PANDORO SEMPLICE FATTO IN CASA

Il pandoro semplice fatto in casa è una versione facile ma strepitosa da realizzare nel periodo natalizio, è sofficissimo e profuma la casa di buono. Con questa ricetta stupirete e delizierete sicuramente i vostri ospiti! Le tempistiche e i passaggi sono semplificati rispetto a quelli di un classico pandoro ma questo non ha nulla da invidiargli ed è proprio alla portata di tutti. L’ideale per conservare la sua fragranza è tenerlo ben chiuso in un sacchetto per alimenti, al massimo per 4-5 giorni. Può essere anche riscaldato all’occorrenza o farcito con la crema preferita. Ma ora… mani in pasta che le feste sono vicine 😄! A seguire, vediamo insieme cosa ci occorre per il pandoro semplice fatto in casa:

Ricetta -> PANDORO SALATO RIPIENO
Ricetta -> PANETTONE SEMPLICE FATTO IN CASA

Pandoro semplice fatto in casa ricetta passo passo con impasto unico i pasticcini di Nina
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioniper un pandoro da 1kg
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Per il mix aromatico:

scorza grattugiata di un limone
scorza grattugiata di un’arancia
1 cucchiaino miele millefiori
2 cucchiaini estratto di vaniglia
1 cucchiaino rum

Per il lievitino:

70 g farina Manitoba
100 ml latte
5 g malto
10 g lievito di birra fresco

Per l’impasto:

400 g farina (metà 0 e metà Manitoba)
150 g zucchero
il lievitino
50 ml acqua
100 g uova (circa 2 uova piccole)
50 g tuorli (circa 3 tuorli)
150 g burro
il mix aromatico
5 g sale

Passaggi

ricetta perfetta del pandoro fatto in casa con unico impasto i pasticcini di Nina

Preparare il mix aromatico mescolando la scorza di arancia con quella di limone, il miele, la vaniglia e il rum. Coprire con pellicola e lasciare in frigo, fino al momento dell’utilizzo (toglierlo almeno mezz’ora prima dal frigo e utilizzarlo a temperatura ambiente!).

Per il lievitino, sciogliere il lievito nel latte leggermente tiepido con il malto e mescolarlo alla farina. Coprire il composto con pellicola e lasciarlo lievitare per circa 1 ora, lontano da correnti d’aria. Il lievitino sarà pronto quando in superficie si saranno formate delle bollicine.

A questo punto, procedere con la preparazione del pandoro. È preferibile utilizzare una planetaria munita di gancio.

Mettere in una ciotola le due farine setacciate e creare un foro al centro. Aggiungere lo zucchero, il lievitino, le uova intere e i tuorli, l’acqua e iniziare a lavorare il tutto, fino a completo assorbimento.

Incorporare anche il mix aromatico preparato in precedenza e continuare ad incordare l’impasto.

Unire il burro morbido, un pezzo alla volta, dovrà essere assorbito man mano dall’impasto.

Dopo averlo incordato bene, l’impasto dovrà risultare elastico e lucido, quindi aggiungere anche il sale e proseguire ancora la lavorazione per qualche minuto.

Fare un giro di pieghe e dare una forma sferica all’impasto. Sistemarlo in una ciotola imburrata, coprire con pellicola e lasciar lievitare tutta la notte (per circa 12 ore).

Trascorso il tempo necessario, versare l’impasto su una spianatoia e allargarlo delicatamente con le mani formando un rettangolo (non troppo sottile ma abbastanza spesso). Fare un giro di pieghe e pirlare l’impasto per chiuderlo.

Ottenuto un bel panetto liscio e compatto, metterlo nello stampo per pandoro da 1 kg precedentemente imburrato. Lasciar lievitare fino a sfiorare i bordi dello stampo.

Trasferire il pandoro in forno statico preriscaldato a 170° C e cuocere per 10 minuti. Poi, abbassare la temperatura del forno e proseguire la cottura a 160° C per circa 40 minuti.

Se dovesse scurirsi troppo in superficie, a metà cottura coprire con un foglio di alluminio e lasciar cuocere per il tempo necessario, effettuando sempre la classica prova stecchino.

Una volta pronto, sfornare il pandoro e lasciarlo nello stampo. Quando si sarà intiepidito per bene, capovolgerlo su un vassoio, sformandolo delicatamente, e farlo raffreddare del tutto.

Il pandoro semplice fatto in casa è pronto! Cospargere a piacere la superficie con lo zucchero a velo e servire.

Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

pandoro fatto in casa con mix aromatico di Nina

Se provi questa ricetta, assicurati di taggare #ipasticcinidinina su Instagram in modo che possa vederla e condividerla con la community.

*segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

Torna alla HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.