Peperoni ripieni di tonno e patate

Per preparare i peperoni ripieni utilizzo le chiocchiere, peperoni tondi, bassi e cicciotti. Come li chiamate? Leggevo in Internet che in Campania sono detti “papaccelle”; ogni regione avrà il suo nome probabilmente. Beh insomma, in estate si trovano facilmente, comprateli e preparateli seguendo questa ricetta, consigliatami dal fruttivendolo di fiducia, ma leggermente arricchita, che sono sicura non vi deluderà.


Se invece volete una versione a base di carne vedete questa altra mia ricetta https://blog.giallozafferano.it/ipiattidiflavia/peperoni-ripieni-di-carne/
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone 8 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Chiocchiere (peperoni tondi e bassi)
  • 500 gPatate bianche
  • 250 gTonno sott’olio
  • q.b.Olive verdi
  • q.b.Capperi sotto sale
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata
  • Olio di oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete a bollire le patate, con la buccia e ben sciacquete, in acqua salata; una volta pronte, pelate e schiacciate le patate; mettetele da parte.

    Pulite i peperoni, tagliate la calotta superiore, levate i semi interni e metteteli da parte.

    Riprendete le patate bollite, aggiungeteci il tonno sott’olio sgocciolato, le olive verdi tritate e i capperi sotto sale tritati; aggiustate di sale, pepe e noce moscata. Riempite i peperoni con il ripieno di patate e tonno; ungete leggermente le calotte dei peperoni e salate.

    Infornate i peperoni ripieni in forno caldo a 180° per circa 20 minuti; servite i peperoni tiepidi. Se avanzano i peperoni potete conservarli per al massimo due giorni in frigorifero; ovviamente nel momento in cui decidete di mangiarli riscaldateli per 10 minuti in forno caldo.

Note

Qualora vi dovesse avanzare un po’ di ripieno di patate e tonno, magari perchè i peperoni erano piccoli, non buttatelo ovviamente: ci potete preparare delle buonissime polpettine ad esempio!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.