Panuozzo con lievito madre

Panino pizza cotto ad alta temperatura, pronto da farcire!

  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo14 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni5-6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina Manitoba (W260-360)
  • 350acqua
  • 50 glievito madre
  • 20 gsale

Strumenti

  • Forno G3 Ferrari

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria mettiamo il lievito madre e l’acqua, azioniamo il gancio pad uncino per un paio di minuti; inseriamo la farina poca alla volta ed infine il sale. Facciamo impastare per 10-12 minuti. Trasferiamo l’impasto in una ciotola unta con poco olio, copriamo e lasciamo riposare per 2 ore.

  2. Su una spianatoia infarinata dividiamo l’impasto in pezzi da 200 g ciascuno circa, formiamo delle pagnotte tonde, sigillando bene la base, copriamo con un panno di lino e lasciamo lievitare, nuovamente, 10-12 ore a temperatura ambiente.

  3. Trascorso il tempo di lievitazione avremo delle pagnotte belle gonfie. Io per la cottura ho usato il G3 Ferrari che raggiunge i 350-400 gradi, se non disponete di questo fornetto non disperate… utilizzeremo la cottura padella+grill. Accendiamo il grill superiore del forno alla massima temperatura, e scaldiamo una padella larga antiaderente sul fornello.

  4. Con le mani stendiamo la pagnotta come in foto, cercando di non farla sgonfiare troppo. Mettiamo il panuozzo in padella e lasciamo cuocere per 3-4 min, trasferiamolo ora in una teglia e facciamolo cuocere sotto il grill del forno fino a doratura.

  5. Proseguiamo allo stesso modo con tutti gli altri panuozzi. Facciamolo intiepidire, tagliamoli a metà e farciamo a piacere.

Conservazione

Si conservano per un paio di giorni ben chiusi in un sacchetto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Tiziana Enza Orlando

Sono una napoletana semplice con una grande passione per la cucina, amo sperimentare nuove ricette e collaudarne di vecchie. Seguimi anche su Instagram per restare aggiornato su nuove ricette in tempo reale!