Archivi tag: antipasti

Focaccine di ceci al profumo di rosmarino

Focaccine di ceci al profumo di rosmarino: buonissime e semplici da preparare queste focaccine con farina di ceci sono davvero sfiziose e alternarnative!
 
Potete prepararle per buffet o aperitivi tra amici, spariranno velocemente anche perchè possono essere decorate con gli ingredienti più vari e diversi, per tutti i gusti!
 
 
 
Ingredienti per circa 30 focaccine:
 
  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr di farina di ceci
  • 50 ml di latte
  • 75 ml di acqua
  • 10 gr di lievito di birra fresco o 3g di l.d.b. secco
  • 5 gr di sale
  • 3 gr di zucchero
  • 20 ml di olio EVO + QB per spennellare
  • QB di rosmarino
 
Preparazione
 
Inserite nella planetaria le due farine, fate miscelare tra di loro e dopo aver fermato la macchina fate un buco al centro nel quale inserire il lievito, il latte tiepido e lo zucchero.
 
Azionate nuovamente la planetaria e fate lavorare l’impasto aggiungendo  l’acqua in modo graduale.
 
Unite solo alla fine il sale e l’olio fino ad ottenere in impasto omogeneo
 
A questo punto con l’impasto formate una palla per realizzare le Focaccine di ceci al profumo di rosmarino
 

Mettete a lievitare coperto con pellicola per circa 2 ore, a temperatura ambiente o meglio nel forno solo con la lucina accesa
 
Nel frattempo mettete in una ciotolina il rosmarino fresco e 50 ml di olio circa, un pizzico di sale ed il pepe, lasciate insaporire fino al momento dell’utilizzo
 
A lievitazione completata riprendete l’impasto e stendetelo su una spianatoia infarinata ad uno spessore di circa 3 mm

Con un taglia pasta di circa 7 cm ricavate dei dischetti per realizzare le Focaccine di ceci al profumo di rosmarino
 
Sistemate le focaccine su una teglia ricoperta con carta forno e
spennellatele con l’olio al rosmarino, infornate a 200° in forno statico già caldo
 
Per rafforzare il sentore di rosmarino se vi piace mettete qualche ago su ogni focaccina
 
 
Cuocete le Focaccine di ceci al profumo di rosmarino per 10 minuti o fino a leggera doratura


Potete arricchire le Focaccine di ceci con tanti ingredienti, tipo formaggi, salumi e ortaggi, utilizzate il vostro gusto e ciò che avete in dispensa!

Crepes o Crespelle – ricetta base

Crepes o Crespelle – ricetta base: Le crepes non sono altro che un involucro utilizzabile in diversi modi, realizzate con ingredienti facilmente reperibili in dispensa. La pastella è composta da uova, farina e latte. La crêpe base è leggermente dolce e neutra, per questo prende il sapore dei ripieni. La texture è morbida e combinazioni di farina, uova e latte cotto su una piastra apparivano già nell’antica Roma. Nell’Europa medievale le crepes e le crespelle sono diventate popolari nel martedì grasso, il giorno prima dell’inizio della Quaresima cristiana, perché i cristiani dovevano svuotare le loro dispense di uova e grassi per la regola del digiuno  da seguire prima di Pasqua. In Italia le crepes prendono il nome di crespelle, in India sono dosa e in Messico si chiamano tortillas. Si prestano a preparazioni per ogni portata come per esempio fanno i  francesi che quasi soffocano le crepes nella crema di nocciole e cioccolata per fare colazione o si possono farcire con gli avanzi per un pranzo veloce. Ma la versatilità delle Crepes o Crespelle – ricetta base è veramente infinita si possono farcire praticamente con tutto ciò che la nostra fantasia può immaginare.

 

INGREDIENTI  per 4 persone

  • 3 uova medie intere
  • 125 g di farina 00
  • 250 ml di latte
  • 3 g di sale (mezzo cucchiaino)
  • 5 g di zucchero ( 1 cucchiaino)

PROCEDIMENTO

Preparare la pastella per le Crepes o Crespelle – ricetta base , sbattendo con le fruste elettriche o a mano in una ciotola, le uova intere con il sale, poi aggiungere metà della farina

e poi alternativamente l’altra metà con il latte fino a formare una pastella senza grumi .

attendere 30 minuti dopo aver coperto con pellicola il recipiente che contiene la pastella per provocare la leggera lievitazione che normalmente deve avvenire prima della cottura.

Quando è trascorso il tempo di riposo previsto, mescolare ancora una volta la pastella delle crepes .

Preparare le Crepes o Crespelle – ricetta base una alla volta, aiutandosi magari con 2 padellini per accelerare i tempi.

Versare  un mestolino di pastella nella padella ben calda e unta di burro e farla ruotare velocemente in modo che il fondo venga ricoperto da un velo sottile e uniforme di pastella.
Rimettere la padella sul fuoco abbastanza vivo e cuocere la crepe finché i bordi cominciano ad arricciarsi. Girare la crepe con una paletta e cuocerla ancora per un minuto

trasferire ogni crepe impilandole su in un piatto

saranno leggere e fragranti allo stesso tempo.

Ripetere l’operazione fino a esaurimento della pastella, scaldando bene la padella e spennellandola di burro ogni volta. Con queste dosi si ottengono una dozzina di Crepes o Crespelle – ricetta base

Potete trovare qui una delle mie preparazioni con le crepes.

Frittelle di Zucchine

Le frittelle di zucchine si sa piacciono a tutti e si possono preparare in tanti modi diversi, oggi ho usato una farina semi-integrale del tipo 2 perché avessero un sapore più rustico quasi campagnolo…. Perfette come antipasto o finger food piaceranno moltissimo ai bambini che le mangeranno senza fare i soliti capricci per le “cose” verdi….

La presenza del lievito nella pastella permetterà una migliore alveolatura e non farà assorbire olio durante la frittura.

13978092_10210424039587319_1820628049_o

Ingredienti per circa 25 frittelle

  • 450 g di zucchine (circa 3)
  • 1 uovo intero
  • 200 g di farina del tipo 2 (semi-integrale)
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 200 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 5 g di lievito istantaneo
  • 10 g di sale
  • pepe nero qb
  • qualche rametto di menta sminuzzata se vi piace
  • 1 spicchio di aglio tritato se vi piace
  • olio di arachidi per friggere qb

 

Preparazione

Spuntate le zucchine dopo averle lavate ed asciugate e tagliatele a julienne con il robot da cucina o semplicemente con una grattugia a fori grandi.

13987168_10210424013026655_978206353_oMettete le zucchine così ottenute, cosparse con metà del sale, in un colapasta per circa 15 minuti a perdere la loro acqua di vegetazione.

DSCN5950Inserire nel robot da cucina tutti gli altri ingredienti e far lavorare per qualche minuto fino ad avere una pastella liscia e senza grumi.

13918538_10210424007946528_1374662181_oasciugare le zucchine ed aggiungerle alla pastella amalgamando bene il tutto.

13951022_10210424025986979_355916002_oScaldare l’olio in una padella e quando sarà a circa 170° versare a cucchiaiate il composto delle frittelle di zucchine.

13932054_10210424028907052_680776010_o Fatele dorare da tutte e due le parti  e scolatele su carta assorbente.

14002512_10210424059947828_1148406111_oServite le frittelle di zucchine ancora calde e andranno a ruba.

Se volete rendere le frittelle di zucchine ancora più sfiziose pucciatele in una  salsina agrodolce fatta con pomodori datterini scalogno e aceto di mele.

 

14001797_10210424158830300_914944985_o

Muffins salati alle verdure

 

Muffins salati alle verdure perché in  primavera si sa che si risveglia tutto e così anche in cucina cambiano gli ingredienti disponibili e la fantasia si mette in moto cercando di usare ciò si trova sui banchi del mercato,  invogliando a nuove e antiche ricette producendo mix di sapori ma anche di culture. Anche questa è una ricetta di origine inglese, ma solo come idea, i prodotti sono esclusivamente quelli della nostra terra.

  INGREDIENTI

  • 150 g di farina 0 o se preferite 00
  • 100 g di formaggio Asiago
  • 250 g di verdure o ortaggi (melanzane, piselli, zucchine, peperoni, scalogno, erbette…)
  • 30 g parmigiano grattugiato
  • 1/2 bustina di lievito per torte salate istantaneo
  • 120 ml di latte
  • 1 uovo
  • 5o ml di olio Evo
  • sale e pepe qb

PREPARAZIONE

Prepariamo prima le verdure tagliandole separatamente a piccoli cubetti e poi saltandole velocemente una alla volta in padella con olio EVO, regolando di sale e pepe  a fine cottura.

verdure saltate
verdure saltate

Come ogni muffin che si rispetti mescolare i liquidi in una terrina e i solidi in un’altra. Versare i liquidi nei solidi e mescolare velocemente. Aggiungere le verdure  una alla volta sempre mescolando e poi l’Asiago tagliato a cubetti.

DSCN3717Versare a cucchiaiate nei pirottini e infornare a forno già caldo a 180° per circa 20 / 25 minuti.

DSCN3723

Sfornare e servire caldi

DSCN3725