La salsa al caramello salato è una salsa ottima per moltissimi utilizzi: può essere messa su una cheesecake classica, spalmata sopra una bella fetta di pane bruscato, accompagnare una panna cotta o essere il cuore di un buon cioccolatino.

Il gusto è molto particolare, non piace proprio a tutti, ma a chi piace la amerà!

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 400 g circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 95 g burro freddo (a tocchetti)
  • 150 g Panna fresca liquida (riscaldata)
  • 205 g Zucchero di canna
  • 6 g Sale fino
  • q.b. Acqua

Preparazione

  1. 1. Inizia a preparare il caramello mettendo in una pentola dai bordi alti e antiaderente lo zucchero con un goccio di acqua (l’acqua aiuterà a non far bruciare lo zucchero, ma se ti senti sicuro puoi sciogliere lo zucchero a secco senza aggiungerla); fai attenzione a non usare nessun utensile per girare il caramello per evitare che si attacchi e cristallizzi. Inoltre aiutandoti con un pennellino e dell’acqua mantieni i bordi della pentola umidi per evitare che si attacchi il caramello.

    2. Una volta ottenuto il caramello, leva dal fuoco, aggiungi il burro freddo a tocchetti e il sale. Fai sciogliere il burro aiutandoti con una frusta e, una volta sciolto, aggiungi la panna precedentemente riscaldata; gira il tutto con una frusta.

    3. Una volta che la salsa è pronta, mettila subito in un barattolo e mangiala una volta raffreddata.

    4. Se vuoi puoi metterlo sottovuoto: sterilizza il vasetto, versaci la salsa ancora calda, chiudi il barattolo e mettilo a testa in giù; aspetta che la salsa sia totalmente raffreddata e capovolgi il barattolo verificando che si sia creato il sottovuoto.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.