Archivi tag: chutney

Medaglioni di cavolfiore al forno

Medaglioni di cavolfiore al forno: Il cavolfiore è spesso snobbato da molte persone, forse per il suo odore forte durante la cottura o per il suo deciso sapore di cavolo che dare associazioni di idee al vile ortaggio che negli più bui dava un senso profondo di povertà.
Per fortuna oggi la maggior parte delle persone riconosce a questo ortaggio non solo le buone qualità nutrizionali ma anche le varietà di ricette che si possono realizzare con tutte le varianti dei cavoli.
Avevo la voglia e la necessità di preparare il cavolfiore che stazionava in frigo ormai da qualche giorno, in modo diverso, ma che non fosse di lunga preparazione né tantomeno fritto, ho pensato quindi di fare dei medaglioni al forno che si potessero consumare sia come antipasto o addirittura inserire in un aperitivo in forma più piccola.
Una buona alternativa può essere quella di inserire l’impasto ottenuto in uno stampino per realizzare anche piccoli sformatini che associati ad una fresca insalatina possono diventare un valido secondo piatto o addirittura risolvere una cena leggera.
INGREDIENTI:
  • 1 cavolfiore medio circa 800 g già pulito
  • 2 uova medie
  • 5/6 fette di pane in cassetta
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 30 g di pecorino romano grattugiato
  • Q.B. di sale, pepe
  • Q.B. di pan grattato per la panatura finale
  • Q.B. di olio EVO
PREPARAZIONE:

Preparate il cavolfiore dividendolo in cimette e lessatelo in acqua bollente salata fino a quando risulterà tenero. Scolate il cavolfiore e lasciatelo raffreddare, schiacciatelo a questo punto per bene con una forchetta.

Tritate velocemente in un mixer il pane in cassetta, aggiungete le uova sbattute e il cavolfiore già schiacciato, il parmigiano, il pecorino, sale e pepe. Dovrete ottenere una sorta di impasto morbido, che si possa compattare con le mani, per agevolare l’operazione è meglio ungersi le mani con olio EVO

Formate delle polpette della dimensione che preferite e  poi schiacciatele leggermente ottenendo dei medaglioni.

Passate con delicatezza i Medaglioni di cavolfiore al forno nel pan grattato, compattandoli  bene, e sistemateli sulla placca del forno foderata con carta forno.

Infornate i Medaglioni di cavolfiore al forno a 200° per circa 15/20 minuti o fino a quando li vedrete belli dorati.

Servite i Medaglioni di cavolfiore al forno ben caldi.

Ho accompagnato i miei Medaglioni di cavolfiore al forno con un ottimo Chutney in questo caso ai peperoni  di cui qui trovate la ricetta o vedrete che piaceranno anche ai bambini con un tocco di maionese, insomma il cavolfiore così piacerà a tutti!

Nel caso in cui vi piacerebbe preparare gli sformatini, dovete ungere con olio gli stampini e far aderire un po’ di pangrattato

riempite con l’impasto di cavolfiore e rifinite con un fiocchetto di burro

con il chutney sarà perfetto

 

Un ortaggio comune in bellavista!

Chutney di Peperoni Rossi

Chutney di Peperoni Rossi: I chutney servono come condimento per i piatti principali, che siano a base di carne o di riso. L‘aggiunta di zucchero e aceto conferisce in genere ai chutney un sapore agrodolce, ma la prevalenza degli uni o degli altri elementi fa sì che esistano chutney salati e chutney dolci.

In questa ricetta viene usato anche il “Macis”che in Oriente viene utilizzato per le sue proprietà curative: l’infuso di alcune schegge messe in ammollo nell’acqua, combatte la nausea, aiuta la digestione e risolve problemi ai bronchi.

Il Macis è la membrana di colore rosso che avvolge la noce moscata. Il suo aroma è caldo, fiorito e penetrante più dolce di quello della noce moscata. Dopo l’essiccazione, acquisisce una profumazione più intensa. Si può usare intero o spezzettato.

E’ consigliabile usare una buona pentola in acciaio alta e stretta ed utilizzare utensili di legno.

INGREDIENTI

  • 400 g di peperoni rossi
  • 300 g di cipolle rosse di Tropea
  • 300 g di mele
  • 150 ml di aceto di mele
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di zenzero  fresco grattugiato o in polvere
  • 1/2 cucchiaino di spezie miste ( pepe della Jamaica, noce moscata, macis)

PREPARAZIONE

Lavare, asciugare e tagliare a pezzi piuttosto sottilmente tutti gli ingredienti, lo zenzero va grattugiato se fresco,

varie 049e metterli in una pentola alta e portarla ad ebollizione.

varie 050varie 051varie 052
Abbassare la fiamma, mettere il coperchio e cuocere per circa 1 ora mescolando di tanto in tanto.
Togliere il coperchio e continuare la cottura per 45/50 minuti circa o finché il liquido di cottura sia completamente evaporato.
Nel frattempo sterilizzare i vasetti.
A cottura ultimata, trasferire il chutney nei barattoli ancora caldi.
Aspettare 2 settimane prima di consumare il Chutney di Peperoni Rossi.

Si conserva al riparo dalla luce per circa 5/6 mesi

chutney pep

Ecco come si presenta il Chutney di Peperoni Rossi, dovete solo provarlo per capirne la bontà!