Crea sito

Red velvet

Questa è in assoluto la mia torta preferita tra tutte! Base rossa friabile ed umida, farcita con una golosa crema al formaggio.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni20
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il latticello

  • 125 gyogurt magro
  • 135 glatte parzialmente scremato
  • 1 cucchiainosucco di limone

Per la base

  • 300 gzucchero
  • 120 gburro (Morbido)
  • 2uova (Grandi)
  • 2 cucchiaicolorante alimentare (Rosso in gel )
  • 270 gfarina 00 (O mix per dolci Nutrifree )
  • 2 cucchiaicacao amaro in polvere (Rasi )
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia

Per la crema

  • 450 gformaggio fresco spalmabile
  • 220 gburro (A temperatura ambiente )
  • 170 gzucchero a velo
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia

Strumenti

  • Planetaria (o fruste elettriche)
  • 2 Ciotole
  • 1 Spatola
  • 1 Stampo , con chiusura a cerniera, 18-20cm di diametro
  • Sac a poche Con punta a stella o a fiore

Preparazione

La base

  1. Iniziamo preparando il latticello, mescolando insieme lo yogurt magro, il latte e il succo di limone. Lasciamolo a temperatura ambiente per almeno mezz’ora.

  2. Nella planetaria o in una ciotola con le fruste elettriche montiamo il burro morbido con lo zucchero a la vaniglia, quando avremo un composto spumoso aggiungiamo un uovo ed un cucchiaio di farina preso dal totale, montando a velocità media, quando si sarà assorbito aggiungiamo l’altro uovo ed altra farina.

  3. Versiamo il colorante in gel rosso nel latticello ed aggiungiamolo poco alla volta all’impasto insieme alla restante farina e al cacao setacciato, sempre con le fruste in movimento; infine incorporiamo il lievito chimico in polvere.

  4. Ora non ci resta che versare l’impasto nella teglia imburrata, io ho usato uno stampo a cerniera alto dal diametro di 20cm, e cuocere in forno statico preriscaldato a 170 gradi per 40-50 minuti. Prima di sfornarla facciamo sempre la prova stecchino, infilando nel cuore uno stuzzicadenti se esce asciutto é corto, se c’è impasto crudo deve restare ancora in forno. Cotta la nostra base, facciamola raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e tagliarla in tre dischi.

La crema

  1. La cosa importante per poter fare questa crema è quella di avere formaggio e burro a temperatura ambiente, così possiamo lavorarli meglio. Nella planetaria o in una ciotola con le fruste elettriche montiamo il burro insieme allo zucchero a velo, aggiungiamo poi i formaggi e l’estratto di vaniglia; montiamo con le fruste per qualche minuto e facciamo riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Assembliamo la torta

  1. Prendiamo un disco di base e ricopriamolo con 1/4 di crema aiutandoci con una spatola, aggiungiamo un altro disco di torta ed altra crema, concludendo con l’ultimo disco. Io ho decido di dare alla torta un look un po’ nudo, infatti i lati della torta sono semi trasparenti. Se volete ricoprirla totalmente fate metà dose in più di crema al formaggio. Ho decoratao la red velvet con dei ciuffetti di panna, di crema colorata di rosso (colorante in gel) e delle fragole fresche, ma potete decorarla come meglio credete.

Note

Per un buon sapore delle torte, vanno preparate sempre il giorno prima di quando verranno mangiate, così da dare il tempo a tutti i sapori di amalgamarsi.

Questa nella foto è la versione senza glutine, ho sostituito soltanto la farina classica 00 con un mix per dolci senza glutine.

Con questa dose ho preparato un unica torta alta dal diametro di 20 cm, ma potete usare tre stampi da 18 cm in cui dividere l’impasto in parti uguali, diminuite però i tempi di cottura di 15-20 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Tiziana Enza Orlando

Sono una napoletana semplice con una grande passione per la cucina, amo sperimentare nuove ricette e collaudarne di vecchie. Seguimi anche su Instagram per restare aggiornato su nuove ricette in tempo reale!