Crea sito
I pasticci di casa mia

Malloreddus con crema di zucchine e gamberetti

In questi otto giorni di assenza dal blog, non sono stata con le mani in mano, di ricette nuove ne ho fatte tante, sopratutto per i video sul mio nuovo canale youtube, ma non solo e tra le tante ho realizzato i malloreddus con crema di zucchine e gamberetti. Vi propongo questa ricetta non tanto per il condimento, quanto per i malloreddus, che li ho fatti a mano. Io l’imbranata impunita sono riuscita a realizzare subito, senza alcuna difficoltà questo tipo di pasta, quindi se ce la faccio io, ce la potete fare anche voi. Per i malloreddus ho preparato una video ricetta, che i miei figli mi hanno proibito di pubblicare perché a loro dire sembra che io stia recitando un necrologio. Conclusione, dopo una settimana ho rifatto i malloreddus e li ho conditi con una crema di zucca e taleggio, ma questa ricetta ve la darò nei prossimi giorni.

Malloreddus con crema di zucchine e gamberetti
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i malloreddus con crema di zucchine e gamberetti

  • 540 gmalloreddus freschi (oppure 350 g. gnocchetti sardi secchi)
  • 1/2 kggamberetti (oppure 250 gr. già sgusciati)
  • 400 gcrema di zucchine alle mandorle (circa)
  • 80 gpancetta affumicata
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1 spicchioaglio

ingredienti per i malloreddus

  • 360 gsemola di grano duro
  • 180 mlacqua
  • 1 cucchiainosale

ingredienti per la crema di zucchine alle mandorle

  • 300 gzucchine
  • 40 gmandorle
  • 25 galici sott’olio
  • 40 golio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Pentolino
  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Pentola
  • 1 Padella
  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Coltello
  • 1 Ciotola
  • 1 Spianatoia
  • 1 Rigagnocchi
  • 1 Tarocco in metallo
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Scolapasta

Preparazione per i malloreddus con crema di zucchine e gamberetti

  1. Se decidete di fare i malloreddus a casa, che sono veramente semplici da realizzare, seguite il video, con le dosi indicate nella lista degli ingredienti.

    Spuntate le zucchine. lavatele e tagliatele a tocchetti. Lessatele in poca acqua bollente salata, Scolatele tenendo da parte due cucchiai di acqua di cottura.

    Pulite i gamberi, levando la testa, la corazza e il budellino che corre lungo il dorso. Per maggiori chiarimenti potete guardare questo videotutorial sul mio canale Youtube cliccando qui

    In un mixer frullate le mandorle sino a ridurle a farina, poi aggiungete le zucchine, le alici, l’olio e l’acqua di cottura messa da parte e frullate sino ad ottenere un crema vellutata.

    Mettete sul fuoco l’acqua per cuocere la pasta.

    Tagliate la pancetta a striscioline.

    In una padella scaldate l’olio con l’aglio e la pancetta, poi aggiungete i gamberetti e fateli rosolare solo qualche minuto, devono solo cambiare colore, dovranno perdere la loro trasparenza, salate e pepate.

    Levate l’aglio.

    Aggiungete quindi la crema di zucchine e amalgamate, dovesse essere troppo densa, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

    Scolate la pasta al dente e versatela nel condimento, rimescolate e servite subito in tavola.

  2. Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su Facebook sulla mia pagina I pasticci di casa mia rimarrete sempre aggiornati su tutti i miei articoli. Mi raccomando per visualizzare i miei articoli cliccate mi piace sulla pagina, grazie. Per qualche chiarimento o commento, c’è il pulsante whatsapp, dove potete contattarmi in tempo reale.

    Potete iscrivervi anche sul mio canale Telegram dove ogni giorno posto nuove e vecchie ricette e da oggi anche sul mio canale Youtube, mi raccomando iscrivetevi, facciamolo crescere.

    Ciao e alla prossima ricetta.

Potrebbe interessarvi anche

  1. Paccheri con sugo di gamberoni
5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Sommario
recipe image
Nome ricetta
Malloreddus con crema di zucchine e gamberetti
Nome autore
Pubblicato il
Tempo si preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »