Bocconcini di pollo al forno con panatura light

Uno dei modi più sfiziosi per cucinare il petto di pollo è quello di farlo impanato e friggerlo,così lo mangerei proprio tutti i giorni,ma parliamoci chiaro non contiene poche calorie.Così per renderlo più leggero ma ugualmente buono ho preparato dei bocconcini di pollo al forno con panatura light senza uova!

Rimarranno dorati e croccanti,saranno leggeri perchè non conterranno uova ma solo pangrattato e sesamo,ne diventerete dipendenti 😉

bocconcini di pollo al forno con panatura light
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Petto di pollo 4 fette
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo
  • Sale q.b.

Per la panatura

  • Pangrattato 1 bicchiere
  • Semi di sesamo 1/2 bicchiere
  • Parmigiano reggiano (facoltativi) 3 cucchiai

Preparazione

  1. Utilizzando un tagliere e un coltello affilato a lama liscia tagliare il petto di pollo a pezzetti creando dei bocconcini.

  2. Preparare la panatura light miscelando 1 bicchiere di pangrattato,mezzo bicchiere di semi di sesamo e 3 cucchiai di parmigiano.

  3. Impanare i bocconcini di pollo con la panure ottenuta e disporli su una teglia rivestita di carta forno e spennellata con dell’olio di oliva. Condire con del sale e un filo d’olio sulla superficie.

  4. Consiglio di non sovrapporre i bocconcini ma di disporli l’uno al fianco dell’altro per ottenere una doratura omogenea.

  5. Infornare in forno già caldo a 200 gradi per circa 30 minuti girandoli a metà cottura. Il tempo è indicativo,saranno pronti quando risulteranno ben dorati.

  6. I bocconcini di pollo al forno con panatura light sono pronti per essere serviti con una spruzzata di succo di limone insieme ad un’insalata leggera o a delle patatine fritte 😉

Note

  • Il petto di pollo può essere sostituito con del petto di tacchino.
  • Per rendere i bocconcini più saporiti prima di infornare condirli con del pepe nero o del rosrmarino tritato.
  • Il parmigiano nella panatura è facoltativo,renderà tutto più saporito ma si può omettere se non gradito.
  • Si possono usare anche semi di sesamo nero,renderà il piatto più originale esteticamente.
  • Se la panatura avanzerà tenerla da parte per la prossima volta in un contenitore chiuso.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila con i tuoi amici e lascia un mi piace QUI sulla pagina facebook del blog per non perdere le nuove ricette.

Mi trovi anche su INSTAGRAM, PINTEREST e GOOGLE+

Ti consiglio di guardare:

BOCCONCINI DI POLLO AL LIMONE

ARROSTICINI DI POLLO IN AGRODOLCE

POLLO AL CURRY

Precedente Pasta al pomodoro con quenelle di ricotta al basilico Successivo Polpette alla parmigiana di melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.