Confettura di more di gelsi

Confettura di more di gelsi: è un privilegio avere a disposizione degli alberi di gelsi, preparare una confettura con questi dolcissimi frutti predispone l’animo alla leggerezza e gentilezza. Provatela, assaporatela e mi direte se davvero vi sentirete meglio, un inno alla delicatezza!

Vi conviene cominciare la sera prima perché la preparazione necessita di riposo

Prepariamo adesso la nostra confettura di more di gelsi

Ingredienti:

  • 1 kg di more di gelsi
  • 500 g di zucchero
  • 1 mela
  • 1 limone

Preparazione:

Lavare velocemente le more e togliere il picciolo se non volete mangiarlo



Grattugiare con una grattugia a fori grandi la mela già sbucciata

Inserire in una pentola capace, meglio se più grande, le more con lo zucchero e mescolare

Aggiungere la polpa della mela in cui era stato versato il succo del limone filtrato e mescolare ulteriormente

Accendere il fuoco e scaldare il composto ottenuto senza però portare ad ebollizione, quando si comincia a formare lo sciroppo e si vedono le prime bollicine spegnere la fiamma e mettere un coperchio sulla pentola.

Lasciare così  per tutta la notte

La mattina successiva accendere il fuoco sotto la pentola che non sia troppo vivace, moderato direi, e dopo una rapida rimescolata con un cucchiaio di legno lasciare cuocere per circa 40 minuti. Rimescolare di tanto in tanto

 fare la prova piattino per controllare che sia pronta.

Nel frattempo avrete sterilizzato i barattoli

Io procedo così: anche se i barattoli sono già puliti li sciacquo nuovamente sotto l’acqua corrente e li sistemo capovolti sulla griglia del forno con i loro coperchi. Accendo il forno a 120° e li tengo dentro fino a quando la confettura di more di gelsi non sarà pronta.

A questo punto con la confettura ancora calda riempire i vasetti e mettere subito il tappo che deve essere ben avvitato.

Capovolgere i vasetti e sistemarli sulla placca del forno che avrete mantenuto a temperatura. Inserire la placca bel forno calda e spegnere il forno.

Lasciare i barattoli nel forno fino a quando si saranno raffreddati.

Conservare in dispensa fino al consumo.