Cheesecake a freddo pistacchio e ricotta

Cheesecake a freddo pistacchio e ricotta: Possiamo anche definirla come una soffice mousse o morbida crema, comunque vogliamo chiamarla è sorprendentemente buona.

La cosa più importante da sapere è che il Cheesecake a freddo pistacchio e ricotta si prepara in pochissimo tempo ma poi bisogna lasciarla un po’ in frigorifero a prendere consistenza, vederla già così buona ci rende difficile l’attesa, ma sarete ampiamente ricompensati

INGREDIENTI per 8/10 persone

  • 200 g di Biscotti tipo frollini o Digestive
  • 50 g Olio di Cocco o Burro fuso
  • 450 g di Ricotta Vaccina a grana finissima
  • 300 g di formaggio spalmabile o Robiola
  • 100 g Zucchero extrafine
  • 10 g Gelatina in Fogli
  • 1 Barattolo di Crema al Pistacchio da 200 g
  • 3 Cucchiai di Farina di Pistacchio più quella per la decorazione finale

PREPARAZIONE

Sbriciolate i biscotti utizzando un mixer o semplicemente passate più volte un matterello  su una busta in cui avrete inserito i biscotti spezzettati. Amalgamate la briciolata di biscotti ottenuta con l’olio di cocco o il burro fuso se preferite.

Aiutandovi con un cucchiaio sistemate e  compattate la base dii biscotti all’interno di uno stampo dal cerchio apribile di 22 cm.

base cheesecake

Mettete a bagno la gelatina in acqua fredda

Lavorate la ricotta e la crema di formaggio con delle fruste fino a rendere tutto ben amalgamato e cremoso.

Aggiungete lo zucchero e la gelatina già ammollata e sciolta con poca acqua calda, se non si è sciolta completamente vi consiglio di scaldarla qualche secondo.

Unite 4 cucchiai di crema al pistacchio

crema pistacchio

e i 3 cucchiai di  farina di pistacchio ( si può ottenere frullando dei pistacchi freddi da frigo, o meglio ancora lasciati in freezer per un’oretta, se non la trovate).

farina pistacchio

Otterrete una soffice crema ai pistacchi

farcia cheesecake al pistacchio

A questo punto prelevate la base del Cheesecake a freddo pistacchio e ricotta e  versateci  la crema livellando bene con una spatolina.

Lasciate solidificare per almeno 4 ore in frigorifero.

Finite di decorare utilizzando un cucchiaino e la vostra fantasia con crema al pistacchio e granella!

Gustate la vostra Cheesecake a freddo pistacchio e ricotta assaporando ogni boccone e vi sentirete in Paradiso.

Se vi piace cambiare provate anche queste varianti e tante altre che troverete sul blog:

Cheesecake a freddo con caramello salato

Torta mousse al caffè senza cottura