Crea sito

GRAFFE FARCITE CON GELATO

Dopo il grande successo delle graffe salate farcite, oggi vi propongo la versione dolce, quella più classica, ma sempre con un impasto sofficissimo realizzato con i fiocchi di patate. Al nostro meraviglioso impasto aggiungiamo semplicemente delle note agrumate e un po’ di liquore (quest’ultimo è del tutto facoltativo e a scelta). Una volta lievitate, possiamo scegliere se friggere le nostre ciambelle oppure se cuocerle in forno. Infine, le passiamo nello zucchero semolato e le farciamo con qualche pallina di gelato. Eh sì, sono proprio la fine del mondo 😋! A seguire, vediamo insieme come preparare in casa queste deliziose graffe farcite con gelato:

graffe farcite con gelato sofficissime
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioniper 10 graffe
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

  • 500 gfarina 0
  • 2uova
  • 230 mllatte
  • 10 glievito di birra fresco
  • 35 gfiocchi di patate
  • 50 gzucchero (+ q.b. per cospargere le graffe)
  • 1 cucchiainosale
  • 50 gburro
  • scorza grattugiata di 1/2 limone
  • scorza grattugiata di 1/2 arancia
  • 1 bicchierinosambuca (facoltativo)
  • q.b.olio di semi (per friggere)

Preparazione

  1. graffe farcite con gelato ciambelle

    Sciogliere il lievito di birra fresco in 20ml di acqua insieme ad un cucchiaino di zucchero e 20g di farina. Coprire e lasciar riposare fino a quando si saranno formate delle bollicine in superficie.

  2. Lavorare le uova con lo zucchero in una ciotola, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Mettere in una ciotola la farina con i fiocchi di patate e aggiungere al centro il composto di uova ottenuto.

  3. Unire anche il latte tiepido, le scorze grattugiate di arancia e di limone, il liquore e il composto con il lievito preparato in precedenza.

  4. Mescolare, incorporando man mano il burro morbido (a pomata) e infine aggiungere il sale. Ottenuto un panetto omogeneo, lasciarlo lievitare fino al raddoppio (o, ancora meglio, in frigo per tutta la notte).

  5. Successivamente, stendere l’impasto con il matterello in una sfoglia spessa circa 1 cm e con un coppapasta più grande (di circa 8 cm) e uno più piccolo formare le ciambelle. Rimpastare i ritagli, lasciarli riposare per 30 minuti e ripetere l’operazione.

  6. Posizionare, man mano, le ciambelle su dei quadrati di carta da forno e lasciarle lievitare per 1 – 2 ore, fino a quando saranno ben gonfie.

  7. Scaldare abbondante olio in un tegame e friggerle, poche alla volta, girandole solo una volta per lato. Quando risulteranno dorate, scolarle dall’olio, adagiarle su carta assorbente da cucina e poi passarle in una ciotola con lo zucchero semolato.

  8. Per la versione al forno: preriscaldare il forno a 200°C e lasciar cuocere le graffe per una decina di minuti. Sfornarle, spennellarle ancora calde con poco burro fuso e passarle nello zucchero semolato.

  9. Tagliare le graffe orizzontalmente, farcirle con il gelato preferito e servirle subito.

  10. graffe farcite con gelato

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  11. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.