Archivi tag: ciambellone

Ciambellone al Limone

Ciambellone al Limone: Oggi ho deciso di fare un ciambellone velocissimo da preparare ma sempre molto buono e ricco di profumo e sapore di limone. Bastano 2 limoni belli ma soprattutto biologici perché utilizzeremo succo e buccia degli agrumi sempre graditi a tutti. Il Ciambellone al Limone si può consumare a colazione con caffè o cappuccino o anche a merenda per accompagnare una fumante tazza di tè.
Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro
  • 170 ml di olio di semi di mais
  • 260 g di farina 00
  • 2 limoni belli grossi
  • 70 g di amido di mais
  • 4 uova medie
  • 170 ml di latte intero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 300 g di zucchero semolato
  • zucchero a velo Q.B.

Preparazione

Per preparare il Ciambellone al Limone cominciamo a sbucciare con un pelapatate i limoni e poi mescoliamo lo zucchero e le scorze di limone ottenute passandole nel mixer per sminuzzare finemente la buccia.

Mettere in una terrina lo zucchero al limone con la farina e l’amido già setacciati con il lievito.

Aggiungere l’olio, il succo del limone filtrato, le uova leggermente sbattute e infine il latte . Mescolare il tutto con le fruste elettriche o nella ciotola della planetaria.


Versare il composto ottenuto nello stampo a ciambella  ben imburrato e infarinato, oppure utilizzare il famoso staccante 

Infornare in forno già caldo a 180°per circa 40 minuti.

Ecco come si deve presentare appena sfornato il nostro Ciambellone al Limone gonfio e profumato.

Quando si sarà intiepidito sformare e spolverare con zucchero a velo.

Ciambellone notte e giorno

Ciambellone notte e giorno per variare a colazione o a merenda con un ciambellone classico ma variegato al cacao amaro. Un dolce che ricorda le vecchie ricette delle nostre mamme o addirittura delle nostre nonne quando ancora non esistevano i supermercati e i prodotti industriali che oggi imperversano sulle nostre tavole.

 Regalatevi un sapore genuino e certamente senza conservanti o strani additivi, un sapore di casa e certamente fatto con tanto amore per le persone che più ci stanno a cuore…

Ingredienti per uno stampo da 26 cm di diametro

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di amido di frumento
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 300 g di zucchero semolato
  • 2 g di sale
  • 350 g di uova intere (circa 6)
  • i semi di una bacca di vaniglia o 5 ml di estratto di vaniglia
  • 150 g di burro a pomata
  • 150 ml di olio di mais

Preparazione

Accendere il forno statico a portrlo a 190 °

Montare le uova con lo zucchero e la vaniglia utilizzando le fruste elettriche o una planetaria fino a quando non saranno belle spumose.

Aggiungere il burro e poi l’olio a bassa velocità

Setacciare la farina, il lievito, il sale e l’amido. Inserire le polveri gradualmente sempre a bassissima velocità

Spennellare con lo staccante  lo stampo a ciambella e versare una metà dell’impasto.

Setacciare il cacao e aggiungerlo all’impasto rimasto.

 

versare sopra all’impasto chiaro che sta già nello stampo e smuoverlo un po’ con uno stecco per variegarlo.

 

Inserire il Ciambellone notte e giorno nel forno ed abbassare la temperatura a 180°

Lasciare cuocere il Ciambellone notte e giorno per circa 45-50 minuti

Fare la prova con lo stecchino per controllare che sia cotto perfettamente e lasciarlo in forno ancora 10 minuti con lo sportello leggermente aperto utilizzando un cucchiaio di legno inserito fra la guarnizione.

Lasciare intiepidire il Ciambellone notte e giorno e poi farlo raffreddare completamente su una gratella.

Sformate il Ciambellone notte e giorno su un piatto di servizio e decorate con zucchero a velo se lo gradite.

Vi auguro una ricca colazione con il Ciambellone notte e giorno e anche i giorni normali diventeranno straordinari!

 

 

 

Ciambellone all’acqua

Avevo già provato il ciambellone all’acqua e mi era piaciuto abbastanza, ma qualche giorno fa mi sono imbattuta nella ricetta del Maestro Leonardo Di Carlo e devo ammettere che è veramente sublime, un sapore delicato che dona dolcezza e scioglievolezza

12027683_10207877648089123_2034437876079649398_n

 

INGREDIENTI per uno stampo da 23 cm di diametro

  • 150 g di uova intere
  • 240 g di zucchero semolato
  • 1 g di vaniglia ( la polpa di mezza bacca )
  • 10 g di scorza di limone grattugiata
  • 1,5 g di sale
  • 120 g di olio di mais
  • 125 g di acqua
  • 200 g di farina 00 W 150
  • 50 g di fecola di patate
  • 7,5 g di lievito

PROCEDIMENTO

Montiamo le uova con lo zucchero, il sale e la vaniglia fino ad avere un composto chiaro e soffice.

PTDC0163Aggiungiamo a filo l’olio e poi anche l’acqua diminuendo la velocità della planetaria al minimo. L’impasto sarà piuttosto liquido.

PTDC0165Aggiungiamo la buccia del limone grattugiata. Inseriamo la farina setacciata con il lievito e la fecola sempre alla velocità più bassa. Versiamo l’impasto in uno stampo a ciambella da 23 cm di diametro ben imburrato e infarinato.

Cuociamo in forno ventilato a 170°C per circa 35 /40 minuti (Il maestro Di Carlo consiglia 170°C per 20-24 minuti inserendo qualcosa per creare una  fessura dopo i primi 10 minuti). Facciamo raffreddare su una gratella e cospargiamo di abbondante zucchero a velo prima di servire.

frittata fiori ricotta 247

 

 

PTDC0008

Ciambellone di Albumi e Zucchero di Canna

Quando avanzano gli albumi si può realizzare una ciambella davvero squisita, con un sapore caramellato lasciato dallo zucchero di canna e la compattezza data dallo yogurt.

frittata fiori ricotta 252

INGREDIENTI

  • 240 g di  albumi
  • 400 g di farina   00
  • 300 g di zucchero di canna
  • 150 ml di olio di mais
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • i semi di una bacca di vaniglia
  • 250 g di yogurt cremoso al naturale o alla vaniglia

PREPARAZIONE

Portare il forno in modalità statico a 180°.                                                                                           Montare gli albumi, a temperatura ambiente , a neve ferma

Immagine nikon 2 067e poi mescolare tutti gli altri ingredienti

 

frittata fiori ricotta 246ai quali alla fine verranno aggiunti gradatamente gli albumi con movimenti leggeri incorporandoli dal basso verso l’altro o in planetaria a velocità bassissima. Versare l’impasto in uno stampo a ciambella e infornare per 45 minuti.

frittata fiori ricotta 247