Biscotti natalizi all’anice stellato

I biscotti natalizi all’anice stellato sono deliziosi, friabili e profumano di Natale.

Si peparano con un frullatore in pochi minuti senza sporcarsi troppo le mani e sono un’idea carina da regalare durante le feste.

Quando i biscottini saranno pronti e ben decorati (e asciutti) potrete inserirli in sacchetti, appenderli all’albero di Natale oppure tenerli in una scatola di latta per avere dei dolcetti sempre pronti da offrire agli ospiti.

Oltre a regararli già pronti nei sacchetti avrete l’alternativa di regalare dei biscotti in barattolo,basterà inserire in un barattolo di vetro trasparente tutti gli ingredienti secchi ( il burro e l’uovo lo aggiungerà poi la persona che riceverà il dono): farina, mandorle intere o tritate, zucchero, lievito, anice stellato e sale. Decorate con un nastro rosso e allegate le istruzioni riportando in poche parole il procedimento e la cottura 😉

Sono sicura che farete un figurone!

biscotti natalizi all'anice stellato
  • Preparazione: 10+30 di raffreddamento Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: circa 60 biscotti
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per l'impasto

  • Burro 125 g
  • Zucchero 125 g
  • Sale 1 pizzico
  • Farina 125 g
  • Mandorle pelate (o farina di mandorle) 125 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Uovo 1
  • Anice stellato 1

Per decorare

  • Cioccolato al latte q.b.
  • Cioccolato bianco q.b.
  • Cioccolato fondente q.b.
  • Codette di zucchero q.b.
  • Perline di zucchero argentate q.b.
  • Farina di cocco q.b.

Preparazione

  1. In un tritatutto inserire le mandorle con lo zucchero e l’anice stellato.

  2. Tritare fino ad ottenere una farina.

  3. Aggiungere il pizzico di sale, la farina, il lievito e il burro freddo a pezzetti.

  4. Frullare ancora e infine unire l’uovo.

  5. La pasta frolla sarà pronta quando si formerà una palla.

  6. Togliere l’impasto dal frullatore e trasferirlo in frigo coperto da pellicola per 30 minuti.

  7. Su una spianatoia stendere la pasta frolla tra due fogli di carta forno e poca farina ottenendo uno spessore di 3/4 millimetri, avendo il lievito durante la cottura i biscotti aumenteranno di volume.

  8. Con delle formine a piacere ricavare i biscotti e disporli su una teglia rivestita di carta forno.

  9. Decorare con le codette di zucchero o le perline argentate prima della cottura.

    A piacere si può praticare un foro non troppo piccolo per poi appendere i biscotti all’albero di Natale.

  10. La pasta frolla avanzata dai ritagli si potrà impastare e stendere di nuovo fino ad utilizzarla tutta.

  11. Cuocere i biscotti a 170/180 gradi per circa 10 minuti.

    Fare attenzione a non farli dorare troppo,dovranno essere abbastanza chiari, morbidi e friabili.

  12. Lasciare raffreddare i biscotti e decorarli con del cioccolato fuso, codette colorate o cocco rapè.

    Ecco come li ho fatti io:

Note

  • Se si impasta a mano grattuggiare l’anice stellato con una grattuggia e utilizzare la farina di mandorle.
  • Questi biscottini li ho realizzati utilizzando come aroma l’anice stellato,ma potete realizzarli anche inserendo la scorza di un’arancia, di un limone, i semi di mezza bacca di vaniglia. Insomma scatenate la vostra fantasia sia nel gusto che nella decorazione.
  • Se volete realizzare l’idea regalo del barattolo mi raccomando di inserire solo gli ingredienti secchi, magari facendo degli strati differenti che visivamente risultano essere molto belli.
  • Oltre a Natale potete realizzare i boscotti in qualsiasi momento dell’anno,basterà cambiare la forma.
  • I biscotti natalizi all’anice stellato si conservano in una scatola di latta ben chiusa anche per un mese.
  • Se invece volete anticipare la preparazione potete preparare il panetto di pasta frolla e conservarlo in congelatore chiuso nella pellicola per alimenti. Quando avete voglia di preparare i biscotti lasciatelo scongelare in frigo e procedete come riporta la ricetta.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila con i tuoi amici e lascia un mi piace QUI sulla pagina facebook del blog per non perdre le nuove ricette.

Mi trovi anche su PINTEREST, INSTAGRAM e GOOGLE+

Ti consiglio di provare anche:

BISCOTTI CON FARINA DI CASTAGNE E CIOCCOLATO

CIAMBELLINE AL VINO E ANICE

Precedente Pan brioche gastronomico Successivo Crema pasticcera all'arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.