Frittatine di pasta

In assoluto è il mio antipasto fritto preferito, a Napoli l’ho provato in tantissimi ristoranti e friggitorie per cercare di capire chi proponesse il migliore.
Non potevo non provare a prepararle a casa e posso dire “Buona la prima!”: buonissime, cremose e saporite! Perfette sempre, sopratutto prima di una bella pizza https://blog.giallozafferano.it/ipiattidiflavia/pizza-alla-pala-con-lievito-madre-essiccato/

  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni5 frittatine
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gbucatini
  • q.b.olio di arachide

Besciamella

  • 40 gburro
  • 40 g farina 00
  • 220 glatte
  • q.b.sale
  • q.b.noce moscata
  • 3 cucchiaiparmigiano grattugiato

Condimento

  • 30 gpiselli surgelati
  • 3 fetteprosciutto cotto
  • q.b.parmigiano grattugiato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio di oliva

Pastella

  • 3 cucchiaifarina 00
  • Mezzo bicchiereacqua

Preparazione

  1. BESCIAMELLA: in una casseruola fai sciogliere il burro insieme alla farina e lascia colorire, poi aggiungi il latte in due o tre riprese e con una frusta mischia di continuo fino ad ottenere un composto liscio e abbastanza denso. Spegni il fuoco e aggiusta di sale, poi insaporisci con abbondante parmigiano e noce moscata.

    CONDIMENTO: nel frattempo in una padella fai scaldare un bel giro d’olio, poi fai insaporire i piselli surgelati e aggiusta di sale e pepe. Unisci poi il prosciutto cotto tagliuzzato grossolanamente.

    PASTA: fai cuocere i bucatini in abbondante acqua salata e scolali ancora al dente; condiscili con olio per non farli attaccare e con un coltello tagliali grossolanamente.

    FRITTATINE: condisci i bucatini con la besciamella, i piselli e il prosciutto cotto; aggiungi anche un po’ di parmigiano reggiano e, se vedi che il composto è eccessivamente secco, aggiungi un goccio di latte. Ricorda, comunque, che deve essere ben compatto. Poi forma le frittatine aiutandoti con un coppapasta leggermente unto e lascia riposare in frigorifero per 3-4 ore.

    PASTELLA: prepara una pastella morbida, ma densa miscelando 3 cucchiai di farina con mezzo bicchiere scarso di acqua. Poi passaci le frittatine ormai compattate e tuffale in abbondante olio bollente, cuoci da entrambi i lati e poi falle asciugare su carta assorbente e mangiale ancora calde.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.