Brioche intrecciata con mollica filante

Brioche intrecciata con mollica filante: Una ricetta pensata per la colazione , una deliziosa brioche morbida, che si scioglie in bocca, con una mollica filante e si può dire quasi avvolgibile su se stessa senza rompersi. Questa è proprio quella brioche che cercavo da tempo tanto e profuma di buono la casa quando cuoce in forno.

La brioche filante è una brioche intrecciata sofficissima al tatto e perfetta per la colazione, ma non solo. Non è troppo dolce e si può spalmare con marmellata, confettura, crema di nocciola, miele o qualunque altra cosa vi piace.

La Brioche intrecciata con mollica filante ha una crosticina appena appena croccante e un interno che fila letteralmente, profumato al burro e limone.

La ricetta prevede l’utilizzo di pasta madre ma potete usare anche un altro metodo che usa il lievito di birra.

Quindi se non avete pasta madre fate sciogliere 10 gr di lievito di birra fresco in 50 ml di acqua e mezzo cucchiaino di zucchero. Quando tutto sarà ben sciolto aggiungete 100 gr di farina 0 e lavorate fino ad ottenere un panetto che farete lievitare coperto da un panno e useremo quando avrà raddoppiato il suo volume.

Ingredienti
  • 150 g pasta madre
  • 500 g Farina 0
  • 70 g Burro a TA
  • 225 ml Latte
  • 70 g Zucchero a velo
  • Uova medie
  • 1 cucchiaino di sale
  •  Scorza di 1 limone bio grattugiata
Preparazione

Sbattete con una forchetta in una ciotola le uova con lo zucchero a velo e il latte velocemente.

Inserite nell’impastatrice la farina (io ho usato una di forza W330 o con 14 g di proteine)  con la pasta madre e aggiungete un po’ alla volta le uova con il latte. Quando tutto il liquido sarà stato assorbito aggiungete il burro morbido, un pezzettino alla volta, infine il sale e la scorza di limone.

Lavorate l’impasto senza surriscaldarlo troppo fino a quando vedrete che sarà diventato liscio ed ben incordato.

Mettete l’impasto in un contenitore coperto o potete anche lasciarlo direttamente nella ciotola della planetaria, sempre coperto co un panno o pellicola, e fate lievitare fino al raddoppio.

Rovesciate l’impasto su un piano infarinato. Dividetelo in 3 parti.

Formate 3 filoni che dovete intrecciare formando una vera e propria treccia.

A questo punto potete scegliere se mettere la Brioche intrecciata con mollica filante per intera sulla placca da forno foderata con carta forno o sistermarla in due stampi da plum- cake foderati con la carta forno.

Lasciate lievitare la Brioche intrecciata con mollica filante coperta fino al raddoppio.

Preriscaldate il forno a 180°e fate cuocere la vostra magnifica brioche per circa 25 minuti.

Non merita un po’ di attenzione da parte vostra?

Naturalmente se non volete lasciare la brioche neutra spennellatela di uovo battuto con qualche goccia di latte e cospargete con granella di zucchero

Provatela!