Crea sito
I pasticci di casa mia

Polpette di baccalà al sugo

Avevo un filetto di baccalà avanzante, troppo poco per farlo in umido per cui ho pensato di utilizzarlo per delle polpette di baccalà al sugo, aromatizzandole al timo per renderle ancora più squisite. Avevo del timo selvatico, me lo avevo raccolto Fabio in campagna, mentre era in giro a fare fotografie al paesaggio, profumatissimo, molto aromatico, ideale per questa ricetta. Queste polpette vanno benissimo per un antipasto di pesce, io le ho servite in tegliette monoporzione, ma possono essere servite tranquillamente come secondo, basterà aumentare leggermente la dose nel piatto. Ho preferito cuocere a vapore il baccalà piuttosto che lessarlo in acqua, la cottura in questo modo è meno aggressiva e mantiene inalterato il sapore. Se non avete una vaporiera, sotto vi dirò come fare.

Polpette di baccalà al sugo
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le polpette di baccalà alsugo

  • 350 gbaccalà dissalato
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP
  • 180 gpane (solo la mollica)
  • 1uovo
  • 1 ramettotimo fresco
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • sugo al pomodoro
  • 1 lolio di arachide (per friggere le polpette)

Ingredienti per la cottura del baccalà

  • 1cipolla
  • 1carota
  • 1 costadi sedano
  • 1limone
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ramettotimo fresco
  • q.b.acqua

Ingredienti per il sugo

  • 750 gpassata di pomodoro
  • 1 ramettotimo fresco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1/2cipolla
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • 1 Vaporiera
  • 1 Padella per friggere
  • 1 Padella
  • 1 Ciotola
  • 1 Mestolo a ragno
  • carta assorbente da cucina
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione delle polpette di baccalà al sugo

  1. In una vaporiera mettete a bollire un limone tagliato a metà, il rametto di timo, la carota e la costa di sedano tagliati a tocchetti, lo spicchio d’aglio, il vino e l’acqua e fate cuocere almeno 20 minuti. Se non avete una vaporiera potete utilizzare una pentola e un cestello per fritture, in mancanza anche di questi lessate il baccalà, utilizzando comunque gli stessi ingredienti e gli stessi tempi di cottura.

    Nel mentre che il brodo cuoce, preparate il sugo: in una padella scaldate poco olio e rosolate mezza cipolla tritata, aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e pepe e le foglioline di un rametto di timo e portate a cottura.

    Quando il brodo sarà pronto, inserite il cestello e fate cuocere per pochi minuti il baccalà, facendo attenzione che il fondo non tocchi il liquido. In pochi minuti il baccalà sarà pronto. Levatelo dal cestello e fatelo intiepidire.

    In una ciotola mettete ad ammollare il pane con l’acqua.

    In un’altra ciotola sbriciolate il baccalà, facendo attenzione a togliere tutte le eventuali spine.

    Unite al baccalà l’uovo, il pane ben strizzato e sbriciolato,, il parmigiano, una spiumata di timo, sale e pepe.

    Impastate per bene e formate delle polpette della grandezza di una noce.

    Terminate di fare le polpette scaldate l’olio per friggere ad una temperatura di circa 170° e friggete le polpette, poche per volta, per pochissimo tempo, non dovranno cuocere del tutto, termineranno la cottura nel sugo. appena inizieranno a dorare, scolatele dall’olio e mettetele su un vassoio ricoperto da carta assorbente a perdere l’unto in eccesso.

    Riportate il sugo a bollore e versateci le polpette, fate cuocere giusto qualche minuto.

    Servite le vostre polpette ben calde.

    Per maggiori chiarimenti guardate il video che ho realizzato, metteteci il vostro like ed iscrivetevi al canale.

  2. Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su Facebook sulla mia pagina I pasticci di casa mia rimarrete sempre aggiornati su tutti i miei articoli. Mi raccomando per visualizzare i miei articoli cliccate mi piace sulla pagina, grazie. Per qualche chiarimento o commento, c’è il pulsante whatsapp, dove potete contattarmi in tempo reale.

    Potete iscrivervi anche sul mio canale Telegram dove ogni giorno posto nuove e vecchie ricette e da oggi anche sul mio canale Youtube, mi raccomando iscrivetevi, facciamolo crescere.

    Ciao e alla prossima ricetta.

Potrebbe interessarvi anche

  1. Polpette di sgombro e cozze
5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Sommario
recipe image
Nome ricetta
Polpette di baccalà al sugo
Nome autore
Pubblicato il
Tempo si preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »