Archivi tag: banane

Banana Bread-ricetta anglosassone

Banana Bread-ricetta anglosassone: ho provato per la prima volta questa ricetta per utilizzare delle banane molto mature che nessuno avrebbe mangiato e mai mi sarei aspettata che questo dolce, compatto e morbido piacesse invece a tutti.

Anche se il dolce è di origine anglosassone ci è piaciuto, sono pochi in effetti i dolci inglesi che riscontrano i gusti di noi del profondo sud, come dico per sdrammatizzare, africani del nord…

Ingredienti per uno stampo da 30 cm x 10 cm

  • 600 g di banane mature pesate con la buccia o 400 g di polpa
  • 150 g di zucchero semolato
  • 3 uova medie
  • 20 g di miele millefiori
  • 115 g di burro fuso o 100 g di olio di semi
  • 260 g di farina 00
  • 1 g di bicarbonato (la punta di 1 cucchiaino)
  • 16 g di lievito per dolci
  • 3 g di sale
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • Q.B. di noce moscata
  • Q.B. di chiodi di garofano
  • 1 bacca di vaniglia
  • 100 g di noci

Preparazione del Banana Bread-ricetta anglosassone

Tutto sommato è semplice preparare il Banana bread:

Cominciate facendo fondere il burro per usarlo freddo

Tritate i gherigli delle noci in modo grossolano perché si devono sentire sotto i denti

Sbucciate le banane

e schiacciatele con uno schiaccia patate o semplicemente utilizzando una forchetta per ridurle in purea.

Sulla purea di banane spargete la cannella e una grattatina di noce moscata con una punta di chiodi di garofano polverizzati, va bene anche un cucchiaio di acqua di chiodi (queste due spezie le ho aggiunte io per un richiamo siculo…)

Mescolate bene

In una ciotola abbastanza grande rompete le uova e unite il miele e la polpa della bacca di vaniglia, sbattete bene per far amalgamare e poi aggiungete le banane continuando a mescolare

A questo punto inserite il burro freddo o l’olio di semi sul composto di uova e banane facendolo assorbire per bene

Come in molte ricette inglesi a questo punto si mescolano insieme in un’altra ciotola tutte le polveri: Farina, lievito, zucchero, bicarbonato e sale

Miscelate bene le polveri e poi aggiungetele gradatamente nel composto di uova e banane per non creare grumi

Alla fine unite anche le noci tritate e se volete anche delle gocce di cioccolato per na variante ancora più golosa

Ungete con burro lo stampo da plum-cake e poi cospargete in modo uniforme un po’ di farina. Si può in alternativa usare lo spray staccante o quello casalingo 

Versate il composto per il Banana Bread nello stampo e livellate bene

A questo punto si potrebbe anche decorare con sottili fette di banane non mature velate di confettura di albicocche per un effetto più scenografico, ma in quel momento non ne avevo e non sono indispensabili

Fate cuocere il Banana Bread in forno statico preriscaldato a 175° per un’ora circa  e forse qualche minuto in più, fate sempre la prova stecchino, lasciatelo ancora 5 minuti a forno spento per farlo compattare meglio

Sformate il Banana Bread quando è tiepido o meglio ancora  se freddo

Volete un consiglio godurioso?

Sciogliete del cioccolato a vostro piacimento a cui aggiungerete poca panna e una bella manciata di noci tritate. quando tutto sarà omogeneo fatelo colare sul vostro Banana Bread e diventa un dolce da pasticceria!

Biscotti per cani bau-bau

I biscotti per cani bau-bau sono nati ad uso e consumo del nostro Ettore, per meglio dire del magnifico cane Corso di mia figlia e del suo fidanzato. Ogni tanto è ospite a casa mia e mia figlia all’improvviso mi dice: <<mamma sono sono finiti i biscotti di Ettore! >>               lui subito drizza le orecchie e mi guarda con quei suoi occhioni languidi….. Io presa da un irresistibile amore canino ricordo di aver letto qualche ricetta tempo fa e presto fatto dopo una rapida ricerca elaboro una ricetta tutta dedicata ad Ettore: Biscotti per cani bau-bau

13720439_10210209962555527_776616054_oNon resta che attendere il responso dopo aver impastato tutti gli ingredienti…… gli piaceranno?

13662451_10206866521287000_2125769705_o

Ingredienti

  • 300 g di farina integrale
  • 75 g di fiocchi di avena
  • 300 g di polpa di banane
  • 25 g di miele
  • 25 ml di olio di mais
  • 8 g di lievito in polvere
  • 20 foglie di menta
  • 1 uovo sbattuto

Preparazione

Mettere nel robot da cucina le banane affettate e ridurle in purea

13686557_10210208819326947_5743021762752995950_nAggiungere prima le farine e poi via via tutti gli altri ingredienti fino ad amalgamare il tutto.

13692399_10210210020516976_870532111_oVersare il composto sulla spianatoia infarinata e aiutandovi con una spatola perché l’impasto sarà un po’ morbido, formare un rettangolo spesso circa 5 mm.

Ricavare altri piccoli rettangoli

13718040_10210209842512526_818673949_o

da cui ricavare i biscotti porzionandoli ulteriormente.

13710000_10210209259537952_219292566765797684_n

sistemare sulla placca del forno foderata con carta forno

13730645_10210209844992588_693939040_oInfornare a forno già caldo a 175° per 25/30 minuti o fino a quando saranno diventati dorati.

Far raffreddare su una gratella e poi saranno pronti per il vostro peloso preferito.

 

13709567_10210209927634654_703309138_o

Si possono conservare in un contenitore ermetico in frigorifero per una settimana o se vi sembrano troppi congelarli e prendere di volta in volta la quantità desiderata.

13699464_10210209472183268_1133903470_o

Ettore ha gradito molto!

13694173_10210209966595628_5316835_o