Crea sito

BRIOCHE DI PATATE RIPIENA ALLA MORTADELLA

Brioche di patate ripiena alla mortadella, una meravigliosa preparazione salata lievitata che conquista tutti al primo assaggio. L’impasto è soffice e il ripieno è appetitoso, con mortadella e mozzarella. Potete servire la vostra brioche per un aperitivo, un buffet o una cena. Le dosi sono per 2 teglie tonde piccole oppure per una grande rettangolare. A seguire, tutti gli ingredienti ed il procedimento per preparare la brioche di patate ripiena alla mortadella:

brioche di patate ripiena alla mortadella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 50 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioniper 6 persone
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 450 gfarina 0
  • 50 gburro
  • 100 mllatte
  • 120 gpatate lesse
  • 3uova
  • 7 gsale
  • 20 glievito di birra fresco
  • 30 gparmigiano grattugiato
  • 15 gzucchero
  • 200 gmortadella
  • 200 gmozzarella (ben asciutta)

Preparazione

  1. brioche di patate ripiena alla mortadella

    Sciogliere il lievito nel latte tiepido con lo zucchero. Passare le patate, precedentemente lessate, nello schiacciapatate. Far fondere in un pentolino il burro e procedere con la preparazione dell’impasto.

  2. In una ciotola, disporre la farina a fontana con il parmigiano e aggiungere al centro il lievito sciolto nel latte, le uova leggermente sbattute, il burro fuso e le patate schiacciate.

  3. Mescolare inizialmente con una forchetta, incorporando man mano la farina, poi aggiungere il sale.

  4. Lavorare l’impasto per circa 10 minuti, a mano o con una planetaria, (aggiungendo solo se necessario altra farina) fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo.

  5. Lasciar lievitare il panetto in una ciotola unta con poco olio, fino a quando avrà raddoppiato il suo volume (per circa 2-3h).

  6. Con queste dosi, otterrete una focaccia grande come la placca da forno oppure due focacce tonde da 22 cm di diametro (naturalmente, quella grande cuocerà in più tempo).

  7. Quindi, trascorso il tempo necessario per la lievitazione, dividere l’impasto in 2 o 4 panetti (a seconda, appunto, della teglia utilizzata) e stenderli in sfoglie sottili.

  8. Adagiare la base della brioche nella teglia ben unta (o foderata con carta da forno) e distribuire sulla pasta una parte della mozzarella tagliata a fette, la mortadella e la mozzarella restante.

  9. Ricoprire con la sfoglia rimasta, sigillando bene i bordi, e lasciar lievitare per circa 40-50 minuti, in luogo tiepido, coperta con un canovaccio o con pellicola alimentare.

  10. Spennellare, a piacere, la superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto insieme ad un cucchiaio di latte. Infornare a 180° C (in forno preriscaldato) e far cuocere per 20 minuti, fino a doratura.

  11. Appena sfornata, coprire la brioche di patate ripiena alla mortadella con un canovaccio umido, per non farla seccare. Dopodiché, sarà pronta per essere servita in tavola, ancora tiepida o fredda.

  12. brioche di patate ripiena alla mortadella

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  13. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.