Archivi tag: bechamel

Lasagne d’autunno con crema di zucca e salsicce

Lasagne d’autunno con crema di zucca e salsicce: Vi rendete conto che è veramente autunno quando vedete i banchi del mercato ricchi di zucche, di ogni qualità e misura, con il suo colore così accattivante invita ad essere consumata.

La zucca si presta molto bene a preparare piatti buonissimi saporiti, dolciastri ed ipocalorici, perciò adatti anche a chi segue una dieta povera di calorie.

Contrariamente a quanto si possa pensare, la zucca, dolcissima e gustosa, è un alimento amico delle diete povere di calorie, adatta persino ai diabetici per la scarsità in termini glucidici.

Oggi però cercheremo di elaborare una ricetta un po’ più ricca che potremmo chiamare anche lasagne della domenica, per spezzare un periodo di dieta senza sentirsi troppo in colpa.

Ingredienti per 8 persone

  • una confezione di sfoglie fresche all’uovo sottili per lasagne

per la besciamella:

  • 1 litro di latte intero
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 6 g di sale fino
  • Q. B. di pepe nero
  • Q. B. di noce moscata

per la farcitura:

  • una cipolla dorata grande + una piccola
  • 800 g di salsiccia
  • 150 ml di vino bianco
  • Q. B. di sale fino
  • Q. B. di pepe nero
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 kg di zucca
  • 3 spicchi d’aglio
  • Q. B. di salvia fresca
  • un rametto di rosmarino fresco
  • Q. B. di burro
  • 150 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 400 g di piselli surgelati
  • 400 g di funghi champignon

Preparazione

Per preparare le Lasagne d’autunno con crema di zucca e salsicce, liberate la salsiccia dal budello e farla a pezzettini

Tritate bene la cipolla grande e un po’ di rosmarino.

Rosolate la cipolla con metà dell’olio extravergine di oliva finché non sarà leggermente dorata.

Aggiungete la salsiccia e cuocete a fuoco vivace per circa 5 minuti mescolando spesso, vedrete che cambierà colore e a questo punto sfumate con il vino.

Unite il resto di rosmarino e lasciate cuocere ancora per circa 15 minuti o comunque fino a quando il vino non sarà evaporato.

Aggiustate di sale e pepe dopo un assaggio perché  le salsicce sono già saporite.

Tenete da parte.

Pulite la zucca eliminando semi e filamenti e tagliarla a fette regolari.

Sistemate la zucca sulla placca del forno foderata con carta forno, cospargetela con un filo di olio extravergine, con la salvia fresca, rosmarino fresco, gli spicchi d’aglio, sale e pepe nero.

Cuocetela in forno caldo a 180° finché non sarà tenera.

Lasciate intiepidire la zucca e dopo averla privata della buccia e parte degli aromi, schiacciatela con una forchetta fino a ridurla quasi in crema.

Con i piselli e la piccola cipolla affettata cuocete i piselli con poco burro e qualche cucchiaio d’acqua, fino a renderli teneri.

Affettate i funghi e con uno spicchio d’aglio e poco olio fateli saltare velocemente in padella ben calda.

Nel frattempo preparate anche la besciamella :  troverete qui come farla, dovete solo raddoppiare le dosi come da ingredienti.

Aggiungete circa un terzo di parmigiano nella besciamella e date una bella mescolata per amalgamare bene il tutto.

Coprite il fondo di una pirofila con due/tre cucchiai di besciamella e qualche fiocco di burro. Disponete sopra la besciamella un primo strato di sfoglie sottili per lasagne, sono quelle adatte per andare direttamente in forno senza precottura.

Adesso coprite con un po’ di zucca, di salsiccia, piselli e funghi e ancora besciamella, due o tre foglie di salvia e parmigiano grattugiato.

Continuate così per altri due strati, ultimando le Lasagne d’autunno con crema di zucca e salsicce con uno strato di besciamella, fatelo coprendo per intero la pasta, rischiereste  altrimenti la bruciatura dei bordi.

Come ultimo tocco distribuite sulla superficie della lasagne il parmigiano e aggiungete ancora qualche fiocchetto di burro.

Coprite le Lasagne d’autunno con crema di zucca e salsicce con carta di alluminio e infornare per circa 25 minuti in forno già caldo a 200°

Passato questo tempo, togliete l’alluminio e fate gratinare per qualche minuto, finché la superficie delle Lasagne d’autunno con crema di zucca e salsicce non sarà dorata.

Fate riposare le Lasagne d’autunno con crema di zucca e salsicce  per 10 minuti a forno spento ma con lo sportello semi aperto.

Servire ancora ben calde le vostre Lasagne d’autunno con crema di zucca e salsicce ai vostri commensali che apprezzeranno senza alcun dubbio!

Troverete altre ricette da preparare con la nostra amatissima zucca sul mio blog:

Zucca a julienne per bruschette o da conserva

Crespelle con crema di zucca

Salsa bechamel o besciamella

La salsa bechamel o meglio conosciuta da noi come besciamella è una salsa di base che pare arrivasse dalla Francia ma utilizzata tanto anche in Italia e in Inghilterra, dove viene chiamata “salsa bianca”. Dona a moltissimi piatti da forno una gradevolissima cremosità ma crea allo stesso tempo una deliziosa crosticina.
Sembra che l’inventore della salsa bechamel o  besciamella sia stato  il marchese di Nointel, Louis de Bechamel, da qui il nome, che per primo nel XVII la utilizzava nelle sue ricette.
Il nome “bechamel”, però, le fu dato solo dopo dal cuoco Francois Pierre de la Varenne, chef delle cucine reali di  Re Luigi XIV, perché faceva parte del suo libro di ricette Le Cuisinier François, dandole questo nome per fare un omaggio  al suo inventore.
Oggi, molti studiosi di origini culinarie sono d’accordo su una plausibile origine Italiana della besciamella: deriverebbe infatti da preparazioni antecedenti già fatte in toscana e quindi sarebbe stata importata in Francia dalla famosa Caterina de’ Medici. Si è diffusa però ad opera del marchese Louis de Bechamel.

Oggi la salsa bechamel o besciamella si trova facilmente sugli scaffali dei supermercati, ma credetemi è veramente facile da fare e sicuramente più buona e più sana.

Ingredienti

  • 500 ml di latte
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina 00
  • 3 g di sale
  • noce moscata q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

Scaldare il latte fino a poco prima che raggiunga il bollore.

E qui bisogna puntualizzare le due scuole di pensiero: mescolare latte caldo e roux caldo, oppure roux caldo e latte a temperatura ambiente . Lo shock termico non fa fare i grumi!

In una casseruola sciogliere il burro e poi versare la farina mescolando velocemente con una frusta, questo è quello che si chiama “roux” farlo più o meno tostato conferirà un sapore più deciso o delicato alla salsa.

rouxAppena tutto sarà ben amalgamato e senza grumi versarvi il latte continuando a mescolare. Aggiungere il sale, il pepe appena macinato e una grattatina di noce moscata. Quando si sarà addensata e avrà raggiunto il bollore spegnere

DSCN5286 ed utilizzare per la ricetta che avete deciso di preparare. Così per esempio coprendo delle crespelle……

DSCN5294Se dovete conservare parte o tutta la salsa besciamella coprite con pellicola a contatto perché non faccia la crosticina.

 

Ecco come si presenta dopo la gratinatura al forno

DSCN5299

Crespelle con crema di zucca

 

Crespelle con crema di zucca perché in autunno la zucca la fa da padrona. Io amo molto questo ortaggio e quindi lo uso in molte preparazioni, anche in pietanze che possono sembrare elaborate, ma che in realtà sono semplici da fare come queste belle e colorate crespelle.

INGREDIENTI  per 4 persone

  • 2 uova grandi intere
  • 125 g di farina 00
  • 250 ml di latte
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 500 g di zucca
  • 250 g di ricotta di pecora
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 5  amaretti
  • mezzo litro di salsa bechamel
  • 200 g di fontina o taleggio
  • 80 g di nocciole tostate e tritate
  • noce moscata qb
  • pepe qb

PROCEDIMENTO

Preparare la pastella per le crespelle con crema di zucca, sbattendo con le fruste elettriche o a mano in una ciotola, le uova intere con il sale, il latte e la farina alternativamente fino a formare una pastella senza grumi .

re-cake 12 +altro 051 Questa è una preparazione che non necessita di riposo, può essere utilizzata subito senza attendere la leggera lievitazione che normalmente deve avvenire prima della cottura, saranno leggere e fragranti allo stesso tempo. Prepararle una alla volta, aiutandosi magari con 2 padellini per accelerare i tempi.

re-cake 12 +altro 052Contemporaneamente preparare la farcitura cominciando a cuocere la zucca in forno, tagliandola prima  in grandi fette e lasciandola per una mez’ora a 200° gradi finchè sarà morbida. Una volta fredda eliminare la buccia aiutandosi con un cucchiaio eliminando i filamenti della zucca.

re-cake 12 +altro 067Inserire in un mixer la polpa della zucca, la ricotta e il parmigiano grattugiato, lasciandone qualche cucchiaio da parte.  Sbriciolare gli amaretti e inserirli nell’impasto, aggiungere anche una grattatina di noce moscata e una macinata di pepe. Quando l’impasto sarà omogeneo preparare su un grande tagliere in un angolo il formaggio tagliato a pezzettini . Appoggiare la prima crespella e farcirla con una cucchiaiata di crema di zucca qualche pezzetto di formaggio ed arrotolare .

re-cake 12 +altro 086Sistemare le crespelle ben allineate in una teglia cosparsa di salsa bechamel

re-cake 12 +altro 081

re-cake 12 +altro 088coprire con ulteriore bechamel e cospargere con parmigiano grattugiato. infornare a 200° per circa 15 minuti. Prima di servire spolverizzare con le nocciole tritate.

re-cake 12 +altro 109