Amore ricotta e cioccolato

Questa torta l’ho preparata in occasione dell’anniversario con il mio fidanzato e quale abbinamento migliore per festeggiare l’amore se non quello tra cioccolato e ricotta?!?
Due dischi di pasta biscuit al cioccolato, racchiudono una golosissima crema di ricotta, arricchita da scaglie di cioccolato e pistacchi. La pasta biscuit è una validissima alternativa al pan di spagna e, per capirci, è quella che si usa per il rotolo (vedi la ricetta del mio rotolo panna e fragole https://blog.giallozafferano.it/ipiattidiflavia/rotolo-mascarpone-e-fragole/ )

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • PorzioniTortiera 16 cm diametro
  • CucinaItaliana

Pasta biscuit

  • 4Uova
  • 45 gFarina 00
  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 100 gZucchero
  • 20 gMiele

Crema di ricotta

  • 250 gRicotta di mucca
  • 150 gPanna fresca liquida
  • 100 gZucchero
  • q.b.Acqua di fiori d’arancio
  • q.b.Cioccolato
  • q.b.Pistacchi

Decorazione

  • 100 mlPanna fresca liquida
  • q.b.Cioccolato
  • q.b.Pistacchi

Preparazione

Pasta biscuit al cioccolato

  1. Dividi i tuorli dagli albumi, monta i primi con lo zucchero e il miele fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Monta a neve ben ferma gli albumi e poi uniscili molto delicatamente, aiutandoti con una spatola, ai tuorli alternando con la farina e il cacao ben setacciati.

    Rivesti una teglia con carta forno bagnata e ben strizzata, versa il composto e cuoci in forno caldo a 220°, forno ventilato, per circa 6-7 minuti.

    Una volta cotta la pasta biscuit, sforna e tira subito fuori la base dalla teglia, appoggiala su un panno da cucina e cospargi la superficie con abbondante zucchero quindi copri con pellicola per alimenti. Lascia raffreddare completamente.

Crema di ricotta

  1. In una ciotola lavora con la frusta la ricotta, che hai fatto precedentemente scolare così da farle perdere tutta l’acqua, con lo zucchero e qualche goccia di acqua di fiori d’arancio (puoi sostituire tranquillamente con della scorzetta di arancia, che darà comunque la giusta freschezza alla torta). Nel frattempo monta la panna, ma non completamente: deve rimanere comunque abbastanza morbida! Incorpora delicatamente la panna al composto di ricotta e zucchero, quindi aggiungi il cioccolato in scaglie e i pistacchi tostati tritati molto grossolanamente.

Assemblaggio

  1. Una volta che la base si è freddata completamente, con un anello da pasticceria del diametro di 16 cm coppa la pasta biscuit così da ottenere due dischi. Dalla parte che avanza, ricava due cuoricini che serviranno per la decorazione.

    Metti il primo disco che sarà la base della torta nell’anello da pasticceria appoggiato direttamente sul piatto da portata (puoi usare in alternativa una tortiera a cerniera ), farcisci con la crema di ricotta, livella bene e copri con l’altro disco di pasta biscuit. Decora la torta con la panna montata, creando con la sac a poche tanti ciuffetti; aggiungi le scaglie di cioccolato, i pistacchi tritati e i due cuoricini di pasta biscuit.

    Metti la torta coperta a riposare in frigo per almeno 2-3 ore e, al momento di servire, tira fuori dal frigo e, dopo 5 minuti, sfila delicatamente l’anello da pasticceria.

Consiglio:

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.