Crostata salata con prosciutto cotto e piselli

La crostata salata con prosciutto cotto e piselli è un’idea perfetta per Pasqua da servire durante la colazione pasquale,come aperitivo,antipasto o per la scampagnata di Pasquetta.

Ovviamente potete prepararla anche in altre occasioni visto la sua bontà e piacerà anche ai bambini!

Il suo ripieno è costituito da pochi ingredienti che si sposano molto bene tra loro e la rendono speciale.

crostata salata con prosciutto cotto e piselli
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15+25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta brisé (meglio se rotonda) 2 rotoli
  • Panna fresca liquida 200 ml
  • Uova 2
  • Prosciutto cotto 200 g
  • Piselli surgelati 150 g
  • Cipolla q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Iniziare cuocendo i piselli surgelati in un pentolino con un filo d’olio e un po’ di cipolla,coprire con acqua,aggiungere un pizzico di sale e cuocere fino a quando l’acqua sarà evaporata.

  2. Tagliare il prosciutto cotto a dadini e tenerlo da parte.

  3. Preparare la farcitura mescolando la panna con le uova,del pepe e un pizzico di sale.

  4. Aggiungere il prosciutto cotto e i piselli cotti ma freddi.

  5. Stendere la pasta brisè in una tortiera(la mia 20 cm di diametro) bucherellare la base con i lembi di una forchetta e inserire la farcitura.

  6. Ripiegare i bordi per ricreare il bordino e fare le strisce di pasta brisè con l’altro rotolo.

  7. crostata salata passo passo

    Spennellare con dell’olio la superficie della pasta brisè e infornare a 180 per 25 minuti (forno già caldo) o fino a doratura.

  8. Lasciare intiepidire e servire la crostata salata con prosciutto cotto e piselli.

Note

  • La pasta brisè che avanza potrete congelarla avvolta da pellicola oppure utilizzarla per fare dei salatini veloci o i miei GRISSINI SPEZIATI
  • Potrete utilizzare uno stampo da 24/26 cm di diametro,otterrete solo una crostata salata più bassa.
  • Se avete a disposizione il formato di pasta brisè rettangolare non fatevi problemi,ritagliate la pasta in eccesso e disponetela nei punti in cui manca schiacciando con le dita le parti sovrapposte.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila con i tuoi amici e lascia un mi piace QUI sulla pagina facebook del blog per non perdere le nuove ricette,a presto!

Ti consiglio di guardare la Raccolta di ricette con pasta sfoglia dove troverai sicuramente la ricetta giusta per te.Clicca QUI

Precedente Zeppole di San Giuseppe salate ripiene di mousse di mortadella e pistacchi Successivo Lo scrigno di Venere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.