Sogliola con verdure al forno

Oggi Vi parlo di un secondo a base di pesce, davvero gustoso, Sogliola con verdure al forno, un mix di patate, zucchine e carote che nella loro semplicità donano a questo piatto un tocco in più.

Si potrebbe sostituire qualsiasi tipo di pesce, anche dei tranci di pesce surgelato, orata ecc..

Bastano soli TRE passaggi per assemblare il piatto, segui la ricetta e vediamo come ho fatto la Sogliola con verdure al forno.

Sogliola con verdure al forno
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Sogliole
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. sale e pepe
  • 1 patata
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • q.b. Pecorino

Preparazione

  1. Sogliola con verdure al forno

    Procedimento:

    La prima cosa da fare è pulire il pesce;

    In una ciotola mischiamo il pangrattato e pecorino;

    Adagiamo il pesce nel pangrattato da entrambi i lati e li poniamo in una teglia rivestita con la carta forno;

    In un’altra ciotola con una grattugia tritiamo la zucchina, carota e patata (tutto crudo); amalgamiamo il tutto;

    Mettiamo il trito di verdure (abbondate!!) sulle sogliole, un filo d’olio, sale e pepe;

    Aggiungiamo una tazzina d’acqua e in forno già caldo per 15 minuti circa.

     

  2. Servire in tavola e gustare questo delizioso primo piatto di Sogliola  con verdure al forno!!

     

     

     

     SEGUI LE ALTRE RICETTE E CLICCA MI PIACE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

     

    In molte mie ricette non scrivo la quantità esatta degli ingredienti, in quanto a mio avviso è soggettivo personalizzare la ricetta in base ai gusti di chi le prepara. Durante l’esecuzione delle mie ricette cercate di monitorare i tempi di cottura in quanto gli stessi sono PURAMENTE INDICATIVI e variano in base ai forni o i piani cottura in possesso.

    “I pasticci di ciaredda” non si assume  responsabilità per personali intolleranze o allergie ai cibi.

     

     

     

    RICORDA CHE PUOI SALVARE  O STAMPARE QUESTA RICETTA CLICCANDO SULL’ICONA “PRINT – PDF” PER AVERLA SUBITO A PORTATA DI MANO NEL TUO RICETTARIO

     

    SEGUI LE ALTRE RICETTE E CLICCA MI PIACE SULLA MIA PAGINA FACEBOOKPINTEREST, E GOOGLE+ TI ASPETTO!!!!! 

     

    Se vuoi ricevere le mie ricette sulla tua posta elettronica, puoi anche sottoscrivere la Newsletter presente sul mio blog.

     

    Hai domande da fare su questa ricetta o  vuoi lasciare una tua opinione, clicca su “Contattami” riceverai subito una risposta!!

     

    In molte mie ricette non scrivo la quantità esatta degli ingredienti, in quanto a mio avviso è soggettivo personalizzare la ricetta in base ai gusti di chi le prepara. Durante l’esecuzione delle mie ricette cercate di monitorare i tempi di cottura in quanto gli stessi sono PURAMENTE INDICATIVI e variano in base ai forni o i piani cottura in possesso.

    “I pasticci di ciaredda” non si assume  responsabilità per personali intolleranze o allergie ai cibi.

     

     

Note

Precedente Spaghetti alla locandiera Successivo Carciofi e patate al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.