Pasta frolla con mascarpone

La Pasta frolla con mascarpone è senza burro, ma  sarà  friabile e piacevole al palato come vi aspettate dalla classica frolla. Il mascarpone è l’unico grasso dell’impasto che lo rende delicato ma anche  più elastico e quindi anche più facile da lavorare.

Potete utilizzare la Pasta frolla con mascarpone come la classica, preparare crostate, tartellette e biscotti  sarà semplicissimo. Sostituendo una parte di farina con la stessa quantità di farina di frutta secca darete  più carattere e sapore alla vostra frolla.

Ingredienti
  • 250 g Farina 00
  • 125 g Mascarpone
  • 100 g Zucchero
  • Uovo intero
  • 1 pizzico Sale Fino
Preparazione

Mettete nella ciotola della planetaria o anche in mixer, in una ciotola o sulla spianatoia per lavorare a mano l’impasto,la farina, lo zucchero, il pizzico di sale e il mascarpone.

Lavorate il tutto fino ad avere un impasto omogeneo.

A questo punto inserite l’uovo leggermente sbattuto e amalgamatelo bene con gli altri ingredienti; è possibile che sia necessario unire qualche cucchiaio in più di farina secondo la compattezza del mascarpone.

Quando avrete  ottenuto un composto omogeneo, si sarà formata una palla nel mixer, formate di un panetto o un disco e richiudetelo con della pellicola per alimenti. Conservate la Pasta frolla con mascarpone in frigo a rassodare per almeno 30 minuti prima di stendere l’impasto.

Se non utilizzate subito la Pasta frolla con mascarpone non ci sono problemi a congelarla per averla disponibile quando ne avrete bisogno. Sistematela su un vassoio rigido e ben avvolta nella pellicola per alimenti.

Quando la Pasta frolla con mascarpone vi servirà, basterà scongelarla a temperatura ambiente con cieca due ore di anticipo o passarla in frigorifero la sera prima.

Le immagini che avete visto sono per darvi un’idea su come utilizzare la Pasta frolla con mascarpone