Crea sito

PANZEROTTI VELOCI ALL’AMATRICIANA

I panzerotti veloci all’amatriciana si preparano in poco tempo grazie all’utilizzo del lievito istantaneo nell’impasto. La specialità di questi panzerotti è nel ripieno, con guanciale croccante, pomodoro e tanto pecorino. Io ho anche aggiunto la scamorza perché per me, ogni panzerotto che si rispetti, deve essere bello filante 😀 ! Vediamo insieme come realizzare questi fantastici panzerotti veloci all’amatriciana:

panzerotti veloci all’amatriciana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 400 gFarina
  • 15 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 4 gSale
  • 45 gBurro
  • 240 mlLatte (a temperatura ambiente)
  • q.b.Olio di semi (per friggere)

Per il sugo all’amatriciana:

  • 200 gPomodori pelati
  • 100 gGuanciale
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • q.b.Pecorino romano
  • 120 gScamorza affumicata (a dadini)

Preparazione

  1. panzerotti veloci all’amatriciana

    Preparare il sugo all’amatriciana, tagliando il guanciale a cubetti o in piccole listarelle, eliminando la cotenna, e cuocerlo in una padella a fiamma media.

  2. Quando il grasso si sarà sciolto, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco e trasferire il guanciale in un piatto, tenendolo da parte.

  3. Aggiungere nella stessa padella i pomodori pelati e schiacciati e lasciarli cuocere, regolando di sale e peperoncino, a piacere.

  4. A fine cottura, aggiungere il guanciale nella padella con il sugo e procedere con la preparazione dei panzerotti.

  5. In una terrina, setacciare la farina con il lievito, unire il burro, il latte, poco alla volta, e il sale.

  6. Impastare velocemente il tutto, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Stendere l’impasto con un matterello, allo spessore di circa 3 mm, su una spianatoia leggermente infarinata.

  7. Ricavare tanti dischi con un bicchiere o un tagliapasta, rimpastando i ritagli fino a terminare tutto l’impasto.

  8. Distribuire su ciascun disco il sugo all’amatriciana, la scamorza tagliata a dadini e una spolverata di pecorino grattugiato, lasciando liberi i bordi per spennellarli con un po’ d’acqua.

  9. Formare delle mezzelune, ripiegando i dischi su sé stessi, facendo aderire per bene i lembi dei panzerotti. Premerli con i rebbi di una forchetta in modo da non far fuoriuscire il ripieno.

  10. Scaldare in una padella abbondante olio e immergervi i panzerotti, pochi alla volta, girandoli di tanto in tanto per farli dorare in modo uniforme.

  11. Scolarli con un mestolo forato e adagiarli su un piatto rivestito con carta assorbente da cucina, in modo da eliminare l’unto in eccesso. I panzerotti veloci all’amatriciana sono pronti per essere serviti in tavola, ancora caldi e filanti.

  12. panzerotti veloci all’amatriciana

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  13. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.