Zucchine tritate sott’olio

Autunno, periodo di conserve e le zucchine tritate sott’olio sono ideali per essere servite su delle bruschette o come contorno a secondi piatti di pesce e di carne. Profumate con il prezzemolo e l’origano, sono gustose e invitanti. Prima di descrivere il procedimento volevo ricordarvi l’importanza di sterilizzare i vasetti di vetro che utilizzerete per conservare le zucchine. Sappiate che tappi e guarnizioni dei vasetti devono essere nuovi e asciutti per evitare la formazione di muffe. Di seguito le linee guida del ministero della salute  dove troverete tutte le info necessarie

Ti potrebbero interessare:

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni02
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 kg zucchine
q.b. sale, pepe, origano
q.b. olio extravergine d’oliva
aglio
q.b. prezzemolo
aceto di vino bianco

Strumenti

Grattugia

I° Passaggio

Come sterilizzare i vasetti in una pentola

Prendete una pentola in acciaio abbastanza capiente, metteteci all’interno un canovaccio e disponete i vasetti e i tappi; Riempite la pentola e i vasetti con acqua fredda e lasciate bollire a fuoco basso per circa 30 minuti. Una volta trascorso il tempo spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il tutto. Estraete i vasetti e metteteli ad asciugare naturalmente capovolti su di un canovaccio pulito.

II° Passaggio

Dopo aver lavato le zucchine, grattugiatele e versatele in una pentola e fatele bollire in un composto di aceto e acqua (proporzione 1:1) per al massimo 2 minuti di orologio;

Le scolate e le fate raffreddare (potete anche prepararle dalla mattina);

Prima di metterle in una ciotola capiente, strizzatele con le mani il piu’ possibile e condite le zucchine con aglio tritato, origano, prezzemolo tritato, sale e pepe oppure se gradite un pò di peperoncino in polvere.

Il passaggio finale è quello di disporre le zucchine tritate nel vasetto e riempirle con olio …

Zucchine tritate sott'olio

Create ora il sottovuoto chiudendo per bene i vasetti con il loro coperchio e capovolgete gli stessi lasciandolo per 15 minuti a testa in giù.

Come capire se è avvenuto il sottovuoto?

Se il coperchio o capsula è leggermente concavo e premendovi al centro non si sente “click clack”, il barattolo è sottovuoto.  Lasciate riposare (sono talmente buoni……se ci riuscite!!!!) per 5 giorni e gustatevi le Zucchine tritate sott’olio sulle bruschette di pane di Altamura!!! W la Puglia!!! 🙂

Ricorda che puoi salvare  o stampare questa ricetta cliccando sull’icona “Print – Pdf” per averla subito a portata di mano nel tuo ricettario

 SEGUI LE ALTRE RICETTE E CLICCA MI PIACE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK,  TI ASPETTO!!!!! 

Se vuoi ricevere le mie ricette sulla tua posta elettronica, puoi anche sottoscrivere la Newsletter presente sul mio blog.

Hai domande da fare su questa ricetta o  vuoi lasciare una tua opinione, clicca su “Contattami” riceverai subito una risposta!!

In molte mie ricette non scrivo la quantità esatta degli ingredienti, in quanto a mio avviso è soggettivo personalizzare la ricetta in base ai gusti di chi le prepara.Durante l’esecuzione delle mie ricette cercate di monitorare i tempi di cottura in quanto gli stessi sono PURAMENTE INDICATIVI e variano in base ai forni o i piani cottura in possesso.

“I pasticci di Ciaredda” non si assume  responsabilità per personali intolleranze o allergie ai cibi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.