Cacio e pepe… alla greca!

La “Cacio e pepe” è un primo piatto della tradizione romana molto buono e saporito, a base di pecorino e pepe; la versione che vi propongo qui è una rivisitazione che sostituisce il pecorino con la feta, un formaggio greco che adoro. Fino a qualche tempo fa lo usavo solo nelle insalate o nella pasta fredda, ma un giorno l’ho provato in questa versione e il risultato è stato davvero ottimo: la feta si scioglie perfettamente, crea una cremina fantastica e non c’è rischio che si formino fastidiosi grumi, ve lo assicuro! Provare per credere!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 140 gSpaghetti Integrali
  • 100 gFeta
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. Porta a ebollizione una pila d’acqua, sala leggermente, meno del solito dal momento che la feta è un formaggio molto sapido; quando l’acqua bolle cala la pasta e cuoci per metà del tempo indicato sulla confezione.

    In una ciotolina metti la feta e il pepe;  stempera aggiungendo gradatamente l’acqua di cottura della pasta e amalgama per bene con una frusta. Dovrai ottenere una pappetta corposa, liscia e senza grumi.

    Scola la pasta a metà cottura, avendo cura di conservare l’acqua di cottura; in una padella risotta la pasta con la crema di feta e pepe, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura della pasta. Termina la cottura della pasta così, aggiungendo solo se serve l’acqua di cottura.

    Servi la pasta mantenendola abbastanza morbida (non liquida, però!), aggiungendo una grattata di pepe.  

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.