qb
  • olio per friggere

 

Salsina agrodolce

  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di aceto rosso
  • 2/3 gocce di tabasco
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaino di salsa Worcestershire
  • 3 g di sale

Iniziamo  preparando la salsa.

Sciogliamo lo zucchero fino a farlo caramellare, aggiungiamo poi l’aceto, il tabasco e la salsa Worcestershire lasciando sfumare; a questo punto uniamo la salsa di pomodoro e il curry e faremo ridurre il tutto fino ad ottenere una salsa bella densa. Aggiustiamo  di sale e pepe  a piacimento.

Per fare  la pastella, mescoliamo tutti gli ingredienti con una frusta e poi acqua ghiacciata a poco a poco,  fino ad ottenere una consistenza liscia e non molto densa.

PTDC0068

Scaldiamo abbondante olio (io uso quello di oliva) sul fuoco e nel frattempo tagliamo a bastoncini  o fette le verdure (zucchine, peperoni, carote, melanzane, patate, foglie di salvia grandi). Immergiamo una alla volta nella pastella e friggiamo quando la temperatura dell’olio sarà ottimale, 180° cercando di mantenerla costante inserendo pochi pezzi alla volta. Scoliamo su carta assorbente e saliamo a volontà.

Serviamo la frittura accompagnandola con la nostra deliziosa salsina.

PTDC0081

Con questa pastella possiamo preparare anche una buona frittura di pesce, avrà quel tocco in più che non dispiacerà ai nostri commensali.

Couscous con pollo e verdure

DSCN4039 cous cousOrmai con questo caldo bisogna preparare principalmente piatti freddi che siano buoni e colorati, per questo chiediamo aiuto sempre più spesso alla cucina mediterranea, non solamente quella di casa nostra ma anche degli altri paesi che si affacciano sul mediterraneo. Io amo molto preparare il couscous con la varietà di verdure che ho a disposizione ed oggi sono stata ancor di più stimolata per  provare la salsa tahina che ho preparato ieri a base di semi di sesamo . Si può mangiare in molte occasioni dall’aperitivo all’antipasto al piatto unico…. secondo le quantità…

INGREDIENTI PER 4 PERSONE come piatto unico

  • 125 g di couscous precotto
  • 1 peperone grande
  • 1 melanzana media
  • 1 cipolla
  • 2 carote grandi
  • 250 g di petto di pollo
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaio di salsa tahina
  • olio EVO qb
  • sale qb

PROCEDIMENTO

Preparare il cous cous seguendo le istruzioni del produttore, mediamente stessa quantità di acqua bollente con un cucchiaio di olio e un cucchiaino di sale

DSCN4015 e lasciarlo gonfiare coperto da un telo.

DSCN4016

Fare a cubetti la melanzana e saltarla in un padellino velocemente.

DSCN4018

fare a cubetti anche il peperone e fare la stessa cosa

DSCN4023

anche con le carote si procederà allo stesso modo

DSCN4026

e così con la cipolla affettata finemente. E’ meglio cuocerli separatamente, il sapore ne guadagnerà.

Fare a cubetti anche il petto di pollo e saltarlo in padella con pochissimo olio e il curry.

DSCN4028

Aggiungere gradualmente tutti gli ingredienti, man mano che sono pronti al cous cous sgranato

DSCN4020 DSCN4029e per ultimo la salsa tahina

DSCN4031

Mescolare bene gli ingredienti per amalgamarne i sapori e decorare con foglie di menta se vi piace.

DSCN4038 Si serve a temperatura ambiente, ma va conservato in frigo.

DSCN4043

Farfalle al Curry e Nastri di Zucchine

DSCN1901Oggi il tempo era proprio poco poco, quindi bisognava improvvisare alla grande.             Arrivo a casa metto su l’acqua per la pasta e …..                                                                                  panna, curry e zucchine e il gioco è fatto !!!

INGREDIENTI per 4 persone

  • 350 gr di farfalle di Gragnano                                                                                                                
  • una confezione di panna per cucina (va bene anche quella vegetale se volete risparmiare sulle calorie)                                                                                                                              
  •  1 cucchiaio di Curry in polvere                                                                                                                
  • 2 zucchine grandi o 4 piccole                                                                                                                  
  • sale e pepe qb

PROCEDIMENTO

Versare le farfalle nell’acqua bollente già salata, la pasta di Gragnano deve cuocere anche 15 minuti.

DSCN1894 Spuntare ed affettare con la mandolina le zucchine per il lungo, creando dei nastri dividendole al centro e lasciarle sul tagliere spolverate con poco sale a perdere un po’ della loro acqua.

DSCN1895In una ciotola capiente versare la panna e il curry e con un cucchiaio amalgamare bene.

DSCN1896Due minuti prima della fine di cottura della pasta versarvi dentro le zucchine

DSCN1900 e poi scolare il tutto e versarlo nella ciotola con la panna. Mescolare bene e aggiungere una grattatina di pepe nero.

DSCN1901