Corona di riso Primavera

Corona di riso Primavera: che fosse primavera ce ne siamo accorti solo in parte, aprendo le finestre o uscendo in balcone a carpire qualche raggio di sole. In questo periodo in cui siamo letteralmente obbligati dalla pandemia a restare in casa, non possiamo godere della brezza marina portata fino in città come accade normalmente in questo periodo. Mi manca molto non poter andare a fare una passeggiata in spiaggia o a prendere anche solo un caffè in terrazza al lido, guardando l’orizzonte e le sagome delle isole pontine.Ma forse tra qualche giorno ci sarà permesso e potremo pensare di poter tornare ad un inizio di normalità.

Abbiamo avuto la possibilità di ricevere a casa frutta e verdura fresca di campo facendo solamente una prenotazione su FacebooK, senza uscire da casa possiamo continuare a cucinare utilizzando i prodotti appena raccolti nella nostra grande pianura e devo ammettere che sono di ottima qualità ad un prezzo adeguato.

Ho pensato a questa Corona di riso Primavera non appena ho visto i freschi pisellini e le zucchine romanesche ancora il fiore, che ho prontamente utilizzato per una frittatina.

Basta preparare un buon risotto al pomodoro e utilizzando uno stampo a ciambella farcirlo con verdura e formaggi

Ingredienti per 6 persone

  • 360 g di riso Carnaroli
  • 1 lt circa di brodo vegetale
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • una piccola cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 scalogno
  • 70 g di burro
  • 50 ml di olio Evo
  • 600 g di zucchine
  • 300 g di piselli già sgusciati
  • 50 g di prosciutto cotto a fette
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di formaggio fuso a fette
  • Q.B.basilico fresco

Preparazione della Corona di riso Primavera

Cominciate a preparare il classico brodo vegetale con sedano carote e cipolla e fatelo sobbollire per almeno 15 minuti, continuando a tenerlo in ebollizione durante la preparazione del risotto.

Nel frattempo preparate le zucchine ridotte a cubetti saltate con lo spicchio                   d’aglio tritato e olio EVO

Preparate anche i piselli in un altro tegame con metà del burro e lo scalogno tritato, portando a cottura con qualche cucchiaio di brodo vegetale

Con 35 g di burro e 50 ml di olio EVO fate un soffritto  con la cipolla, appena sarà dorata  fate tostare il riso

Appena il riso comincerà a sfrigolare e quasi scoppiettare versate la passata di pomodoro

Tirate il risotto con il brodo vegetale filtrato fino a cottura lasciando il riso un pochino al dente e mantecatelo con circa la metà del parmigiano richiesto e il burro avanzato

Montate adesso la Corona di riso Primavera

Accendete il forno a 200°

Prendete uno stampo a ciambella liscio e dopo averlo unto con burro o olio spargete una manciata di pane grattugiato e fatelo aderire bene su tutte le pareti, anche in quelle del foro centrale

Dividete il risotto in due parti di cui una un po’ più grande per ricoprire tutto lo stampo lasciando come se ci fosse un canale centrale

dentro al quale distribuirete prima i piselli

sopra distribuite le fettine di prosciutto cotto

poi ancora sopra le zucchine saltate

e poi continuate con il formaggio a fette e ancora zucchine coperte con una spolverata di parmigiano

Cospargete tutto con foglie di basilico spezzate a mano,

ricoprite a timballo, pressando bene con il risotto tenuto da parte ed un’ultima spolvera di parmigiano

 

Infornate a 200° per circa 20- 25 minuti

Tirate fuori dal forno quando vedrete una bella crosticina e lasciate riposare la Corona di riso Primavera per una decina di minuti prima di sformarla su un piatto di servizio

Decorate la Corona di riso Primavera con foglie dii basilico fresco

Assaporate la Corona di riso Primavera calda, ma vi posso garantire che anche a temperatura ambiente in un bel buffet non sfigurerà!