Archivi tag: buffet

Ceci croccanti sfiziosissimi

Ceci croccanti sfiziosissimi: Avete mai provato ad assaggiare dei ceci belli croccanti e speziati al punto giusto?

Questi sono davvero particolari e aiutano senz’altro a vivacizzare un aperitivo o anche buffet rustico.

Di una semplicità estrema da realizzare e soprattutto potete dosare il grado di piccantezza, per questo non sono indicati i grammi, io in realtà ho usato paprika dolce e poco pepe bianco, ma chi ama i sapori forti può utilizzare anche del peperoncino in polvere e sostituire la paprika con quella piccante.

Comunque decidiate di condirli questi ceci saranno graditi a tutti!

INGREDIENTI:

  • Ceci precotti 
  • Olio
  • Sale
  • Pepe 
  • Paprika 
  • Peperonicino

PREPARAZIONE:
Prendete un barattolo di ceci precotti e scolatene il liquido

Tamponate i ceci con carta da cucina e poi stendeteli sulla carta forno posizionata sulla placca

Lasciate asciugare per 5/10 minuti i Ceci croccanti sfiziosissimi e condite con olio, sale, pepe, paprika, peperoncino (a piacere).

Terminate la preparazione amalgamando bene il tutto

Cuocete in forno per 40 minuti a 200° mescolando di tanto in tanto.

Vi ho incuriosito?

Provateli allora!!!

Focaccine di ceci al profumo di rosmarino

Focaccine di ceci al profumo di rosmarino: buonissime e semplici da preparare queste focaccine con farina di ceci sono davvero sfiziose e alternarnative!
 
Potete prepararle per buffet o aperitivi tra amici, spariranno velocemente anche perchè possono essere decorate con gli ingredienti più vari e diversi, per tutti i gusti!
 
 
 
Ingredienti per circa 30 focaccine:
 
  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr di farina di ceci
  • 50 ml di latte
  • 75 ml di acqua
  • 10 gr di lievito di birra fresco o 3g di l.d.b. secco
  • 5 gr di sale
  • 3 gr di zucchero
  • 20 ml di olio EVO + QB per spennellare
  • QB di rosmarino
 
Preparazione
 
Inserite nella planetaria le due farine, fate miscelare tra di loro e dopo aver fermato la macchina fate un buco al centro nel quale inserire il lievito, il latte tiepido e lo zucchero.
 
Azionate nuovamente la planetaria e fate lavorare l’impasto aggiungendo  l’acqua in modo graduale.
 
Unite solo alla fine il sale e l’olio fino ad ottenere in impasto omogeneo
 
A questo punto con l’impasto formate una palla per realizzare le Focaccine di ceci al profumo di rosmarino
 

Mettete a lievitare coperto con pellicola per circa 2 ore, a temperatura ambiente o meglio nel forno solo con la lucina accesa
 
Nel frattempo mettete in una ciotolina il rosmarino fresco e 50 ml di olio circa, un pizzico di sale ed il pepe, lasciate insaporire fino al momento dell’utilizzo
 
A lievitazione completata riprendete l’impasto e stendetelo su una spianatoia infarinata ad uno spessore di circa 3 mm

Con un taglia pasta di circa 7 cm ricavate dei dischetti per realizzare le Focaccine di ceci al profumo di rosmarino
 
Sistemate le focaccine su una teglia ricoperta con carta forno e
spennellatele con l’olio al rosmarino, infornate a 200° in forno statico già caldo
 
Per rafforzare il sentore di rosmarino se vi piace mettete qualche ago su ogni focaccina
 
 
Cuocete le Focaccine di ceci al profumo di rosmarino per 10 minuti o fino a leggera doratura


Potete arricchire le Focaccine di ceci con tanti ingredienti, tipo formaggi, salumi e ortaggi, utilizzate il vostro gusto e ciò che avete in dispensa!

Rotolo di panfocaccia-bietoline e provola affumicata

Rotolo di panfocaccia-bietoline e provola affumicata: Invece della classica pizza oggi prepariamo un rotolo farcito, semplice ma saporito, vedrete che non ne resterà neanche una briciola.

Da un’idea presa a prestito da Benedetta Rossi questo Rotolo di panfocaccia piacerà a tutti e si presta ad essere farcito con ciò che preferite o se dovete smaltire formaggi e salumi che sono avanzati in frigo.

Ingredienti

  • 400 g di farina 0
  • 150 g di semola di grano duro
  • 150 ml di latte tiepido
  • 5 g di zucchero
  • 7 g di lievito di birra disidratato
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 5 g di sale

Per la farcitura

  • 400 gr di bietoline
  • 200 gr di provola affumicata a fette
  • 1 tuorlo per la doratura finale

Preparazione

Iniziate mescolando bene le due farine, farina 0 e semola, insieme al lievito di birra disidratato e allo zucchero.

In un’altra ciotola, versate il latte, l’acqua tiepida, l’olio ed il sale.

Mescolate gli ingredienti liquidi con una forchetta e aggiungete, poco per volta, le farine e lavorate con una spatola.

Quando l’impasto sarà più sodo, continuate a lavorarlo con le mani prima nella ciotola e poi su in  piano di lavoro infarinato fino a quando il composto non diventa elastico e sodo dopo aver assorbito tutta la farina.

A questo punto mettete l’impasto per il Rotolo di panfocaccia in una ciotola per circa 1 ora e mezza, fino al raddoppio del suo volume, coprendolo con una pellicola trasparente.

Spolverate il piano di lavoro con la farina ed impastate leggermente l’impasto del Rotolo di panfocaccia. Mettetelo poi su della carta forno infarinata e stendetelo con delicatezza utilizzando un matterello.

Farcite il Rotolo di panfocaccia già steso con le bietoline  lessate e saltate velocemente in padella con olio e uno spicchio di aglio intero che poi eliminerete, lasciando liberi 4-5 cm dal bordo.

Sistemate  sulla verdura anche la provola tagliata a fette e, aiutandovi con la carta forno, arrotolate il Rotolo di panfocaccia.

Mettete poi il Rotolo di panfocaccia in una teglia da forno facendolo riposare per altri 30 minuti per la seconda lievitazione.

Trascorso questo tempo, spennellate Rotolo di panfocaccia con il tuorlo d’uovo.

Mettete a cuocere in forno già caldo ventilato a 180° per circa 40 minuti, o a 190° in forno statico per lo stesso periodo di tempo.

Questo rustico è davvero molto buono nella sua semplicità e non mi hanno dato tempo di fotografare i rotolini finali, per questo ho preso a prestito la foto di Benedetta Rossi che ringrazio.

Chiocciola di sfoglia a sorpresa

Chiocciola di sfoglia a sorpresa: Vi capitano quelle giornate in cui non avete voglia di stare a spignattare a lungo, ma volere comunque qualcosa di buono e sorprendente? Per stasera io ho pensato a questa deliziosa Chiocciola di sfoglia a sorpresa, un sapore che non ti aspetti ma che è veramente buona.

L’idea nasce come piatto unico ma può andare benissimo in porzione ridotta come antipasto, apericena e anche in bellavista in un buffet rustico.

 

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 600 g di zucchine romanesche
  • 1 piccola cipolla o 1 scalogno
  • 50 g di mortadella affettata fine
  • 150 g di formaggio filante
  • Q.B. parmigiano grattugiato
  • Q.B. di burro
  • Q.B. olio EVO
  • Q.B. sale e pepe

Preparazione

Cominciate a preparare le zucchine per il ripieno:

Dopo avere spuntato le zucchine tagliatele a dadini e mettete in tegame con la cipolla già imbiondita.

Lasciate cuocere per qualche minuto, finché le sentirete meno croccanti, è meglio che non siano troppo cotte perché continueranno a cuocere nel forno

Regolate con sale e pepe e spegnete la fiamma perché si intiepidiscano

Dividete la sfoglia in due parti per tutta la lunghezza e sovrapponetela leggermente sul lato corto, tirate leggermente con il matterello per allungarla un po’ e renderla più sottile stando attenti a non bucarla

Distribuite su tutta la lunghezza perfettamente al centro tutte le zucchine

Coprite con la mortadella

e poi sui laterali con il formaggio a listarelle

A questo punto non dovete far altro che attaccare fra di loro tutti i bordi creando un lungo serpentello ed arrotolarlo a spirale

Spolverizzate con parmigiano grattugiato a vostro piacere, io ne ho messo un bel po’… e qualche fiocchetto di burro

Mettete in forno già caldo a 200°  per una mezz’oretta, fino a quando vedrete la  Chiocciola di sfoglia a sorpresa bella dorata

Lasciate intiepidire per qualche minuto e tagliate a fette come se fosse una torta.

 

Muffin con profumo di cocco e fragole

Muffin con profumo di cocco e fragole: Ormai le fragole sono nella loro migliore stagione, noi ne consumiamo in grande quantità perché sempre fresche e leggere, anche solo con limone e poco zucchero, ma proprio perché sono sempre disponibili in frigo oggi ho pensato di accoppiarle al cocco e credetemi non è un’accoppiata azzardata anzi risultano davvero buoni questi Muffin con ricco profumo di cocco e fragole.

Ingredienti

  • 250 ml di latte fresco intero
  • 250 g di farina 00
  • 80 g di cocco rapè
  • 150 ml di olio di mais o burro fuso freddo
  • 180 g di zucchero
  • 4 uova intere medie
  • 200 g di fragole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 g di bicarbonato

Preparazione

Far gonfiare il cocco rapè nel latte e lasciarlo così per almeno un’ora.

In planetaria o in una ciotola, aiutandovi con uno sbattitore, montare le uova con lo zucchero.

Aggiungere l’olio o il burro fuso, ma già freddo, e il latte con il cocco e mescolare sempre con le fruste.

Unire adesso la farina 00 con il lievito per dolci e il bicarbonato e mescolarli bene fra loro, incorporateli quindi all’impasto, lasciando qualche cucchiaiata di polveri per infarinare le fragole già tagliate a pezzetti

Inserite alla fine anche le fragole nell’impasto.

Preparare gli stampini da muffin, ne verranno circa 20- 22.

I  Muffin con ricco profumo di cocco e fragole si conservano per 2 o 3 giorni in una in una scatola ermetica in frigorifero.

Spolverizzate i vostri muffin con semplice zucchero a velo.

Se volete dare un sapore ancora più deciso oltre che elegante ai vostri Muffin con ricco profumo di cocco e fragole, preparare un frosting al cocco mescolando bene 100 g di mascarpone con 25 g di zucchero a velo e 20 g di cocco rapè. Inserire la crema in un sac à poche con bocchetta a stella e decorare i vostri Muffin.

Vi lascio qualche altra ricetta per preparare sfiziosi muffin:

Muffin di albumi

Muffins di Starbucks al cioccolato

Muffins alle pesche

Panini con le Noci

Panini con le noci : sono una vera sfiziosità da mangiare anche da soli. “Schitti” come diceva la mia dolcissima nonna Giovanna, sono così buoni da non aver bisogno di companatico, ma saranno ottimi con formaggi e salumi di qualunque tipo.

Ingredienti

  • Farina 0 500 g
  • Lievito Di Birra Liofilizzato 4 g oppure 8 g fresco
  • Zucchero 10 g
  •  Olio Extravergine D’oliva 45 ml
  •  Sale 15 g
  • Noci tritate 100 g

Per la lucidatura

  • 1 tuorlo
  • 20 ml di latte

Preparazione:

Impastare insieme tutti gli ingredienti tranne il sale, usate la planetaria se l’avete o naturalmente in una ciotola se lo fate a mano.

DSCN5328

Aggiungere il sale e impastare ancora fino a raggiungere l’incordatura o sentire sotto le mani la consistenza giusta

DSCN5332Far riposare, coperto da un telo umido, per 4 o 5 ore nel forno con la lucina accesa o comunque finché non avrà raddoppiato il suo  volume

DSCN5213

Sgonfiare delicatamente la pasta ed inserire le noci tritate.

DSCN5324 Dare una forma tonda ai panini con le noci , che dovranno pesare circa 60/70 g l’uno.

fate una veloce pirlatura dei panini seguendo questo video del maestro Adriano Continisio Se preferite potete dare altre forme, io li fatti tondi e sono venuti molto bene.

DSCN5353 Spennellare i panini con il tuorlo sbattuto con il latte e fare lievitare ancora un’ora.
Cuocere in forno già caldo a 250° per 5 minuti e poi ridurre la temperatura a 180° per circa 25 minuti o fino a quando saranno belli dorati.

DSCN5360

Hanno un aspetto davvero invitante!

Fare raffreddare i panini con le noci su una gratella e poi gustateli al naturale ancora tiepidi o farcite con affettati o formaggi.