Crea sito

CROSTATA SALATA CON RICOTTA E BIETOLE

La crostata salata con ricotta e bietole è una preparazione rustica composta da una base di pasta frolla salata fatta in casa e un ripieno di bietole, ricotta e formaggio con fette di provola o scamorza disposte sul fondo. Perfetta per diverse occasioni, può essere gustata ancora tiepida oppure fredda e si conserva al massimo per 2-3 giorni. Per realizzare questa deliziosa crostata salata con ricotta e bietole occorrono:

crostata salata con ricotta e bietole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioniper 4 persone
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Per la pasta frolla salata:

  • 300 gfarina 00
  • 100 gburro
  • 2tuorli
  • 3 gsale
  • 5 cucchiaiacqua fredda
  • 1 pizzicobicarbonato

Per il ripieno:

  • 250 gricotta
  • 250 gbietole (già cotte)
  • 30 gparmigiano grattugiato
  • 130 gscamorza affumicata (o provola)
  • sale
  • pepe
  • 1 pizziconoce moscata

Preparazione

  1. crostata salata con ricotta e bietole

    Disporre in una ciotola, o sulla spianatoia, la farina a fontana. Aggiungere al centro il burro a pezzetti, i tuorli, il sale, un pizzico di bicarbonato e cominciare ad impastare.

  2. Dopo qualche istante versare l’acqua a cucchiaiate, poca alla volta, interrompendo eventualmente appena si formerà un panetto di pasta omogeneo. In caso contrario, aggiungere altra acqua (solo se strettamente necessario).

  3. Lasciar riposare il panetto in frigo per 30 minuti avvolto in un foglio di pellicola alimentare e, nel frattempo, preparare la farcia.

  4. Mettere in una ciotola le bietole, precedentemente pulite, cotte e ben scolate dall’acqua di cottura. Sminuzzarle in modo grossolano e aggiungere la ricotta.

  5. Unire il parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata e salare e pepare a piacere. Mescolare il tutto, fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

  6. Riprendere il panetto di frolla in frigo e stenderlo sulla spianatoia infarinata con l’aiuto di un matterello, tenendo da parte una piccola quantità di impasto che servirà per formare le strisce sulla nostra crostata.

  7. Con la sfoglia ottenuta, rivestire il fondo e i bordi di uno stampo del diametro di 22-24 cm, precedentemente imburrato e infarinato. Distribuire alla base della crostata le fette, tagliate sottili, di scamorza o provola (ben asciutta).

  8. Versare all’interno il ripieno di ricotta e bietole e livellarlo con il dorso di un cucchiaio. Completare disponendo delicatamente le strisce di frolla sulla superficie della crostata.

  9. Spennellare le strisce e i bordi con poco olio e cuocere in forno preriscaldato a 180° C per circa 35-40 minuti, fino a doratura.

  10. Una volta tiepida, la crostata salata con ricotta e bietole è pronta per essere servita in tavola, su un piatto da portata.

  11. crostata salata con ricotta e bietole

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  12. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.