Crea sito

Piadine light

Farina integrale, yogurt greco 0% ed acqua.

  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
188,94 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 188,94 (Kcal)
  • Carboidrati 36,22 (g) di cui Zuccheri 1,98 (g)
  • Proteine 8,49 (g)
  • Grassi 1,07 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 4,73 (g)
  • Sodio 487,06 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 85 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 225 gfarina integrale
  • 80 gyogurt greco 0% di grassi
  • 90 gacqua
  • 5 gsale
  • 1 cucchiainolievito istantaneo per preparazioni salate

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Spianatoia
  • 1 Padella per crepes
  • 1 Mattarello

Preparazione

  1. In una ciotola versiamo la farina, il sale e il lievito; formando un foro centrale dove aggiungeremo lo yogurt e l’acqua. Mescoliamo con un cucchiaio fin quando vengono assorbiti tutti i liquidi.

  2. Impastiamo con le mani fino ad avere un impasto compatto e trasferiamolo su una spianatoia infarinata, dividiamolo in quattro parti uguali, io mi sono aiutata con una bilancia digitale.

  3. Con ciascun pezzo di impasto formiamo una pallina, con le mani; Aiutandoci con il matterello stendiamo la pallina in tutte le direzioni, fino ad avere un disco di impasto molto sottile con un diametro di 15-20 cm.

  4. Poniamo la padella per crêpes su fuoco alto e lasciamola scaldare per qualche minuto.

    Cuociamo una piadina alla volta, ruotandola di continuo con le mani, per una cottura omogenea, dopo un paio di minuti giriamola e ripetiamo lo stesso procedimento.

    Una volta cotta la piadina, mettiamola su un piatto piano e ricopriamola con un altro piatto piano capovolto, per conservarne l’umidità. Procediamo alla cottura delle altre piadine.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Tiziana Enza Orlando

Sono una napoletana semplice con una grande passione per la cucina, amo sperimentare nuove ricette e collaudarne di vecchie. Seguimi anche su Instagram per restare aggiornato su nuove ricette in tempo reale!