Gnocchi di castagne alla romana

Da tempo cercavo una ricetta di gnocchi alla romana particolari!vista la stagione autunnale direi che le castagne sono l’ingrediente ideale…Poi leggendo una rivista di cucina ho trovato questa ricetta e ho subito voluto provarla.Gli gnocchi di castagne alla romana sono un primo saporito,delicato e gustoso che rende bene l’idea di autunno in famiglia.Ottimo piatto per la famiglia,in quanto si può preparare tranquillamente in anticipo o per un pranzo,o una cena con ospiti.Andiamo a vedere insieme come preparare la ricetta…
Prova anche:pollo alle castagne o vellutata di patate e castagne

gnocchi di castagne alla romana con funghi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina di castagne
  • 200 gSemolino
  • 1 lLatte
  • 80 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • 50 gBurro
  • 2Tuorli
  • Sale
  • 300 gFunghi champignon
  • 20 mlOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 spicchioAglio

Strumenti

  • Coppapasta
  • Padella
  • Casseruola
  • Frusta a mano
  • Cucchiaio di legno
  • Teglia

Preparazione

  1. Vediamo insieme come preparare gli gnocchi di castagne alla romana:

    in una casseruola capiente versiamo il latte e portiamo a bollore.Appena inizierà a bollire versiamo a pioggia il semolino insieme alla farina di castagne setacciata e mescoliamo bene con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi.

  2. Cuociamo per circa 10-15 minuti fino a quando si sarà ben addensato,mescolando con un cucchiaio di legno.

  3. Togliamo dal fuoco,aggiungiamo 30 gr. di burro e mescoliamo per farlo assorbire.Incorporiamo uno alla volta i tuorli,alternando con 60 gr. di formaggio grattugiato.Mescoliamo bene per amalgamare omogeneamente tutti gli ingredienti.

  4. Versiamo il composto in una teglia appena bagnata con pochissima acqua e livelliamo bene in modo che l’impasto risulti alto 1 cm. e liscio in superficie.Aiutiamoci con una leccapentola o un cucchiaio di legno leggermente inumiditi

  5. Facciamo raffreddare circa 30 minuti e accendiamo il forno statico a 180°C.Con un coppapasta rotondo ricaviamo tanti dischi di circa 5 centimetri di diametro.

  6. Imburriamo una pirofila da forno e adagiamo i dischetti di pasta sovrapponendoli leggermente tra di loro.Facciamo fondere il burro rimasto e spennelliamolo sulla superficie degli gnocchi,infine cospargiamo con il formaggio rimasto.

  7. Inforniamo per circa 15-20 minuti,fino a quando inizieranno a dorarsi.

  8. Mentre cuociono gli gnocchi prepariamo una riduzione di funghi con cui servirli:in una casseruola mettiamo l’olio insieme all’aglio e facciamo rosolare.Aggiungiamo i funghi mondati e tagliati a cubetti e rosoliamoli per 4-5 minuti.

  9. Aggiungiamo un mestolo di acqua calda,saliamo e facciamo cuocere a fuoco dolce per circa 15 minuti.Togliamo dal fuoco e frulliamo i funghi in un mixer.

    Serviamo gli gnocchi di castagne alla romana caldi e accompagnati dalla riduzione di funghi.Buon appetito.

Social

Se ti è piaciuta la ricetta lasciami un commento,condividila o continua a seguirmi sulle pagine Instagram,Pinterest,Twitter e Facebook per essere sempre aggiornato sulle mie nuove ricette.
Se provi la ricetta inviamela così la pubblicherò sulla mia pagina facebook 🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Primi

Informazioni su ipasticcidimagamago

Mi chiamo Arianna,sono felicemente sposata,sono mamma di due piccole pesti e ho sempre amato cucinare.Ho iniziato vedendo mia mamma che mi preparava sempre ottimi piatti fatti in casa,così ora sono io che li preparo per la mia famiglia.Sul mio blog metto tutte ricette collaudate e ovviamente provate da noi,o ricette di piatti della mia infanzia.Se vi piacciono o avete consigli o domande scrivetemi pure,sarò felice di aiutarvi o confrontarmi con voi.Buona giornata a tutti.Se vi fa piacere seguite anche la mia pagina Facebook :)

Precedente Patate sabbiose Successivo Tortini dolci alle castagne

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.